Tiger Woods torna a vincere. E Nike con lui. Tutti i numeri del successo

La vittoria di Tiger Woods? Una manna per i suoi sponsor: giro d'affari da 22,54 milioni di dollari per Nike. $958 mila per Monster Energy; $134 mila per le palline da golf, Bridgestone. Premio al vincitore: $2,07 milioni.

Nike logo Fonte: Bloomberg

Dopo oltre un decennio Tiger Woods torna ad essere il primo dell'elite, aggiudicandosi i Masters 2019 ed un premio da oltre 2 milioni di dollari ($2,07 contro $1,98 dello scorso anno). Immediate le reazioni della piazza, non solo dei fan, ma anche del suo main sponsor, Nike, che ha tradotto il successo dell’atleta in capitalizzazione.

Woods è con Nike dal 1996 quando divenne professionista, firmando un contratto quinquennale da 40 milioni di dollari. Nel 2013, il valore del contratto siglato col marchio d'abbigliamento salì a 200 milioni di dollari.

Tiger Woods: chi vince e chi perde

Col trionfo di domenica, Tiger Woods ha segnato la sua 15a vittoria più importante (la quinta agli Augusta Masters), lasciando l’amaro in bocca a società quali AT&T, Gatorade e Gillette, allontanatesi dal campione negli ultimi anni su polemiche per presunta infedeltà matrimoniale, incidenti stradali, vicende sessuali e mancate vittorie.

Secondo una stima preliminare di Apex Marketing, il primo posto ai Masters, tra i più importanti campionati mondiali di golf, starebbe fruttando a Nike circa $22,54 milioni: nel pomeriggio di ieri, alcuni articoli ed accessori per uomo firmati Tiger Woods sul sito Nike sono andati esauriti in pochi minuti. La cifra di $22,55 milioni equivarrebbe al valore del marchio d’abbigliamento sportivo indossato da Woods nella fase finale della diretta dei Masters sull'emittente CBS: l'iconica virgola è infatti comparsa sul cappello, sulla maglietta, sui pantaloni e sulle scarpe del giocatore.

Woods torna alla vittoria: Nike incassa

Da un calcolo primario, non sarebbe stata la sola Nike ad aver tratto giovamento da Woods: il marchio Monster Energy avrebbe ricavato oltre $958 mila per il fatto d’essere presente sulla sacca da golf del campione, mentre la Bridgestone si stima abbia guadagnato circa 134 mila dollari per la pallina da golf utilizzata da Woods in sede di vittoria.

Poco dopo l’incoronazione di Woods, Nike ha pubblicato un video sui suoi canali social avente per protagonista il giocatore di golf. "È incredibile pensare” recita lo spot “che un 43enne che ha sperimentato tutti i livelli più alti e più bassi di gioco e che ha appena vinto il suo quindicesimo major stia ancora inseguendo lo stesso sogno del bambino di 3 anni".

“Non smettere mai di inseguire i tuoi pazzi sogni” è lo slogan che Nike ha accompagnato a quei 50 secondi di immagini. Il marketing, in questo caso, si è fatto da sé.

Queste informazioni sono state preparate da IG Markets Limited e IG Europe GmbH (di seguito "IG"). Oltre alla liberatoria riportata di seguito, il materiale presente in questa pagina non contiene uno storico dei nostri prezzi di trading, né alcuna offerta o incentivo a operare nell’ambito di qualsiasi strumento finanziario. IG declina ogni responsabilità per l’uso che potrà essere fatto di tali commenti e per le conseguenze che ne potrebbero derivare. Non forniamo nessuna dichiarazione o garanzia in merito all’accuratezza o la completezza delle presenti informazioni, di conseguenza, chiunque agisca in base ad esse, lo fa interamente a proprio rischio e pericolo. Eventuali ricerche fornite non intendono rispondere alle esigenze o agli obiettivi di investimento di un soggetto in particolare e non sono state condotte in base ai requisiti legali previsti per una ricerca finanziaria indipendente e, pertanto, devono essere considerate come una comunicazione di ambito marketing. Anche se non siamo sottoposti ad alcuna limitazione specifica rispetto alla negoziazione sulla base delle nostre stesse raccomandazioni, non cerchiamo di trarne vantaggio prima che queste vengano fornite ai nostri clienti. Vi invitiamo a prendere visione della liberatoria completa sulle nostre ricerche non indipendenti e del riassunto trimestrale.

Dati di mercato

  • Forex
  • Azioni
  • Indici
Vendi
Compra
Variazione
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
Vendi
Compra
Variazione
-
-
-
-
-
-
Vendi
Compra
Variazione
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-

I prezzi sopra indicati sono soggetti ai nostri termini e condizioni del sito. I prezzi sono solo indicativi.

Potrebbero interessarti anche…

La trasparenza è da sempre una nostra prerogativa

Scopri perché siamo un broker leader nel trading online

I CFD sono una modalità operativa, più flessibile e vantaggiosa per fare trading

I CFD sono strumenti complessi che comportano un rischio di perdita elevato dovuto alla leva. 74% dei trader al dettaglio incorrono in perdite quando fanno trading con IG. Vi preghiamo di verificare le vostre conoscenze in merito al funzionamento dei CFD e la vostra disponibilità ad utilizzare i CFD dato l’elevato rischio di perdita. Le opzioni e i certificati turbo sono strumenti complessi che potrebbero generare rapidamente delle perdite. Il vostro capitale è a rischio. I CFD sono strumenti complessi che comportano un rischio di perdita elevato dovuto alla leva.