I CFD sono strumenti complessi che comportano un rischio di perdita elevato dovuto alla leva. 76% di conti al dettaglio perdono denaro nelle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Vi preghiamo di verificare le vostre conoscenze in merito al funzionamento dei CFD e la vostra disponibilità ad utilizzare i CFD dato l’elevato rischio di perdita. Le opzioni e i certificati turbo sono strumenti complessi che potrebbero generare rapidamente delle perdite. Il vostro capitale è a rischio. I CFD sono strumenti complessi che comportano un rischio di perdita elevato dovuto alla leva.

Iran e Russia minacciano elezioni Usa, indici di Borsa in calo

Futures Usa in calo, stasera ultimo faccia a faccia tra i candidati. Azionari europei seguono la scia, Ftse Mib – 0,5% con le banche

  • Alle 10:10 il Dax perde lo 0,86%, il Cac40 lo 0,69% e il Ftse 100 lo 0,29%
  • Ftse Mib sotto quota 19.000 punti, male le banche (Bper -3,86%), oggi i conti trimestrali di Stm e Moncler
  • EUR/USD sopra 1,18, vendite sul dollaro in vista di accordo su aiuti fiscali entro la fine della settimana

Gli stimoli fiscali negli Stati Uniti che avrebbero dovuti essere raggiunti martedì scorso invece ancora non arrivano (nonostante un certo ottimismo intorno all’accordo), l’aggravarsi dell’emergenza coronavirus (ieri la Spagna è stato il primo paese europeo a superare il milione di contagi) e, infine, le accuse dell’intelligence Usa su presunte interferenze di Iran e Russia sulle elezioni di novembre stamattina fanno aprire in calo gli indici di Borsa europei.

In Europa l’indice Stoxx 600 ha aperto in calo dello 0,4% e, a venti minuti dall’apertura, le singole piazze non vanno meglio. Il Dax di Francoforte perde l’1,64%, il Cac40 di Parigi l’1,36%, Londra scende dell’1,04% in una giornata scarna di dati macro, ad eccezione dell’indice Gfk sul clima fra i consumatori tedeschi di novembre – in calo di 3,1 punti, rispetto al -1,7 punti per ottobre.

Le azioni che spingono al ribasso il Ftse mib oggi

Cali generalizzati anche sull’indice di Milano, dove il Ftse Mib perde lo 0,92% e scende sotto i 19 mila punti (a 18.906).

Male le Banca Popolare dell'Emilia Romagna SCRL a -2,42%, gli industriali con Pirelli a -2,03% e Leonardo a -1,98%, giù i petroliferi con Tenaris che perde il 2,11%, Saipem in calo dell’1,15% e le azioni Eni in ribasso dell’1,42%.

In calo dello 0,90% anche le azioni Stm, nonostante i dati trimestrali positivi rilasciati prima dell’apertura di mercato: ricavi in crescita 4,4% a 2,67 miliardi di dollari, mentre vede il quarto trimestre a 2,99 miliardi. L'utile netto è stato pari a 242 milioni. Attesi oggi anche i conti di Moncler.

Sul fronte banche, le azioni Unicredit perdono un punto percentuale dopo aver ceduto a Illimity un portafoglio di Npl secured di crediti a Pmi per un valore lordo di circa 692 milioni di euro, mentre le quotazioni di Monte dei Paschi perdono il 2,38% mentre valuta se proseguire con gli accantonamenti per rischi legali legati alla condanna dell’ex presidente Alessandro Profumo.

Wall Street, come si prospetta la giornata oggi?

La giornata oggi sugli indici di New York è scandita non solo dalle discussioni sull’approvazione degli stimoli fiscali per risollevare l’economia Usa – l’idea è quella di arrivare a un accordo entro la fine della settimana, così da farlo approvare prima delle elezioni del 3 novembre -, ma anche dalle minacce geopolitiche.

Secondo l’intelligence Usa, Iran e Russia starebbero cercando di intromettersi nella corsa presidenziale pilotando le preferenze degli elettori, dopo aver ottenuto accesso ai dati delle liste elettorali. Lo ha dichiarato John Ratcliffe, direttore dell’Intelligence Nazionale Usa.

Stasera è in programma l’ultimo dibattito tra i due candidati alla Casa Bianca, il presidente in carica Donald Trump e il democratico Joe Biden. Nel frattempo, già oltre 42 milioni di cittadini Usa hanno votato per posta, prima ancora dell’appuntamento di stasera che potrebbe smuovere gli animi degli elettori ancora indecisi.

Al momento, Biden sembra essere in testa a i sondaggi sebbene, secondo Reuters, rispetto alla prima settimana di ottobre Biden abbia perso circa tre punti percentuali, in rialzo di nove punti a livello nazionale laddove all’inizio del mese conduceva la gara in vantaggio del 12%.

Al momento i futures Usa viaggiano in negativo: i contratti sul Dow Jones perdono lo 0,48%, quelli sul Nasdaq idem e quelli sull’S&P 500 scendono dello 0,50%.

Sul fronte valutario si accumulano le vendite sul dollaro, che perde sempre più terreno nei confronti della valuta unica: nelle ultime ore il cambio EUR/USD si è assestato poco al di sotto dei massimi di ieri, a 1,1862, mentre il cambio USD/JPY è sceso a 104,553.

La debolezza dello yen ha provocato la chiusura in calo dei mercato giapponesi, dove il Nikkei ha perso lo 0,70%.

Forte recupero della sterlina, con il cambio EUR/GBP a 0,9026 mentre i negoziatori da Londra e Bruxelles sembrano avvicinarsi a un accordo per la Brexit. “Sulla base della conversazione siamo pronti ad accogliere il gruppo di lavoro della Ue a Londra per riprendere i negoziati più avanti in settimana", ha detto il portavoce del premier britannico Boris Johnson. "Abbiamo concordato insieme una serie di principi per la gestione di questa fase di intensificazione delle trattative".

Prezzo del petrolio in calo dopo il dato deludente sulle scorte di greggio settimanali Usa, pubblicato ieri: Wti a poco più di 40 dollari al barile, Brent a 41,98 dollari.

Inizia a fare trading con i Turbo24

Fai trading su oltre 80 indici, tutto il giorno, con i Turbo24 – inclusi Cac40, Dax 30, Dow Jones e Ftse 100. Otterrai un’esposizione sul mercato sottostante solo con un piccolo deposito iniziale.

Apri un conto reale o prova la demo per esercitarti con i Turbo24.

Queste informazioni sono state preparate da IG Markets Limited e IG Europe GmbH (di seguito "IG"). Oltre alla liberatoria riportata di seguito, il materiale presente in questa pagina non contiene uno storico dei nostri prezzi di trading, né alcuna offerta o incentivo a operare nell’ambito di qualsiasi strumento finanziario. IG declina ogni responsabilità per l’uso che potrà essere fatto di tali commenti e per le conseguenze che ne potrebbero derivare. Non forniamo nessuna dichiarazione o garanzia in merito all’accuratezza o la completezza delle presenti informazioni, di conseguenza, chiunque agisca in base ad esse, lo fa interamente a proprio rischio e pericolo. Eventuali ricerche fornite non intendono rispondere alle esigenze o agli obiettivi di investimento di un soggetto in particolare e non sono state condotte in base ai requisiti legali previsti per una ricerca finanziaria indipendente e, pertanto, devono essere considerate come una comunicazione di ambito marketing. Anche se non siamo sottoposti ad alcuna limitazione specifica rispetto alla negoziazione sulla base delle nostre stesse raccomandazioni, non cerchiamo di trarne vantaggio prima che queste vengano fornite ai nostri clienti. Vi invitiamo a prendere visione della liberatoria completa sulle nostre ricerche non indipendenti e del riassunto trimestrale.

Elezioni USA: non due scelte ma ben 17.000

Con le elezioni hai soltanto due possibilità, sui mercati sono innumerevoli. Trova quelle giuste in vista della volatilità.

  • Fai trading su Wall Street, EUR/USD e GBP/USD 24 ore su 24, 7 giorni su 71
  • Sfrutta la tecnologia delle nostre pluripremiate piattaforme e app2
  • Leggi le nostre idee di trading sulle elezioni USA

1 Escluse le ore che intercorrono tra le 23:00 di venerdì e le 09:00 del sabato mattina, ed esclusi i 20 minuti che precedono la normale apertura dei mercati la domenica sera (CET).
2 Abbiamo ricevuto il premio come miglior piattaforma di trading agli ADVFN International Financial Awards 2020 e ai Professional Trader Awards 2019.

Elezioni USA: non due scelte ma ben 17.000

Con le elezioni hai soltanto due possibilità, sui mercati sono innumerevoli. Trova quelle giuste in vista della volatilità.

  • Fai trading su Wall Street, EUR/USD e GBP/USD 24 ore su 24, 7 giorni su 71
  • Sfrutta la tecnologia delle nostre pluripremiate piattaforme e app2
  • Leggi le nostre idee di trading sulle elezioni USA

1 Escluse le ore che intercorrono tra le 23:00 di venerdì e le 09:00 del sabato mattina, ed esclusi i 20 minuti che precedono la normale apertura dei mercati la domenica sera (CET).
2 Abbiamo ricevuto il premio come miglior piattaforma di trading agli ADVFN International Financial Awards 2020 e ai Professional Trader Awards 2019.

Elezioni USA: non due scelte ma ben 17.000

Con le elezioni hai soltanto due possibilità, sui mercati sono innumerevoli. Trova quelle giuste in vista della volatilità.

  • Fai trading su Wall Street, EUR/USD e GBP/USD 24 ore su 24, 7 giorni su 71
  • Imposta alert di prezzo per i movimenti dei mercati più importanti
  • Leggi le nostre idee di trading sulle elezioni USA

1 Escluse le ore che intercorrono tra le 23:00 di venerdì e le 09:00 del sabato mattina, ed esclusi i 20 minuti che precedono la normale apertura dei mercati la domenica sera (CET).

Dati di mercato

  • Forex
  • Azioni
  • Indici
Vendi
Compra
Variazione
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
Vendi
Compra
Variazione
-
-
-
-
-
-
Vendi
Compra
Variazione
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-

I prezzi sopra indicati sono soggetti ai nostri termini e condizioni del sito. I prezzi sono solo indicativi.

Potrebbero interessarti anche…

La trasparenza è da sempre una nostra prerogativa

Scopri perché siamo un broker leader nel trading online

I CFD sono una modalità operativa, più flessibile e vantaggiosa per fare trading