I CFD sono strumenti complessi che comportano un rischio di perdita elevato dovuto alla leva. 76% di conti al dettaglio perdono denaro nelle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Vi preghiamo di verificare le vostre conoscenze in merito al funzionamento dei CFD e la vostra disponibilità ad utilizzare i CFD dato l’elevato rischio di perdita. Le opzioni e i certificati turbo sono strumenti complessi che potrebbero generare rapidamente delle perdite. Il vostro capitale è a rischio. I CFD sono strumenti complessi che comportano un rischio di perdita elevato dovuto alla leva.

Disoccupazione Usa, richieste in calo negli ultimi 7 giorni

Sempre meno domande, ma il dato sconta la scadenza dei sussidi federali. Rep e dem ancora al lavoro per i nuovi stimoli. Wall Street in calo, Dow Jones – 0,45%

I numeri della disoccupazione di oggi potrebbero fornire un assist di rilievo all’amministrazione Trump, in occasione del dibattito presidenziale di stasera - l’ultimo, prima delle lezioni del 3 novembre.

Nella settimana che si è conclusa lo scorso 16 ottobre sono stati in 787 mila i cittadini statunitensi ad aver inoltrato per la prima volta una richiesta di disoccupazione: mai così pochi dall’inizio della pandemia, lo scorso marzo.

Una buona notizia per il presidente in carica, o forse piuttosto una conferma del trend discendente in corso dalla fine di luglio (nelle cui ultime due settimane la richiesta di sussidi iniziali registrò una leggera impennata, a 1,43 milioni).

Si tratta di un calo rilevante nelle richieste di disoccupazione, attese al contrario in rialzo a 870 mila (la settimana scorsa erano state 842 mila). Per la prima volta il dato scende dunque al di sotto delle 800 mila e si avvicina all’ultimo record storico prima della pandemia di coronavirus – quando, nel 1982, vennero raggiunte 671 mila richieste in sette giorni.

Disoccupazione in calo, o è solo effetto scadenze?

Insieme ai dati sulle richieste di disoccupazione da parte di chi ne fa domanda per la prima volta, il Department of Labor ha rilasciato anche quelli relativi alle richieste di disoccupazione continua (ovvero i cittadini che continuano a percepire assegni di disoccupazione da oltre una settimana), che scendono a 8,37 milioni (in calo rispetto alle attese da 9,5 milioni), mentre si conferma in calo anche la media a quattro settimane – 811,25 mila richieste nell’ultimo mese.

I cali si distribuiscono in tutti gli stati, con la sola eccezione di Texas, Virgina e Massachussets (che invece hanno visto i numero aumentare). D’altra parte, gli analisti si spiegano parte del calo con il fatto che per molti cittadini Usa il programma di sussidi federale si avvia verso la scadenza.

La maggior parte degli stati eroga infatti sussidi di disoccupazione per un massimo di quattro settimane, che con il programma Cares approvato a marzo dal Congresso (lo steso scaduto lo scorso 31 luglio) aveva allungato di ulteriori due settimane – due settimane che però non vengono conteggiate nei dati ufficiali de Department of Labor.

E, secondo i dati aggiornati al 3 ottobre, le richieste per accedere ai fondi del programma Cares, sotto il Pandemic Emergency Unemployment Program sono balzate di quasi 510 mila unità, per un totale di 3,3 milioni.

Nel frattempo continuano i lavori per raggiungere un’intesa sul nuovo pacchetto di stimoli fiscali (tra cui son previsti anche nuovi sussidi di disoccupazione aggiuntivi, rispetto a quelli federali). Democratici e Repubblicani negli ultimi giorni portano avanti discussioni al riguardo nel tentativo di raggiungere un accordo entro la fine di questa settimana, nella speranza di riuscire a far passare la relativa legislazione prima delle elezioni del 3 novembre – anche se, nonostante alti e bassi, le speranze sono sempre più vane.

Come ha reagito Wall Street?

Il dato sui sussidi di disoccupazione è riuscito a provocare timidi rialzi in apertura di mercati, rialzi che tuttavia non sono durati. Al momento il Dow Jones viaggia leggermente al di sotto della parità, a -0,03%, mentre il Nasdaq perde lo 0,20% e l’S&P 500 lascia sul terreno lo 0,05%.

Il fronte macro prevedeva oggi anche i dati sulla situazione immobiliare degli Usa, con le vendite di abitazioni esistenti di settembre in aumento a 5,5 milioni (in rialzo rispetto ai 5,3 milioni del mese precedente).

Gli occhi degli investitori restano tuttavia puntati sulle elezioni del 3 novembre e in queste ore sale la tensione in vista dell’ultimo dibattito tra gli sfidanti, il repubblicano Donald Trump e il democratico Joe Biden, che al momento guida i sondaggi in leggerissimo vantaggio – e ancora diversi stati in bilico.

Inizia a fare trading con i Turbo24

Fai trading su oltre 80 indici 24 ore su 24 con i Turbo24 – inclusi Cac40, Dax 30, Dow Jones e Ftse 100. Otterrai un’esposizione sul mercato sottostante solo con un piccolo deposito iniziale.

Apri un conto reale o prova la demo per esercitarti con i Turbo24.

Queste informazioni sono state preparate da IG Markets Limited e IG Europe GmbH (di seguito "IG"). Oltre alla liberatoria riportata di seguito, il materiale presente in questa pagina non contiene uno storico dei nostri prezzi di trading, né alcuna offerta o incentivo a operare nell’ambito di qualsiasi strumento finanziario. IG declina ogni responsabilità per l’uso che potrà essere fatto di tali commenti e per le conseguenze che ne potrebbero derivare. Non forniamo nessuna dichiarazione o garanzia in merito all’accuratezza o la completezza delle presenti informazioni, di conseguenza, chiunque agisca in base ad esse, lo fa interamente a proprio rischio e pericolo. Eventuali ricerche fornite non intendono rispondere alle esigenze o agli obiettivi di investimento di un soggetto in particolare e non sono state condotte in base ai requisiti legali previsti per una ricerca finanziaria indipendente e, pertanto, devono essere considerate come una comunicazione di ambito marketing. Anche se non siamo sottoposti ad alcuna limitazione specifica rispetto alla negoziazione sulla base delle nostre stesse raccomandazioni, non cerchiamo di trarne vantaggio prima che queste vengano fornite ai nostri clienti. Vi invitiamo a prendere visione della liberatoria completa sulle nostre ricerche non indipendenti e del riassunto trimestrale.

Elezioni USA: non due scelte ma ben 17.000

Con le elezioni hai soltanto due possibilità, sui mercati sono innumerevoli. Trova quelle giuste in vista della volatilità.

  • Fai trading su Wall Street, EUR/USD e GBP/USD 24 ore su 24, 7 giorni su 71
  • Sfrutta la tecnologia delle nostre pluripremiate piattaforme e app2
  • Leggi le nostre idee di trading sulle elezioni USA

1 Escluse le ore che intercorrono tra le 23:00 di venerdì e le 09:00 del sabato mattina, ed esclusi i 20 minuti che precedono la normale apertura dei mercati la domenica sera (CET).
2 Abbiamo ricevuto il premio come miglior piattaforma di trading agli ADVFN International Financial Awards 2020 e ai Professional Trader Awards 2019.

Elezioni USA: non due scelte ma ben 17.000

Con le elezioni hai soltanto due possibilità, sui mercati sono innumerevoli. Trova quelle giuste in vista della volatilità.

  • Fai trading su Wall Street, EUR/USD e GBP/USD 24 ore su 24, 7 giorni su 71
  • Sfrutta la tecnologia delle nostre pluripremiate piattaforme e app2
  • Leggi le nostre idee di trading sulle elezioni USA

1 Escluse le ore che intercorrono tra le 23:00 di venerdì e le 09:00 del sabato mattina, ed esclusi i 20 minuti che precedono la normale apertura dei mercati la domenica sera (CET).
2 Abbiamo ricevuto il premio come miglior piattaforma di trading agli ADVFN International Financial Awards 2020 e ai Professional Trader Awards 2019.

Elezioni USA: non due scelte ma ben 17.000

Con le elezioni hai soltanto due possibilità, sui mercati sono innumerevoli. Trova quelle giuste in vista della volatilità.

  • Fai trading su Wall Street, EUR/USD e GBP/USD 24 ore su 24, 7 giorni su 71
  • Imposta alert di prezzo per i movimenti dei mercati più importanti
  • Leggi le nostre idee di trading sulle elezioni USA

1 Escluse le ore che intercorrono tra le 23:00 di venerdì e le 09:00 del sabato mattina, ed esclusi i 20 minuti che precedono la normale apertura dei mercati la domenica sera (CET).

Dati di mercato

  • Forex
  • Azioni
  • Indici
Vendi
Compra
Variazione
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
Vendi
Compra
Variazione
-
-
-
-
-
-
Vendi
Compra
Variazione
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-

I prezzi sopra indicati sono soggetti ai nostri termini e condizioni del sito. I prezzi sono solo indicativi.

Potrebbero interessarti anche…

La trasparenza è da sempre una nostra prerogativa

Scopri perché siamo un broker leader nel trading online

I CFD sono una modalità operativa, più flessibile e vantaggiosa per fare trading