Week Ahead: 3 – 7 Settembre. Tornano i dati macro, ma focus resta sui dazi

Sarà una settimana cruciale per la guerra commerciale tra Usa e Cina, in vista della possibile partenza dei dazi da 200 mld di dollari. Importanti saranno anche i dati macro sul mercato del lavoro statunitense.

trump

In una settimana che vede il ritorno in scena dei grandi dati macroeconomici, l'attenzione degli operatori rimane rivolta sul dibattito del commercio globale. Nonostante i segnali distensivi arrivati sul fronte NAFTA, il mercato guarda con una certa apprensione allo scontro Cina-Usa, che potrebbe vedere proprio sul finire della settimana la partenza delle tariffe su più di 200 miliardi di dollari di importazioni statunitensi. Pertanto possibili tensioni potrebbero interessare la seconda metà della settimana.

Sul fronte macro, grande enfasi verrà posta sui Non Farm payrolls e sugli indici PMI di agosto. Quest'ultimi verranno rilasciati anche in Europa e in Asia. Meritano atttenzione anche le figure tedesche sugli ordini all'industria, utili per capire quanto è preoccupante il rallentamento della prima economia d'Europa.

Rimanendo nel Vecchio continente, infine, ci aspettiamo ancora turbolenze sull'Italia, man mano che si avvicinano gli appuntamenti clou dell'autunno. Occorre rassicurare gli investitori sulle prossime manovre di bilancio per arginare la speculazione che in questo momento sta intaccando gli asset del Belpaese. Il Ftse Mib, reduce da una bruttissima performance ad agosto, potrebbe forzare la soglia dei 20 mila punti, con le banche sotto pressione.

 

Lunedì 3 Settembre

PMI manifatturiero agosto, Cina

PMI manifatturiero agosto, Eurozona

Discorso di Charles Evans, governatore della Federal Reserve di Chicago

Wall Street chiusa per il Labor Day

 

Martedì 4 Settembre

Annuncio di politica monetaria della Reserve Bank of Australia (RBA), Australia

Prezzi alla produzione luglio, Eurozona

PMI manifatturiero agosto, USA

ISM manifatturiero agosto, USA

Spesa per costruzioni luglio, USA

 

Mercoledì 5 Settembre

PIL 2T, Australia

PMI servizi agosto, Cina

PMI servizi agosto, Eurozona

Vendite al dettaglio luglio, Eurozona

Bilancia commerciale agosto, USA

Annuncio di politica monetaria della Bank of Canada (BoC), Canada

Discorso di John Williams, governatore della Federal Reserve di San Francisco

Discorso di Raphael Bostic, governatore della Federal Reserve di Atlanta

 

Giovedì 6 Settembre

Bilancia commerciale luglio, Australia

Ordini all’industria luglio, Germania

Annuncio di politica monetaria della Sveriges Riksbank (SRB), Svezia

Stime ADP agosto, USA

Nuove richieste settimanali sussidi disoccupazione, USA

PMI servizi agosto, USA

ISM servizi agosto, USA

Scorte settimanali di petrolio, USA 

 

Venerdì 7 Settembre

Produzione industriale luglio, Germania

Bilancia commerciale luglio, Germania

NFP agosto, USA

Discorso di Loretta Mester, governatore della Federal Reserve di Cleveland

Trivelle settimanali attive Baker Hughes, USA

 

Sabato 8 Settembre

Bilancia commerciale agosto, Cina

Inizia a fare trading

Apri un conto e riceverai i segnali di trading dei nostri esperti.

Queste informazioni sono state preparate da IG Markets Limited e IG Europe GmbH (di seguito "IG"). Oltre alla liberatoria riportata di seguito, il materiale presente in questa pagina non contiene uno storico dei nostri prezzi di trading, né alcuna offerta o incentivo a operare nell’ambito di qualsiasi strumento finanziario. IG declina ogni responsabilità per l’uso che potrà essere fatto di tali commenti e per le conseguenze che ne potrebbero derivare. Non forniamo nessuna dichiarazione o garanzia in merito all’accuratezza o la completezza delle presenti informazioni, di conseguenza, chiunque agisca in base ad esse, lo fa interamente a proprio rischio e pericolo. Eventuali ricerche fornite non intendono rispondere alle esigenze o agli obiettivi di investimento di un soggetto in particolare e non sono state condotte in base ai requisiti legali previsti per una ricerca finanziaria indipendente e, pertanto, devono essere considerate come una comunicazione di ambito marketing. Anche se non siamo sottoposti ad alcuna limitazione specifica rispetto alla negoziazione sulla base delle nostre stesse raccomandazioni, non cerchiamo di trarne vantaggio prima che queste vengano fornite ai nostri clienti. Vi invitiamo a prendere visione della liberatoria completa sulle nostre ricerche non indipendenti e del riassunto trimestrale.

Trova articoli per analista

I CFD sono strumenti complessi che comportano un rischio di perdita elevato dovuto alla leva. 81% dei trader al dettaglio incorrono in perdite quando fanno trading con IG. Vi preghiamo di verificare le vostre conoscenze in merito al funzionamento dei CFD e la vostra disponibilità ad utilizzare i CFD dato l’elevato rischio di perdita. I CFD sono strumenti complessi che comportano un rischio di perdita elevato dovuto alla leva.