Come fare trading con le criptovalute

Il mercato delle criptovalute è diventato molto popolare negli ultimi anni, creando opportunità di trading sulle variazioni dei prezzi di mercato. Prima di iniziare ad operare, però, è importante sapere come fare trading con le critptovalute.

Per informazioni o assistenza nell’apertura di un conto, chiamaci al numero verde 800 897 582 dal lunedì al venerdì, dalle 09:00 alle 19:00 CET oppure scrivici all’indirizzo email aperturaconto@ig.com

Contattaci: 800 897 582

Trading con le criptovalute

Il mercato delle criptovalute può intimorire sia trader principianti che esperti, a causa del gergo tecnico e dei processi complessi coinvolti. Ecco sei semplici passaggi che ti aiuteranno a comprendere meglio questo mercato e ad essere pronto a fare trading con le criptomonete:

  1. Scegliere la criptovaluta
  2. Come funziona il mercato delle criptovalute
  3. Aprire un conto ed effettuare il primo versamento
  4. Sviluppare una strategia di trading
  5. Scegliere la piattaforma
  6. Aprire la tua prima posizione

Scegliere la criptovaluta

Anziché acquistare una criptovaluta e aprire un conto exchange, con l’intento di conservarla in un portafoglio digitale (‘wallet’) e trarre profitto dall’aumento del suo prezzo, puoi decidere di esporti sul mercato delle criptovalute operando con i CFD.

In questo modo eviterai i lunghi tempi di attesa per l’apertura di un conto exchange e potrai iniziare subito a fare trading.

I CFD sono contratti in cui accetti di negoziare la differenza di prezzo di una criptovaluta nel mercato sottostante, dal momento in cui il contratto viene aperto fino alla sua chiusura. Questo prodotto derivato ti permette di operare sui movimenti di prezzo delle valute digitali, senza doverle effettivamente acquistare. Se apri una posizione long e il prezzo della criptovaluta sale, realizzerai un profitto. Viceversa, se il valore della criptomoneta scende, registrerai una perdita.

Come funziona il mercato delle criptovalute

Il mercato delle criptovalute opera in modo diverso dagli altri mercati finanziari. Per questo è fondamentale imparare come funziona e comprendere il gergo tecnico usato per descriverlo, prima di iniziare a fare trading.

Il mercato delle criptovalute è decentralizzato, ovvero opera tramite un sistema di controllo delle transazioni peer-to-peer e non tramite un server unico. Quando si acquista o si vende la valuta digitale, le transazioni vengono aggiunte alla blockchain, una sorta di libro mastro digitale dove vengono registrate le operazioni mediante un processo chiamato ‘mining’.

Le criptovalute sono estremamente volatili, è quindi importante capire quali siano i fattori che potrebbero influenzarne gli andamenti di mercato. Le cause possono essere molteplici: si può partire da un ICO (offerta di moneta inziale) o dalle fork delle blockchain, fino ad arrivare a notizie in tempo reale e regolamentazioni governative.

Aprire un conto ed effettuare il primo versamento

Per fare trading sul forex è necessario aprire un conto CFD con IG. Il conto è gratuito e puoi richiederlo direttamente online.

Una volta verificati i tuoi dati, occorre effettuare un versamento (vedi sezione ‘Pagamenti’ del tuo conto) per poter iniziare a fare trading. Il primo versamento deve essere effettuato esclusivamente tramite bonifico. In seguito, potrai effettuare versamenti sul conto tramite carta di credito, bonifico bancario e PayPal.

Se invece vuoi provare a fare trading senza rischi, puoi aprire un conto demo ed esercitarti con le barrier con €30.000 virtuali.

Sviluppare una strategia di trading

Avere una strategia è importante per il successo nel trading, ma lo è ancora di più per i coloro che sono interessati alle valute digitali, data l’estrema volatilità di questo mercato. La volatilità può essere un’arma a doppio taglio: il mercato è attraente ai fini di investimento, ma allo stesso tempo è particolarmente insidioso. Ecco perché il tuo piano di trading dovrebbe includere strumenti di gestione del rischio. Elaborando la tua strategia dovrai anche scegliere la criptovaluta su cui operare, delineando i tuoi obbiettivi e avendo ben chiaro come aprire e chiudere una posizione.

Per lo sviluppo del tuo piano di trading dovrai anche pensare a come analizzare il mercato delle criptovalute, scegliendo tra l’analisi tecnica o l’analisi fondamentale. L’analisi tecnica cerca di prevedere l’andamento dei prezzi attraverso lo storico dei grafici e delle statistiche di mercato, mentre l’analisi fondamentale guarda a fattori esterni e a dati macroeconomici che possono influire sull’asset digitale. Qualunque metodo sceglierai di applicare, è importante rimanere informati sulle novità che potrebbero avere un impatto sui mercati, in quanto le criptovalute sono particolarmente sensibili al sentiment di mercato.

Scegliere la piattaforma

Le nostre piattaforme di trading ti offrono la possibilità di operare sulle criptovalute in maniera più veloce. Puoi fare trading sulla piattaforma IG tramite:

  • Il tuo browser web
  • Le nostre app per i dispositivi mobili
  • Piattaforme avanzate come MT4

Aprire la tua prima posizione

Non dovendo avere un portafoglio digitale, all’apertura di un conto IG potrai iniziare subito a fare trading sulle criptovalute.

Sia che tu decida di operare con i bitcoin, ripple, ether, litecoin o altre criptovalute, dovrai semplicemente aprire il ticket di negoziazione del mercato scelto e vedrai sia il prezzo di acquisto (prezzo buy) sia il prezzo di vendita (prezzo sell). Potrai decidere la size della tua posizione e andare long cliccando ‘buy’, o andare short cliccando ‘sell’. Ricorda di aggiungere stop e limiti per proteggere la tua posizione da possibili rischi e movimenti di mercato sfavorevoli.

Puoi monitorare i tuoi profitti/perdite nella sezione ‘posizioni aperte’ della piattaforma di trading. Per chiudere la posizione, dovrai eseguire un’operazione opposta rispetto a quella di apertura.

Esempio di trading con le criptovalute

Per aiutarti a capire come funziona il trading con le criptovalute, abbiamo elaborato un esempio di operazione sulla valuta digitale Ethereum e il suo possibile risultato.

Esempio: comprare i Bitcoin

Supponiamo tu sia interessato al trading con i bitcoin e apra una posizione long contro il dollaro americano (bitcoin/USD).

Il valore di mercato attuale è 5830. Sei convinto che il valore dei Bitcoin aumenterà e per questo decidi di comprare due contratti a $1 per punto al prezzo buy di $5850, leggermente inferiore al prezzo di mercato a causa dello spread. Per ogni variazione $1/1 punto sul valore di mercato dei Bitcoin, avrai un profitto o una perdita di $1.

La tua esposizione è di $11,700 e dovrai depositare $5850 per coprire il margine.

Se la tua previsione è corretta

Nel caso in cui avessi ragione e il prezzo del bitcoin aumentasse rispetto al dollaro americano, realizzeresti un profitto. Supponiamo che il mercato raggiunga il nuovo prezzo di 6080, ciò significa che c'è stata una variazione di 230 punti in tuo favore. Decidi quindi di chiudere la tua posizione e realizzare un profitto vendendo al prezzo sell di 6060. A causa dello spread questo valore è leggermente inferiore al prezzo di mercato.

Il calcolo del profitto è il seguente: 2 ($1) x (6060-5850)= $420.

Se la tua previsione non fosse corretta

Se il mercato si muove a tuo sfavore e il prezzo del bitcoin cala rispetto a quello del dollaro americano, registrerai una perdita. Supponiamo che il valore di mercato scenda a 5530 e tu decida di chiudere la tua posizione a 5510 per evitare ulteriori perdite.

Il mercato si è mosso di 300 punti in tuo sfavore e il calcolo della tua perdita è il seguente: 2 ($1) x (5510-5850) = - $680.

Esempio: vendere la criptovaluta Ethereum

Potresti decidere di andare short e vendere la criptovaluta. In questo caso, se pensi che il prezzo di ether - il token del network Ethereum - scenderà, puoi scegliere di andare short e vendere la valuta digitale contro il dollaro americano (ether/USD).

Il prezzo di mercato è ora a 201, ma venderai a 200,3, leggermende al di sotto del prezzo di mercato a causa dello spread. Decidi di aprire una posizione e di vendere 5 contratti (ognuno dei quali equivale a 1 EHT).

Se la tua previsione è corretta

Nel caso l’ether si svaluti rispetto al dollaro americano, registreresti un profitto. Supponiamo che il nuovo prezzo sia ora 150. Potresti chiudere la tua posizione e realizzare un profitto comprando 5 contratti al prezzo buy di 150,7. Il prezzo è leggermente superiore a quello di mercato a causa dello spread.

Il mercato si è mosso di 49,6 punti in tuo favore. I tuoi profitti verranno calcolati nel seguente modo: 5 x 49,6 = $248

Se la tua previsione non fosse corretta

L’ether si apprezza conto il dollaro e registri una perdita. Supponiamo che tu decida di chiudere la tua posizione dopo che il mercato ha registrato un rialzo di 15 punti, raggiungendo 215. Inverti la tua operazione per chiudere la posizione, quindi compri cinque CFD sul forex ad un prezzo buy di 215,7. La tua perdita viene calcolata così: 5 x 15,4 = $77.

FAQ

Qual è il momento migliore per fare trading con le criptovalute?

Il mercato delle criptovalute è aperto 24 ore al giorno, sette giorni la settimana. Ciò significa che non c’è un momento particolare in cui conviene operare sulle valute digitali, in quanto le variazioni di prezzo possono verificarsi in qualsiasi momento. Le criptovalute sono scambiate in tutto il mondo, quindi i diversi fusi orari garantiscono che il mercato sia sempre operativo in qualche paese.

Se da un lato la possibilità di operare 24h offre più opportunità di trading, dall’altro è importante impostare strumenti di gestione del rischio, per proteggere le tue posizioni quando non le puoi monitorare.

Con IG, le criprovalute sono disponibili per il trading dalle 5:00 di sabato fino alle 23:00 di venerdì (orario CET)

Che cosa influenza il mercato delle criptovalute?

Come tutti i mercati, le criptovalute sono influenzate dalle leggi di domanda e offerta. Un gran numero di variabili possono condizionare la domanda di criptomoneta, tra cui:

  • News e notizie dal mondo
  • Timori di mercato
  • Innovazioni tecnologiche
  • Politiche e regolamentazioni governative
  • Salute delle valute fiat

Quali sono le fonti di guadagno di IG dal trading con le criptovalute?

Il prezzo delle criptovalute offerto sulla nostra piattaforma è il risultato di una media dei prezzi di più borse calcolata mediante un algoritmo, cui viene addebitato uno spread.

A causa dello spread, le tue posizioni devono muoversi di un certa distanza prima di poter realizzare un profitto e questo rappresenta la nostra commissione sull’operazione. Potresti anche incorrere in costi di finanziamento aggiuntivi, nel caso tu decida di mantenere una posizione aperta overnight (Dopo le 23:00 orario CET).

Impara a fare trading con IG Academy

Migliora le tue conoscenze grazie ai nostri corsi interattivi, webinar, eventi e molto altro ancora.

Potrebbero interessarti anche…

Trai vantaggio dalla volatilità dei bitcoin facendo trading con i CFD

Scopri i grafici professionali di IG oppure utilizza quelli avanzati di ProRealTime

Scopri come puoi imparare a controllare e gestire il rischio del trading con le criptovalute con IG

I CFD sono strumenti complessi che comportano un rischio di perdita elevato dovuto alla leva. 75% dei trader al dettaglio incorrono in perdite quando fanno trading con IG. Vi preghiamo di verificare le vostre conoscenze in merito al funzionamento dei CFD e la vostra disponibilità ad utilizzare i CFD dato l’elevato rischio di perdita. Le opzioni e i certificati turbo sono strumenti complessi che potrebbero generare rapidamente delle perdite. Il vostro capitale è a rischio. I CFD sono strumenti complessi che comportano un rischio di perdita elevato dovuto alla leva.