Quotazioni Lazio in crescita dopo vittoria contro Juventus: cosa c’è dietro?

In una Piazza Affari che stamattina ha aperto in leggero ribasso (-0,33%), a brillare stamattina c’erano i titoli sportivi. La Lazio ha infatti raggiunto un massimo di +6% oggi, 1,38 euro per azione. Bene anche la storica rivale A.S. Roma, che sta guadagnando quasi il 5%.

La vittoria contro la Juventus

Tutto merito della vittoria di sabato sera, nell'anticipo della quindicesima giornata di campionato, quando la Lazio ha battuto per 3 a 1 la Juventus (gol di Luiz Felipe, Milinkovic-Savic e Caicedo). I biancocelesti consolidano dunque la terza posizione, a tre punti dai bianconeri e cinque dall’Inter – quest’ultima attualmente capolista. Rispetto al quarto posto, la squadra biancoceleste ha già 4 punti di vantaggio.

La Lazio sconta i buoni investimenti di quattro fuoriclasse (Immobile, pagato 10 milioni, Luis Alberto, 15 milioni, Milinkovic-Savic, 18 milioni e Correa, 4 milioni), un totale di 47 milioni di euro che però, a quanto pare, stanno ampiamente ripagando. Quella di sabato sera è infatti stata la settima vittoria di fila in campionato (record per i biancocelesti), oltre che la decima giornata consecutiva in cui la squadra segna almeno due gol e la prima volta in cui la Lazio è tornata a sconfiggere i bianconeri all’Olimpico dal 2003. Ora i biancocelesti inseguono la Juventus, a soli tre punti di distanza.

Una performance così buona sta facendo aumentare anche il valore dei giocatori. È esattamente l’opposto di quanto potrebbe invece accadere alla Juventus, le cui “folli spese” delle ultime sessioni di calciomercato non sembrano ripagare – tutt’altro: è proprio per rientrare dei forti esborsi (dovuti anche ai maxi stipendi dei suoi giocatori) che, due settimane fa, il club ha dovuto predisporre un aumento di capitale, oltre all’emissione di bond da 200 milioni di euro, all’inizio dell’anno.

Quanto vale la Champions?

A giustificare l’aumento delle quotazioni sono soprattutto le aspettative degli investitori: le prime quattro squadre entreranno infatti a gareggiare per la Champions League, la coppa più rilevante sia per introiti televisivi sia per premi e incassi. In merito ai premi tra market pool, partecipazione e ranking la Lazio potrebbe avere un introito come minimo di 40 milioni di euro.

L’opinione dell’analista

Secondo il nostro senior strategist Filippo Diodovich bisogna tenere sempre un atteggiamento di cautela nei confronti dei titoli sportivi che tendono ad avere una maggiore volatilità rispetto agli altri. Secodo Diodovich: “sicuramente la vittoria di ieri ha portato un grande entusiasmo sulle azioni della Lazio sia per la performance sportiva sia per le attese sui futuri guadagni. Grazie alla vittoria di ieri la Lazio ha portato a 4 i punti di vantaggi rispetto alle due squadre al 4 posto (Cagliari e Roma) e ben 12 punti rispetto al 7 posto (Napoli e Parma).

Crediamo che, nonostante sia ancora molto presto, la lotta per i posti Champions sembra coinvolgere solamente Lazio, Roma e Atalanta (il Cagliari molto difficilmente potrà dare continuità ai risultati di inizio stagione, il Napoli sembra ormai troppo lontano e pieno di problemi interni). Dobbiamo inoltre dar merito al grandissimo lavoro del direttore sportivo della Lazio l’ex calciatore albanese Igli Tare che è riuscito a mettere assieme una rosa di assoluto rilievo.

Quali altri titoli sportivi salgono in Borsa?

Ma la Lazio non è l’unica oggi a segnare una buona performance. Anche la Roma apre in positivo, raggiungendo +5,80% a metà sessione, sulla scia degli ultimi sviluppi riguardo gli accordi con l’imprenditore statunitense Dan Friedkin, interessato a entrare nella società come partner del presidente James Pallotta.

La notizia si aggiunge alle novità sul nuovo stadio. L’accordo infatti, impantanato su crediti che Unicredit deve a Eurnova (la società che detiene i terreno su sui dovrebbe sorgere lo stadio), potrebbe essere arrivato a una svolta, grazie all’intervento dell’immobiliarista ceco Rodovan Vitek, che sembrerebbe disposto ad acquistarli.

La settimana scorsa, i titoli della Roma erano entrati in asta di volatilità, dopo aver segnato giovedì scorso un rialzo del 10,26%, a 0,602 euro.

Scopri come fare trading sulle azioni Lazio, Jusventus o su altri mercati con IG.

Queste informazioni sono state preparate da IG Markets Limited e IG Europe GmbH (di seguito "IG"). Oltre alla liberatoria riportata di seguito, il materiale presente in questa pagina non contiene uno storico dei nostri prezzi di trading, né alcuna offerta o incentivo a operare nell’ambito di qualsiasi strumento finanziario. IG declina ogni responsabilità per l’uso che potrà essere fatto di tali commenti e per le conseguenze che ne potrebbero derivare. Non forniamo nessuna dichiarazione o garanzia in merito all’accuratezza o la completezza delle presenti informazioni, di conseguenza, chiunque agisca in base ad esse, lo fa interamente a proprio rischio e pericolo. Eventuali ricerche fornite non intendono rispondere alle esigenze o agli obiettivi di investimento di un soggetto in particolare e non sono state condotte in base ai requisiti legali previsti per una ricerca finanziaria indipendente e, pertanto, devono essere considerate come una comunicazione di ambito marketing. Anche se non siamo sottoposti ad alcuna limitazione specifica rispetto alla negoziazione sulla base delle nostre stesse raccomandazioni, non cerchiamo di trarne vantaggio prima che queste vengano fornite ai nostri clienti. Vi invitiamo a prendere visione della liberatoria completa sulle nostre ricerche non indipendenti e del riassunto trimestrale.

Cogli le opportunità del mercato azionario

Vai long o short su migliaia di titoli globali.

  • Aumenta la tua esposizione nel mercato con la leva
  • Spread a partire da solo 0,1% sui principali indici globali
  • Fai trading con i CFD direttamente nel book di negoziazione con accesso diretto al mercato

Dati di mercato

  • Forex
  • Azioni
  • Indici
Vendi
Compra
Variazione
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
Vendi
Compra
Variazione
-
-
-
-
-
-
Vendi
Compra
Variazione
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-

I prezzi sopra indicati sono soggetti ai nostri termini e condizioni del sito. I prezzi sono solo indicativi.

Potrebbero interessarti anche…

La trasparenza è da sempre una nostra prerogativa

Scopri perché siamo un broker leader nel trading online

I CFD sono una modalità operativa, più flessibile e vantaggiosa per fare trading

I CFD sono strumenti complessi che comportano un rischio di perdita elevato dovuto alla leva. 68% dei trader al dettaglio incorrono in perdite quando fanno trading con IG. Vi preghiamo di verificare le vostre conoscenze in merito al funzionamento dei CFD e la vostra disponibilità ad utilizzare i CFD dato l’elevato rischio di perdita. Le opzioni e i certificati turbo sono strumenti complessi che potrebbero generare rapidamente delle perdite. Il vostro capitale è a rischio. I CFD sono strumenti complessi che comportano un rischio di perdita elevato dovuto alla leva.