I CFD sono strumenti complessi che comportano un rischio di perdita elevato dovuto alla leva. 71% di conti al dettaglio perdono denaro nelle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Vi preghiamo di verificare le vostre conoscenze in merito al funzionamento dei CFD e la vostra disponibilità ad utilizzare i CFD dato l’elevato rischio di perdita. Le opzioni e i certificati turbo sono strumenti complessi che potrebbero generare rapidamente delle perdite. Il vostro capitale è a rischio. I CFD sono strumenti complessi che comportano un rischio di perdita elevato dovuto alla leva.

Effetto-Tesla sui bitcoin, nuovo record a 46.000 dollari

Continua il rally del bitcoin, spinto stavolta dalla casa automobilistica di Elon Musk: nuovi record nelle ultime 24 ore mentre Tesla si prepara ad accettare pagamenti in valute digitali

È bastata una mossa da parte di Tesla e, nelle ultime ore, i bitcoin ha aggiornato (di nuovo) i massimi storici: +18,15% in quasi 24 ore a 46.511 dollari, con picchi nelle prime ore del mattino fino a 48.000 dollari.

Certo, la mossa è stata notevole: un investimento dal controvalore di 1,5 miliardi di dollari da parte di Tesla, la casa automobilistica capitanata dal visionario Elon Musk – tra gli uomini più ricchi del mondo.

Tesla compra Bitcoin: cosa succede ora?

La notizia arriva con una comunicazione alla Sec (l’autorità che vigila sui mercati Usa) proprio da parte di Tesla. Ma non è solo il massiccio investimento ad aver fatto schizzare il prezzo della criptovaluta: Tesla ha inoltre annunciato di essere pronta ad accettare, seppur in maniera graduale, pagamenti in bitcoin.

La nota inviata alla Sec spiega i dettagli dell’operazione, in corso dal mese scorso: l’intento di Tesla è quello di diversificare ulteriormente gli investimenti e, dunque, massimizzare gli utili, grazie alla maggiore flessibilità riconosciuta ai bitcoin.

L’investimento iniziale, da 1,5 miliardi di dollari, servirà alla casa automobilistica per garantirsi la liquidità necessaria in vista dei primi pagamenti in bitcoin. L’investimento rappresenta una percentuale notevole del capitale totale di Tesla, che a fine 2020 ammonta a 19 miliardi di dollari.

L’annuncio ha subito provocato un rialzo sul mercato delle quotazioni del bitcoin, che in poche ore è arrivato a scambiare oltre i 46.000 dollari. Per altro, si tratta solo dell’ultimo effetto provocato da Musk in grado di far sobbalzare le quotazioni della criptovaluta per eccellenza: solo due settimane fa, era bastato inserire l’hashtag #Bitcoin nella sua bio su Twitter per farle balzare di oltre il 20%. “Penso che il Bitcoin sia una cosa buona e io lo sostengo”, aveva dichiarato su Clubhouse solo pochi giorni fa.

Eppure la prospettiva di un gigante come Tesla pronta ad accettare pagamenti digitali apre nuovi scenari per l’andamento del bitcoin. Tesla si aggiunge infatti al novero delle altre aziende (PayPal e Square, tra le principali) che hanno aperto alla possibilità di servirsi di bitcoin per i loro servizi, prospettando un nuovo corso per le valute alternative.

Quotazioni bitcoin di nuovo in rally

Le ultime settimane sono state piuttosto concitate per le quotazioni del bitcoin. Il rally della fine dell’anno ha riportato alta l’attenzione attorno alla criptovaluta, che tra la seconda metà di dicembre e la prima metà di gennaio ha guadagnato oltre il 105% del suo valore, passando in un mese da quasi 20.000 dollari a oltre 40.000.

È stato il momento in cui perfino Christine Lagarde, presidente della Banca centrale europea, ha lanciato un appello per una maggiore regolamentazione dei bitcoin, da stabilire a livello globale: “è un asset altamente speculativo, che ha portato ad alcuni affari sospetti e ad alcune attività di interesse e completamente riprovevoli di riciclaggio di denaro”, aveva dichiarato Lagarde lo scorso 13 gennaio ai microfoni di Reuters.

Al momento, il bitcoin viaggia a 46.494 dollari, in rialzo del 4,04%. Scendono invece le quotazioni di Tesla, su cui pure ieri si era intensificato il volume di scambi: al momento, un’azione Tesla viene scambiata a 856,39 dollari, in calo dello 0,82%.

Come sfruttare le opportunità di trading?

Interessato al trading sui bitcoin? Vai long o short con i CFD su oltre 16 mila azioni internazionali, con un piccolo deposito iniziale, oppure prendi il controllo sul rischio con le barrier option. Inoltre, puoi tradare prima e dopo l’apertura dei mercato su oltre 70 azioni Usa, solo con IG.

Apri un conto reale o prova la demo per esercitarti con i CFD.

Queste informazioni sono state preparate da IG Markets Limited e IG Europe GmbH (di seguito "IG"). Oltre alla liberatoria riportata di seguito, il materiale presente in questa pagina non contiene uno storico dei nostri prezzi di trading, né alcuna offerta o incentivo a operare nell’ambito di qualsiasi strumento finanziario. IG declina ogni responsabilità per l’uso che potrà essere fatto di tali commenti e per le conseguenze che ne potrebbero derivare. Non forniamo nessuna dichiarazione o garanzia in merito all’accuratezza o la completezza delle presenti informazioni, di conseguenza, chiunque agisca in base ad esse, lo fa interamente a proprio rischio e pericolo. Eventuali ricerche fornite non intendono rispondere alle esigenze o agli obiettivi di investimento di un soggetto in particolare e non sono state condotte in base ai requisiti legali previsti per una ricerca finanziaria indipendente e, pertanto, devono essere considerate come una comunicazione di ambito marketing. Anche se non siamo sottoposti ad alcuna limitazione specifica rispetto alla negoziazione sulla base delle nostre stesse raccomandazioni, non cerchiamo di trarne vantaggio prima che queste vengano fornite ai nostri clienti. Vi invitiamo a prendere visione della liberatoria completa sulle nostre ricerche non indipendenti e del riassunto trimestrale.

Scopri i primi certificati turbo al mondo quotati H24

  • Leva variabile a partire da 3x
  • Rischio limitato
  • Zero commissioni

Dati di mercato

  • Forex
  • Azioni
  • Indici
liveprices.javascriptrequired
liveprices.javascriptrequired
liveprices.javascriptrequired

I prezzi sopra indicati sono soggetti ai nostri termini e condizioni del sito. I prezzi sono solo indicativi.

Potrebbero interessarti anche…

La trasparenza è da sempre una nostra prerogativa

Scopri perché siamo un broker leader nel trading online

I CFD sono una modalità operativa, più flessibile e vantaggiosa per fare trading