Cosa sono le vanilla options?

Le vanilla options o opzioni vanilla sono strumenti flessibili che ti permettono di operare anche su mercati poco volatili. Scopri cosa sono, qual è il loro funzionamento e, grazie anche ad esempi, come fare trading con le vanilla options di IG.

Le opzioni sono strumenti complessi che potrebbero generare rapidamente delle perdite e superare anche l'importo investito.

Per informazioni o assistenza nell’apertura di un conto, chiamaci al numero verde 800 897 582 dal lunedì al venerdì, dalle 09:00 alle 19:00 CET oppure scrivici all’indirizzo email aperturaconto@ig.com

Contattaci: 800 897 582

Cosa sono le vanilla options?

Le opzioni vanilla sono contratti che permettono di investire sull'andamento di prezzo del mercato sottostante. L’acquisto di un’opzione ti dà il diritto, ma non l'obbligo, di acquistare o vendere un asset a un prezzo stabilito entro una determinata scadenza.

Le opzioni vanilla hanno caratteristiche simili ai contratti future ma, a differenza di questi ultimi, non comportano l’obbligo di fare trading. Il nome "vanilla" è dato dalla semplicità del loro utilizzo, caratteristica che le differenzia dalle opzioni esotiche.

Hai già scoperto le nuove barrier di IG?

Iscriviti gratuitamente a uno dei prossimi webinar in compagnia dei nostri esperti per individuare le opportunità di trading con le nuove barrier grazie alla leva variabile e al rischio limitato.

Come funzionano le opzioni vanilla?

Esistono due tipi di vanilla options - call e put. Entrambe possono essere acquistate o vendute.

L'opzione call dà il diritto, ma non l’obbligo, di acquistare un asset a un determinato prezzo, in una specifica data o entro una determinata scadenza. Se compri una call investi sull’andamento dei mercati al rialzo e quindi apri una posizione long.

L'opzione put dà il diritto, ma non l’obbligo, di vendere un asset a un determinato prezzo, in una specifica data o entro una determinata scadenza. Se compri una put investi sull’andamento al ribasso dei mercati e quindi apri una posizione short.

La vendita di una call dà l’obbligo di vendere al prezzo prestabilito entro una determinata scadenza. Vendi una call se pensi che il prezzo del sottostante rimanga stabile oppure scenda.

La vendita di una put dà l’obbligo di comprare l’asset sottostante al prezzo prestabilito entro una determinata scadenza. Vendi una put se pensi che il prezzo del sottostante rimanga uguale oppure salga.

Il 'prezzo prestabilito' al quale compri o vendi un’opzione alla data di scadenza viene chiamato prezzo d'esercizio (o 'strike price'). Chi acquista un’opzione è un 'holder' e chi vende è detto 'writer'.

Come si determinano i profitti e le perdite delle vanilla options?

Il premio è la cifra pagata in anticipo per acquistare o vendere un'opzione vanilla. Per fare trading con IG devi pagare il prezzo dell’opzione moltiplicato per la size dell'ordine. Inoltre, dovrai pagare anche una commissione.

Quando compri un'opzione vanilla il rischio massimo in cui puoi incorrere equivale al premio e ti permette, potenzialmente, di beneficiare di profitti illimitati. Quando vendi il premio ti viene accreditato in anticipo. Vendendo un’opzione call, il tuo profitto massimo equivale al prezzo dell’opzione e la perdita potenziale è illimitata.

Le vanilla options sono prodotti a leva?

Le vanilla options, come i CFD, sono prodotti a leva e ti permettono una maggiore esposizione sul mercato. Tuttavia la leva, nel caso delle vanilla options, ha un funzionamento diverso. Infatti, il premio pagato per vendere un'opzione vanilla è generalmente inferiore rispetto all'investimento nel mercato sottostante e quindi, investendo nelle materie prime come l'oro o il petrolio, la tua esposizione e il tuo rischio sarebbero maggiori.

La leva è solo uno dei vantaggi principali delle vanilla options. Scopri quali sono i vantaggi delle opzioni.

In the money, out of the money e at the money

Quando in un'opzione call il prezzo strike è inferiore a quello del sottostante oppure quando il prezzo strike di un’opzione put è maggiore al prezzo del sottostante, l'opzione è detta "in the money".

Viceversa, qualora dovesse presentarsi una situazione opposta, le opzioni sono dette "out of the money". Invece, quando il prezzo strike è uguale al prezzo del sottostante, l’opzione è detta "at the money". Il premio delle vanilla options rifletterà ciascuno di questi casi: il premio di un’opzione in-the-money è di gran lunga superiore rispetto a quello di un’opzione out-of-the money.

Come viene determinato il prezzo delle vanilla options?

A differenza dei CFD o delle barrier di IG, che seguono con rapporto 1 a 1 il prezzo del mercato sottostante, il prezzo delle vanilla options è determinato da una serie di fattori. Il premio viene calcolato in base alla formula di Black-Scholes, un modello di calcolo prestabilito. Maggiore è la probabilità che l'opzione acquisti valore alla scadenza, maggiore sarà il premio.

Le tre variabili principali di questo modello sono: il livello di prezzo del mercato sottostante, il tempo che manca alla scadenza dell’opzione e la volatilità del mercato sottostante.

La probabilità che un’opzione acquisti valore alla scadenza aumenta quanto più il prezzo del sottostante spinge l’opzione ulteriormente in the money. Quindi più un’opzione è in the money, maggiore sarà il premio.

Più la scadenza è lontana, più tempo l'opzione avrà a disposizione per essere in the money. Supponiamo di avere due opzioni out of the money con lo stesso prezzo strike, ma diverse date di scadenza; quella con la scadenza più lontana avrà un premio maggiore.

Insieme alla volatilità del mercato sottostante aumenta la probabilità che un'opzione passi da out of the money ad essere in the money e viceversa. Quindi se la volatilità di mercato aumenta, anche il prezzo dell’opzione aumenterà. Ciò è particolarmente visibile nelle opzioni at the money.

Esempi di vanilla options call e put

Supponiamo che il FTSE sia quotato a 7400 e pensi il valore del mercato salirà. Decidi di comprare un’opzione 'call dicembre 7500' al prezzo 82/88. Ogni contratto dell’opzione equivale a £1 per punto, quindi paghi un premio pari a £88 (esempio con commissioni escluse).

Se il FTSE si muove sopra il livello 7500, quell’opzione è detta 'in the money'. Tuttavia, dovrà muoversi sopra il livello 7588 entro la data di scadenza prima che recuperi anche il premio pagato.

Se il FTSE resta sotto il livello 7500, la tua opzione scadrà senza valore e perderai soltanto il premio.

Acquisti invece un’opzione 'put dicembre 7300' se pensi che il FTSE si muova al ribasso. Se il prezzo del sottostate scende sotto il livello 7300, potrai esercitare il tuo diritto di vendita. Allo stesso modo, se si mantiene al di sopra di tale livello, perderai il tuo premio.

Il primo esempio rappresenta l'acquisto di un’opzione call, mentre il secondo l'acquisto di un'opzione put.

Le strategie di trading con le vanilla options

Per trarre profitto con le vanilla options bisogna utilizzare strategie di trading diverse rispetto a quelle con i CFD. Ad esempio, è possibile acquistare più tipi di opzioni dello stesso mercato, scegliendo di investire su call e put con diversi prezzi strike e date di scadenza.

Le vanilla options vengono spesso utilizzate per fare hedging, per tentare di ridurre il rischio di esposizione a mercato. Scopri di più sulle strategie di trading con le vanilla options.

Apri un conto barrier & options gratuito

Apertura digitale

Zero carta: risparmi tempo e aiuti l’ambiente

Sostituto d'imposta

Non preoccuparti dei calcoli fiscali, ci pensiamo noi

Servizio premium

Più utilizzi il conto, più vantaggi ti offriamo

FAQ

È possibile fare trading sul forex con le vanilla options?

Sì, è possibile usare le vanilla options per fare trading su una gamma di coppie valutarie. Supponiamo che la coppia EUR/USD sia quotata al prezzo di acquisto di 1,10. Pensi che si apprezzerà nelle prossime settimane, quindi decidi di acquistare una call EUR/USD al prezzo strike di 1,15. Il mercato si muove nella direzione prevista e l'opzione scade in the money. Una volta raggiunto il premio, otterrai un profitto. Se invece il mercato si muoverà nella direzione opposta, perderai il tuo premio.

Vanilla options e opzioni esotiche a confronto

Le opzioni esotiche e le vanilla hanno in comune alcune caratteristiche. Tuttavia, con le prime è possibile adottare strategie di trading che non sono disponibili con le vanilla.. Ad esempio, il profilo payoff e il prezzo delle opzioni esotiche sono diverse rispetto a quelli delle vanilla options. Questo vuol dire che le opzioni esotiche hanno maggiore flessibilità rispetto alle vanilla.

Cosa sono le vanilla options 'semplici'?

Una vanilla options viene definita semplice perché non possiede nessuna proprietà o caratteristica aggiuntiva rispetto alle opzioni esotiche.

È possibile fare hedging con le vanilla options?

Sì, le vanilla options, proprio per come viene determinato il loro prezzo, vengono spesso usate per finalità di copertura o hedging, per proteggere le posizioni dal rischio dell'esposizione sul mercato. Scopri come usare le vanilla options per fare hedging.

Impara a fare trading con IG Academy

Scopri come fare trading – o approfondire le tue conoscenze – con corsi online gratuiti, webinar e seminari.

Potrebbero interessarti anche…

Scopri tutte le funzionalità delle barrier e il nostro nuovo conto IG su cui potrai fare trading con le barrier e le vanilla options.

Impara a fare trading sulle vanilla options passo dopo passo, scopri come funzionano e quale strategia adottare per aprire la tua prima posizione.

Confronta i vantaggi e le funzionalità delle due strategie di trading e decidi qual è quella più adatta a te.

I CFD sono strumenti complessi che comportano un rischio di perdita elevato dovuto alla leva. 75% dei trader al dettaglio incorrono in perdite quando fanno trading con IG. Vi preghiamo di verificare le vostre conoscenze in merito al funzionamento dei CFD e la vostra disponibilità ad utilizzare i CFD dato l’elevato rischio di perdita. Le opzioni e i certificati turbo sono strumenti complessi che potrebbero generare rapidamente delle perdite. Il vostro capitale è a rischio. I CFD sono strumenti complessi che comportano un rischio di perdita elevato dovuto alla leva.