Rally azioni Unicredit, acquisti sull’intero settore bancario nel Ftse Mib

Forti rialzi per le quotazioni Unicredit, che cede 335 milioni di euro in npl a Banca Ifis. Bene anche Banco Bpm dopo i cali di ieri, mentre si accumulano dubbi sulla scalata di Del Vecchio all’interno di Mediobanca

Proseguono gli acquisti sull’intero settore bancario del Ftse Mib, che guadagna il 3,85%, con Unicredit che guida i rialzi: l’istituto di credito di Gae Aulenti guadagna infatti a metà mattina oltre il 5% (salendo a 8,55 euro) dopo aver finalizzato con Banca Ifis un'operazione di acquisto di non performing loans unsecured, appartenenti prevalentemente al segmento consumer, per complessivi 335 milioni di euro di valore nominale.

Come si stanno muovendo le azioni Unicredit?

L’istituto di Jean Pierre Mustier ha infatti portato a termine un accordo per la cessione pro-soluto di un portafoglio di crediti in sofferenza derivanti da contratti di credito chirografario a clientela del segmento privati, come si legge nella nota pubblicata stamattina prima dell’apertura dei mercati azionari.

“Il portafoglio comprende esclusivamente crediti derivanti da contratti di finanziamento regolati dal diritto italiano, inclusi quelli derivanti dalla cessione del quinto dello stipendio (CQS), per un ammontare complessivo - al lordo delle rettifiche di valore - di circa 155 milioni di euro”, spiega Unicredit.

Ai suddetti crediti se ne aggiungono altri 180 “derivanti da contratti di credito al consumo che si genereranno a partire dal primo trimestre 2020 fino alla fine dell'anno, di cui 30 milioni di euro già ceduti a giugno”.

Al momento le quotazioni Unicredit viaggiano in rialzo del 5,34%, a 8,54 euro.

Banco Bpm

Torna in zona verde anche Banco Bpm, che solo ieri era sceso a 1,29 euro per azione (una perdita di oltre il 3%) dopo le indiscrezioni secondo cui Monte dei Paschi di Siena avrebbe messo gli occhi proprio sull’istituto di credito di Verona, nel momento in cui il Tesoro (che detiene il 68% di Mps dopo il salvataggio del 2017) dovrà farsi da parte, entro la fine del 2021.

Nelle ultime ore le quotazioni Bpm non hanno reagito bene alla prospettiva di aggregazione soprattutto perché, nonostante la creazione della bad bank destinata a ricevere circa otto milioni di crediti deteriorati in arrivo dall’istituto senese, resterebbe comunque il fardello di una percentuale di crediti in sofferenza in capo a Mps dell’1,2% del totale entro quest’anno – quelli di Banco Bpm ammontano all’1%.

Inoltre, come spiegano gli analisti di Equita Sim, “Uno dei principali ostacoli a una business combination è rappresentata dalle cause legali in capo a Mps, il cui petitum ammonta a 4,8 miliardi di euro”.

Oggi tuttavia le azioni dell’istituto veronese sembrano riprendere quota: le quotazioni di Banco Bpm al momento viaggiano in rialzo del 4,66%, a 1,25 euro.

Scopri come fare trading sulle azioni e altri mercati con IG

Mediobanca

L’intervento di stamattina dell’amministratore delegato di Unipol Carlo Cimbri a proposito della scalata di Leonardo Del Vecchio all’interno di Mediobanca non sembra aver toccato le quotazioni di Piazzetta Cuccia, che segnano un rialzo di oltre il 3,7%.

"Mi sembra una proposta insensata. Facendolo riduci il patrimonio di Mediobanca e la rendi più debole in un momento in cui anche la Bce ha chiesto di non distribuire dividendi per non intaccare il capitale" è il commento di Cimbri, la cui Unipol detiene l’1,96% delle azioni di Mediobanca. Cimbri fa riferimento alla mossa con cui, all’inizio di giugno, Leonardo Del Vecchio ha chiesto alla Bce l'autorizzazione a salire dal 9,9% fino al 20% di Mediobanca.

Le azioni Mediobanca segnano al momento un rialzo del 3,77%, a 6,71 euro l’una.

Queste informazioni sono state preparate da IG Markets Limited e IG Europe GmbH (di seguito "IG"). Oltre alla liberatoria riportata di seguito, il materiale presente in questa pagina non contiene uno storico dei nostri prezzi di trading, né alcuna offerta o incentivo a operare nell’ambito di qualsiasi strumento finanziario. IG declina ogni responsabilità per l’uso che potrà essere fatto di tali commenti e per le conseguenze che ne potrebbero derivare. Non forniamo nessuna dichiarazione o garanzia in merito all’accuratezza o la completezza delle presenti informazioni, di conseguenza, chiunque agisca in base ad esse, lo fa interamente a proprio rischio e pericolo. Eventuali ricerche fornite non intendono rispondere alle esigenze o agli obiettivi di investimento di un soggetto in particolare e non sono state condotte in base ai requisiti legali previsti per una ricerca finanziaria indipendente e, pertanto, devono essere considerate come una comunicazione di ambito marketing. Anche se non siamo sottoposti ad alcuna limitazione specifica rispetto alla negoziazione sulla base delle nostre stesse raccomandazioni, non cerchiamo di trarne vantaggio prima che queste vengano fornite ai nostri clienti. Vi invitiamo a prendere visione della liberatoria completa sulle nostre ricerche non indipendenti e del riassunto trimestrale.

Cogli le opportunità del mercato azionario

Vai long o short su migliaia di titoli globali con i CFD e le barrier.

  • Aumenta la tua esposizione sul mercato con la leva
  • Spread a partire dallo 0,1%
  • Fai trading con i CFD direttamente nel book di negoziazione con accesso diretto al mercato

Vedi un'opportunità sulle azioni?

Prova il trading senza rischi con il nostro conto demo.

  • Accedi al tuo conto demo
  • Apri una posizione
  • Scopri se le tue previsioni erano corrette

Vedi un'opportunità sulle azioni?

Non perdere la tua occasione e passa a un conto reale.

  • Fai trading su una vasta selezione di azioni
  • Analizza i mercati e opera con grafici veloci ed intuitivi
  • Leggi le ultime notizie direttamente dalla piattaforma

Vedi un'opportunità sulle azioni?

Non perdere la tua occasione. Effettua il login e apri la tua posizione.

Dati di mercato

  • Forex
  • Azioni
  • Indici
Vendi
Compra
Variazione
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
Vendi
Compra
Variazione
-
-
-
-
-
-
Vendi
Compra
Variazione
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-

I prezzi sopra indicati sono soggetti ai nostri termini e condizioni del sito. I prezzi sono solo indicativi.

Potrebbero interessarti anche…

La trasparenza è da sempre una nostra prerogativa

Scopri perché siamo un broker leader nel trading online

I CFD sono una modalità operativa, più flessibile e vantaggiosa per fare trading

I CFD sono strumenti complessi che comportano un rischio di perdita elevato dovuto alla leva. 76% di conti al dettaglio perdono denaro nelle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Vi preghiamo di verificare le vostre conoscenze in merito al funzionamento dei CFD e la vostra disponibilità ad utilizzare i CFD dato l’elevato rischio di perdita. Le opzioni e i certificati turbo sono strumenti complessi che potrebbero generare rapidamente delle perdite. Il vostro capitale è a rischio. I CFD sono strumenti complessi che comportano un rischio di perdita elevato dovuto alla leva.