Bitcoin: nuovi massimi da inizio 2019. Resiste la soglia psicologica dei 10.000 dollari

BTC/USD, nuovi massimi da inizio 2019: test in area 8900 dollari. Riflettori puntati sulla soglia psicologica a 10.000: cosa sta muovendo il mercato delle criptovalute?

Bitcoin e criptovalute Fonte: Bloomberg

Bitcoin su nuovi massimi da inizio 2019, tornato a sfiorare quota 8.900 dollari prima di ritracciare leggermente. Nella serata di ieri la più celebre tra le criptovalute è riuscita a bucare a rialzo la resistenza appena sopra la soglia di 8.000, perforando la parte alta del triangolo ascendente su grafico giornaliero. La quotazione aveva toccato un minimo di periodo lo scorso 17 maggio, con un calo fino a 6.550 dollari, recuperato nel corso delle due sedute successive.

Prezzo bitcoin: +135% da inizio anno

A partire da inizio anno, la valuta digitale ha registrato una performance a rialzo del 135%, muovendosi ora su livelli che mancavano da maggio 2018. In un periodo delicato per i principali mercati finanziari, che presentano questioni irrisolte su più fronti e che ancora si domandano per quanto l’economia continuerà a crescere (seppur ad un ritmo via via inferiore), il bitcoin ha tratto beneficio dalla momentanea fase di incertezza, complicatasi sul riacuirsi delle tensioni tra Stati Uniti e Cina.

Bitcoin: le cause del rialzo

Il ritorno dell’incertezza, assieme con l’apprezzamento del biglietto verde (che ha reso meno conveniente l’acquisto di beni rifugio quali il gold), hanno riacceso i riflettori sulle criptovalute. Il bitcoin, nel caso di specie, può inoltre contare sulla caratteristiche di una offerta limitata a 21 milioni di monete coniabili, che ne fa alzare il costo ad ogni nuova ondata di domanda. Attualmente, poco meno di 4 milioni di bitcoin devono ancora essere estratti, mentre altri 4 milioni sono andati persi per sempre; ciò porta il totale delle monete in circolazione a circa 13 milioni.

BTC/USD: segnale di bullmarket

L’apprezzamento della prima tra le cripto ha riportato in generale gli acquisti sul settore, dove a beneficiarne sono stati anzitutto litecoin (oggi a +5,8%), ether, ripple e bitcoin cash. Gli operatori hanno interpretato il superamento della soglia dei 7.000 per la coppia BTC/USD come segnale di ingresso in una fase di bull market. Ad oggi, il mercato delle valute digitali capitalizza complessivamente 269 miliardi di dollari, 154,5 miliardi dei quali in capo al solo bitcoin.

Gli operatori di mercato tengono sotto controllo la soglia psicologica dei 10.000 dollari e alla resistenza in area $9.650, vista l'ultima volta 13 mesi fa il 30 aprile 2018.

Queste informazioni sono state preparate da IG Markets Limited e IG Europe GmbH (di seguito "IG"). Oltre alla liberatoria riportata di seguito, il materiale presente in questa pagina non contiene uno storico dei nostri prezzi di trading, né alcuna offerta o incentivo a operare nell’ambito di qualsiasi strumento finanziario. IG declina ogni responsabilità per l’uso che potrà essere fatto di tali commenti e per le conseguenze che ne potrebbero derivare. Non forniamo nessuna dichiarazione o garanzia in merito all’accuratezza o la completezza delle presenti informazioni, di conseguenza, chiunque agisca in base ad esse, lo fa interamente a proprio rischio e pericolo. Eventuali ricerche fornite non intendono rispondere alle esigenze o agli obiettivi di investimento di un soggetto in particolare e non sono state condotte in base ai requisiti legali previsti per una ricerca finanziaria indipendente e, pertanto, devono essere considerate come una comunicazione di ambito marketing. Anche se non siamo sottoposti ad alcuna limitazione specifica rispetto alla negoziazione sulla base delle nostre stesse raccomandazioni, non cerchiamo di trarne vantaggio prima che queste vengano fornite ai nostri clienti. Vi invitiamo a prendere visione della liberatoria completa sulle nostre ricerche non indipendenti e del riassunto trimestrale.

Dati di mercato

  • Forex
  • Azioni
  • Indici
Vendi
Compra
Variazione
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
Vendi
Compra
Variazione
-
-
-
-
-
-
Vendi
Compra
Variazione
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-

I prezzi sopra indicati sono soggetti ai nostri termini e condizioni del sito. I prezzi sono solo indicativi.

Potrebbero interessarti anche…

La trasparenza è da sempre una nostra prerogativa

Scopri perché siamo un broker leader nel trading online

I CFD sono una modalità operativa, più flessibile e vantaggiosa per fare trading

I CFD sono strumenti complessi che comportano un rischio di perdita elevato dovuto alla leva. 75% dei trader al dettaglio incorrono in perdite quando fanno trading con IG. Vi preghiamo di verificare le vostre conoscenze in merito al funzionamento dei CFD e la vostra disponibilità ad utilizzare i CFD dato l’elevato rischio di perdita. Le opzioni e i certificati turbo sono strumenti complessi che potrebbero generare rapidamente delle perdite. Il vostro capitale è a rischio. I CFD sono strumenti complessi che comportano un rischio di perdita elevato dovuto alla leva.