I CFD sono strumenti complessi che comportano un rischio di perdita elevato dovuto alla leva. 79% di conti al dettaglio perdono denaro nelle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Vi preghiamo di verificare le vostre conoscenze in merito al funzionamento dei CFD e la vostra disponibilità ad utilizzare i CFD dato l’elevato rischio di perdita. Le opzioni e i certificati turbo sono strumenti complessi che potrebbero generare rapidamente delle perdite. Il vostro capitale è a rischio. I CFD sono strumenti complessi che comportano un rischio di perdita elevato dovuto alla leva. 79% di conti al dettaglio perdono denaro nelle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Vi preghiamo di verificare le vostre conoscenze in merito al funzionamento dei CFD e la vostra disponibilità ad utilizzare i CFD dato l’elevato rischio di perdita. Le opzioni e i certificati turbo sono strumenti complessi che potrebbero generare rapidamente delle perdite. Il vostro capitale è a rischio.

Bank of England conferma le previsioni e aumenta tassi di interesse all’1,25%

La banca centrale inglese non delude le aspettative e conferma l’incremento di 25 punti base.

La decisione sui tassi

La BoE ha confermato il rialzo del benchmark dei tassi di interesse all’1,25% dopo che le pressioni inflazionistiche ad aprile hanno raggiunto il 9%, un record da quarant’anni a questa parte. Inoltre, questo è il quinto aumento di fila ed il più consistente da circa tredici anni, ponendo seri interrogativi sull’indebolimento dell’economia britannica.

Sembra che non tutti i membri dell’MPC fossero unanimi sulla decisione da prendere in merito alla politica monetaria. Tre membri (Jonathan Haskel, Catherine Mann e Michael Saunders) avevano votato per un inasprimento dei tassi di interesse all’1,5%. Tuttavia, la maggioranza - tra cui il governatore Andrew Bailey - ha optato per un “soft landing” evitando così di spaventare i mercati finanziari e frenare eccessivamente l’economia.

Il deterioramento delle aspettative inflazionistiche

Emergono, inoltre, ulteriori spunti di riflessione dalla riunione del Monetary Policy Committee. Secondo la BoE le aspettative di inflazione sono in forte crescita nei prossimi mesi con un picco dell’11% previsto ad ottobre, rispetto alle stime precedenti ferme al 10%. Se le previsioni sono corrette, non si esclude che la BoE possa aumentare ulteriormente i tassi di interesse nei prossimi mesi essendosi impegnata a fronteggiare con ogni mezzo l’inflazione.

Al momento, l’aumento delle pressioni inflazionistiche è causato in parte dalle tensioni geopolitiche in Ucraina che hanno accentuato il rincaro delle materie prime. Tuttavia, anche il forte mercato del lavoro (tasso di disoccupazione al 3,8%) mostra come l’economia sia ormai vicina alla piena occupazione.

La reazione della sterlina

Dopo l’annuncio della BoE, la sterlina registra un corposo apprezzamento nei confronti di dollaro ed euro, anche se sorgono dubbi sulle aspettative di lungo termine riguardo alla forza della valuta britannica una volta che la politica monetaria della BCE sarà entrata a regime.

Le previsioni sull’economia britannica

In conclusione, nonostante la Bank of England sia intenzionata ad intervenire con vigore sul problema inflattivo, il consensus si attende un politica monetaria futura molto cauta in quanto l’economia del Regno Unito sembra molto delicata, avendo già mostrato i primi segnali di cedimento ad aprile (PIL m/m -0,3%).

Dunque, le aspettative di medio termine non sono rosee. Il Regno Unito sta patendo più di altre regioni europee il deterioramento delle condizioni macroeconomiche e si sta pericolosamente avvicinando ad un clima stagflattivo, con bassa crescita economica ed alte pressioni inflazionistiche. Tutto sarà in mano alle future decisioni di politica monetaria che questa volta hanno un margine davvero limitato tra ripresa e recessione economica.

Inizia a fare trading con i Turbo24

Con i Turbo24 puoi fare trading sui indici, azioni, materie prime, criptovalute e forex tutto il giorno senza interruzioni. Otterrai un’esposizione sul mercato sottostante solo con un piccolo deposito iniziale.

Apri un conto reale o prova la demo per esercitarti con i Turbo24.

Queste informazioni sono state preparate da IG Markets Limited e IG Europe GmbH (di seguito "IG"). Oltre alla liberatoria riportata di seguito, il materiale presente in questa pagina non contiene uno storico dei nostri prezzi di trading, né alcuna offerta o incentivo a operare nell’ambito di qualsiasi strumento finanziario. IG declina ogni responsabilità per l’uso che potrà essere fatto di tali commenti e per le conseguenze che ne potrebbero derivare. Non forniamo nessuna dichiarazione o garanzia in merito all’accuratezza o la completezza delle presenti informazioni, di conseguenza, chiunque agisca in base ad esse, lo fa interamente a proprio rischio e pericolo. Eventuali ricerche fornite non intendono rispondere alle esigenze o agli obiettivi di investimento di un soggetto in particolare e non sono state condotte in base ai requisiti legali previsti per una ricerca finanziaria indipendente e, pertanto, devono essere considerate come una comunicazione di ambito marketing. Anche se non siamo sottoposti ad alcuna limitazione specifica rispetto alla negoziazione sulla base delle nostre stesse raccomandazioni, non cerchiamo di trarne vantaggio prima che queste vengano fornite ai nostri clienti. Vi invitiamo a prendere visione della liberatoria completa sulle nostre ricerche non indipendenti e del riassunto trimestrale.

Scopri nuove opportunità di trading

Con IG vai long o short su oltre 17.000 mercati. Scegli la nostra piattaforma pluripremiata per fare trading con spread ridotti su indici, azioni, materie prime e molto altro.

Dati di mercato

  • Forex
  • Azioni
  • Indici
liveprices.javascriptrequired
liveprices.javascriptrequired
liveprices.javascriptrequired

I prezzi sopra indicati sono soggetti ai nostri termini e condizioni del sito. I prezzi sono solo indicativi.

Potrebbero interessarti anche…

La trasparenza è da sempre una nostra prerogativa

Scopri perché siamo un broker leader nel trading online

I CFD sono una modalità operativa, più flessibile e vantaggiosa per fare trading