I CFD sono strumenti complessi che comportano un rischio di perdita elevato dovuto alla leva. 79% di conti al dettaglio perdono denaro nelle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Vi preghiamo di verificare le vostre conoscenze in merito al funzionamento dei CFD e la vostra disponibilità ad utilizzare i CFD dato l’elevato rischio di perdita. Le opzioni e i certificati turbo sono strumenti complessi che potrebbero generare rapidamente delle perdite. Il vostro capitale è a rischio. I CFD sono strumenti complessi che comportano un rischio di perdita elevato dovuto alla leva. 79% di conti al dettaglio perdono denaro nelle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Vi preghiamo di verificare le vostre conoscenze in merito al funzionamento dei CFD e la vostra disponibilità ad utilizzare i CFD dato l’elevato rischio di perdita. Le opzioni e i certificati turbo sono strumenti complessi che potrebbero generare rapidamente delle perdite. Il vostro capitale è a rischio.

Quotazioni Ftse Mib riprendono quota, oggi focus su dati macro USA

Focus sui titoli del lusso a Piazza Affari, con Ferragamo in rally a +7%. Oggi dati su inflazione USA mentre i rendimenti sui T-Bond decennali restano stabili a 1,55%

Nonostante l’apertura in area negativa già a metà mattinata il Ftse Mib avanza dello 0,51% e si riporta a quota 23.938 punti, sulla falsariga del resto degli azionari europei. Bene infatti anche il Dax tedesco, che avanza dello 0,32%, il Cac40 francese a +0,66% e il Ftse 100 di Londra, sebbene arranchi in coda ai listini europei a +0,06%.

Quotazioni Ftse Mib in rialzo, bene Leonardo, rally Ferragamo

Sull’indice Mib di Milano spicca il rialzo delle azioni Leonardo, che dopo un avvio sotto tono avanzano a metà mattinata del 2,85%. Leonardo ha archiviato i conti del 2020 con ricavi sostanzialmente stabili, a 13,8 miliardi di euro, ma a fronte di un Ebita in calo del 25% a 938 milioni di euro e un utile crollato del 70% circa a 243 milioni di euro.

Seguono i rialzi del titolo Atlantia, a +2,17% dopo che il consorzio guidato da Cdp in corsa per l'acquisto di Autostrade per l'Italia avrebbe leggermente ritoccato al rialzo l'offerta, valutando il 100% di Aspi a 9,2-9,3 miliardi di euro. Sempre restando sul comparto autostrade attenzione però al dossier Astm: Lazard Asset Management, azionista con il 5,5%, ha fatto sapere che non aderirà all'offerta lanciata da Gavio-Ardian per il delisting se le condizioni non verranno riviste.

Focus di nuovo sul settore del lusso, con Ferragamo che balza del 7,85%: nonostante il 2020 chiuso con una perdita netta di 72 milioni di euro a causa della pandemia di Covid-19, la casa di moda ha visto nelle prime nove settimane dell'anno un andamento positivo del canale retail e una decisa crescita delle vendite, soprattutto nel mercato orientale.

In rosso invece per Moncler, che scivola dell’1,55% dopo che l’amministratore delegato Remo Ruffini, tramite la sua holding Ruffini Partecipazioni, ha ceduto 8,2 milioni di azioni ordinarie Moncler, pari al 3,2% del capitale, tramite una procedura di accelerated bookbuilding, al prezzo di 48,8 euro per azione per un incasso di 400,1 milioni di euro.

Quali notizie dai mercati finanziari globali?

  • Usa – Attesa oggi per il dato sull’inflazione di febbraio, che il consensus prevede allo 0,2% rispetto al mese precedente e all’1,4% rispetto al febbraio del 2020, mentre sempre in giornata il pacchetto di stimoli fiscali da 1.900 miliardi di euro proposto dall’amministrazione Biden dovrebbe ricevere il secondo ok anche dalla Camera dei Rappresentati, dove è tornato dopo il voto favorevole del Senato, la scorsa settimana. Resta ancora alta l’attenzione sui rendimenti dei titoli di stato decennali Usa, che si muove ancora in area 1,556% dopo aver raggiunto di nuovo, nelle ultime ore, il picco a +1,6%. Prevista sempre per oggi una nuova asta di titoli di T-Bond decennali.
  • Forex – l’andamento del dollaro è strettamente legato a quello dei rendimenti dei Treasuries statunitensi, che più salgono e più rendono appetibile il biglietto verde. Al momento il Dollar Index torna ai livelli di inizio della settimana e viaggia a 92,04, in leggero calo rispetto alla vigilia, mentre torna a perdere quota l’euro, con il cambio EUR/USD che torna a 1,1897. Stabile invece il cambio GBP/USD, a 1,3905, mentre l’USD/JPY scende a 108,707.

Inizia a fare trading con i Turbo24

Fai trading su oltre 80 indici tutto il giorno senza interruzioni con i Turbo24 – inclusi Cac40, Dax 30, Dow Jones e Ftse 100. Otterrai un’esposizione sul mercato sottostante solo con un piccolo deposito iniziale.

Apri un conto reale o prova la demo per esercitarti con i Turbo24.

Queste informazioni sono state preparate da IG Markets Limited e IG Europe GmbH (di seguito "IG"). Oltre alla liberatoria riportata di seguito, il materiale presente in questa pagina non contiene uno storico dei nostri prezzi di trading, né alcuna offerta o incentivo a operare nell’ambito di qualsiasi strumento finanziario. IG declina ogni responsabilità per l’uso che potrà essere fatto di tali commenti e per le conseguenze che ne potrebbero derivare. Non forniamo nessuna dichiarazione o garanzia in merito all’accuratezza o la completezza delle presenti informazioni, di conseguenza, chiunque agisca in base ad esse, lo fa interamente a proprio rischio e pericolo. Eventuali ricerche fornite non intendono rispondere alle esigenze o agli obiettivi di investimento di un soggetto in particolare e non sono state condotte in base ai requisiti legali previsti per una ricerca finanziaria indipendente e, pertanto, devono essere considerate come una comunicazione di ambito marketing. Anche se non siamo sottoposti ad alcuna limitazione specifica rispetto alla negoziazione sulla base delle nostre stesse raccomandazioni, non cerchiamo di trarne vantaggio prima che queste vengano fornite ai nostri clienti. Vi invitiamo a prendere visione della liberatoria completa sulle nostre ricerche non indipendenti e del riassunto trimestrale.

Scopri i primi certificati turbo al mondo quotati H24

  • Leva variabile a partire da 3x
  • Rischio limitato
  • Da zero commissioni*

*Non sono previste commissioni per le operazioni con nozionale superiore a €300.

Dati di mercato

  • Forex
  • Azioni
  • Indici
liveprices.javascriptrequired
liveprices.javascriptrequired
liveprices.javascriptrequired

I prezzi sopra indicati sono soggetti ai nostri termini e condizioni del sito. I prezzi sono solo indicativi.

Potrebbero interessarti anche…

La trasparenza è da sempre una nostra prerogativa

Scopri perché siamo un broker leader nel trading online

I CFD sono una modalità operativa, più flessibile e vantaggiosa per fare trading