Week Ahead: 17-21 febbraio, inflazione, indici Pmi e ZEW

Agenda dei principali eventi economici della settimana

Dopo una settimana segnata da pochi dati macro (ma di notevole impatto, come la crescita zero del Pil tedesco nel quarto trimestre 2019, venerdì scorso), i prossimi giorni forniranno altri dettagli sulla situazione economica dell’Eurozona. Sono infatti attesi i dati su inflazione in Regno Unito e indici Pmi di Germania, Regno Unito ed Eurozona, oltre all’indice sulla fiducia delle imprese tedesche.

A livello globale, continua a tenere banco l’emergenza coronavirus. Negli ultimi giorni un nuovo metodo di conteggio dei nuovi casi da parte di Pechino ha provocato ribassi sugli indici, che ora guarderanno all’espandersi del virus sperando che raggiunga il picco (inizialmente atteso proprio verso la seconda metà di febbraio).

L’ultimo appuntamento della settimana sarà il caucus del Nevada, sabato 22. Finora sono in testa alla gara per la nomination a candidato presidenziale democratico Pete Buttigieg, l’ex sindaco di South Bend, in Indiana, e Bernie Sanders, senatore del Vermont.

Lunedì 17 febbraio

Pil preliminare 4T, Giappone;

Produzione industriale, Giappone;

Riunione Eurogruppo, Zona euro;

Martedì 18 febbraio

Minute incontro Reserve Bank of Australia, Australia;

Tasso di disoccupazione Ilo, Gran Bretagna;

Indice Zew, Germania;

Indice sul settore immobiliare NAHB, Stati Uniti

Mercoledì 19 febbraio

Ordini di macchinari, Giappone;

Inflazione, Regno Unito;

Inflazione, Canada;

Licenze edilizie, Stati Uniti;

Nuovi cantieri residenziali, Stati Uniti;

Prezzi alla produzione, Stati Uniti;

Minute riunione FOMC, Stati Uniti;

Giovedì 20 febbraio

Tasso disoccupazione, Australia;

Indice fiducia GFK, Germania;

Vendite al dettaglio, Regno Unito;

Richieste settimanali di sussidi di disoccupazione, Stati Uniti;

Scorte di petrolio, Stati Uniti.

Venerdì 21 febbraio

Inflazione, Giappone;

Indice Pmi manifatturiero e servizi, Germania, Francia, Regno Unito, Eurozona;

Inflazione Eurozona;

Vendite al dettaglio, Canada;

Vendite di case esistenti, Stati Uniti.

Queste informazioni sono state preparate da IG Markets Limited e IG Europe GmbH (di seguito "IG"). Oltre alla liberatoria riportata di seguito, il materiale presente in questa pagina non contiene uno storico dei nostri prezzi di trading, né alcuna offerta o incentivo a operare nell’ambito di qualsiasi strumento finanziario. IG declina ogni responsabilità per l’uso che potrà essere fatto di tali commenti e per le conseguenze che ne potrebbero derivare. Non forniamo nessuna dichiarazione o garanzia in merito all’accuratezza o la completezza delle presenti informazioni, di conseguenza, chiunque agisca in base ad esse, lo fa interamente a proprio rischio e pericolo. Eventuali ricerche fornite non intendono rispondere alle esigenze o agli obiettivi di investimento di un soggetto in particolare e non sono state condotte in base ai requisiti legali previsti per una ricerca finanziaria indipendente e, pertanto, devono essere considerate come una comunicazione di ambito marketing. Anche se non siamo sottoposti ad alcuna limitazione specifica rispetto alla negoziazione sulla base delle nostre stesse raccomandazioni, non cerchiamo di trarne vantaggio prima che queste vengano fornite ai nostri clienti. Vi invitiamo a prendere visione della liberatoria completa sulle nostre ricerche non indipendenti e del riassunto trimestrale.

Dati di mercato

  • Forex
  • Azioni
  • Indici
Vendi
Compra
Variazione
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
Vendi
Compra
Variazione
-
-
-
-
-
-
Vendi
Compra
Variazione
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-

I prezzi sopra indicati sono soggetti ai nostri termini e condizioni del sito. I prezzi sono solo indicativi.

Potrebbero interessarti anche…

La trasparenza è da sempre una nostra prerogativa

Scopri perché siamo un broker leader nel trading online

I CFD sono una modalità operativa, più flessibile e vantaggiosa per fare trading

I CFD sono strumenti complessi che comportano un rischio di perdita elevato dovuto alla leva. 76% di conti al dettaglio perdono denaro nelle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Vi preghiamo di verificare le vostre conoscenze in merito al funzionamento dei CFD e la vostra disponibilità ad utilizzare i CFD dato l’elevato rischio di perdita. Le opzioni e i certificati turbo sono strumenti complessi che potrebbero generare rapidamente delle perdite. Il vostro capitale è a rischio. I CFD sono strumenti complessi che comportano un rischio di perdita elevato dovuto alla leva.