Sostituto d'imposta

Dall'01/01/2014, IG può agire come sostituto d’imposta sul tuo conto. Scopri i vantaggi di questo regime fiscale.

Ai clienti che percepiscono, tramite il servizio di negoziazione offerto da IG, redditi diversi in base a quanto previsto dall’art.67 del TUIR, per quanto riguarda tali redditi la normativa di riferimento è contenuta nel D.LGS. 461/97 che prevede nello specifico che:

  • Alle persone fisiche residenti in Italia esclusi i redditi conseguiti durante l’esercizio dell’attività di impresa, arte e professione;
  • Alle società semplici e soggetti equiparati;
  • Agli enti non commerciali il cui reddito non è conseguito nell’esercizio di impresa commerciale sono applicabili due regimi:

Regime dichiarativo (art. 5 D.LGS. 461/1997) – regime fiscale ordinario in cui il cliente rientra qualora non selezioni in fase di apertura del conto il regime del “risparmio amministrato”. In questo regime il cliente è tenuto agli obblighi dichiarativi e di versamento delle eventuali imposte dovute. Il cliente dichiara di essere a conoscenza degli obblighi personali di natura dichiarativa in materia fiscale sollevando IG da qualsiasi responsabilità al riguardo.

Regime del risparmio amministrato (art. 6 D.LGS. 461/1997) – regime facoltativo che il cliente può scegliere in fase di apertura del conto o successivamente inviando apposita comunicazione da lui sottoscritta. Il passaggio da dichiarativo ad amministrato avrà effetto dall'1 Gennaio dell’anno successivo alla richiesta. Per tale motivo, per i contratti in regime dichiarativo, le richieste di applicazione del “risparmio amministrato” dovranno pervenire entro il 15 Dicembre dell’anno precedente a quello in cui si vuole applicare il nuovo regime. Con la scelta di questo regime IG tramite la propria succursale italiana diventa sostituto d’imposta del cliente che non avrà alcun obbligo dichiarativo e di versamento diretto. 

Calcolo e addebito imposta

Il risparmio amministrato prevede che su base giornaliera sia calcolato la plusvalenza o la minusvalenza globale ottenuta nella giornata. Eventuali plusvalenze potranno essere compensate con minusvalenze realizzate sempre in regime amministrato entro il quarto esercizio precedente.

IG caricherà su base giornaliera eventuali imposte da pagare. In caso di posizione a credito nessun addebito sarà effettuato sul conto.

Solo ai fini fiscali le posizioni saranno chiuse con il metodo lifo, clienti che hanno chiuso rapporti presso altri intermediari potranno chiedere al proprio sostituto d’imposta (IG) di caricare eventuali minusvalenze realizzate in regime amministrato presentando ad IG una certificazione dell’intermediario in originale. 

Esempio di calcolo:

Giorno

Plus/Minus

Minus da compensare

Minus residue

Imposta addebitata

1 +1000€ 0 0 260€
2 -500€ 0 0 0
3 +300€ -500€ -200€ 0
4 +500€ -200€ 0 78€

I fondi relativi ai prelievi e ai versamenti dei clienti avverranno esclusivamente per il tramite di un conto corrente bancario segregato italiano.

Cosa aspetti? Apri un conto

Aprire un conto è totalmente gratuito e in pochi minuti sarai pronto a fare trading.

Contattaci

Siamo disponibili dal lunedì al venerdì, dalle 09:00 alle 19:00 (CET) al numero verde:

800 897582

In alternativa puoi scriverci all'indirizzo email italiandesk@ig.com