Banche frazionate sul Ftse Mib: brilla Bper, ancora in calo azioni Unicredit

Tra voci e smentite su acquisizioni, le quotazioni delle banche oggi proseguono nervose, con forti rialzi (Bper oltre il 5%) e la cautela di Unicredit

In una giornata in cui Piazza Affari tenta di lasciarsi alle spalle i cali di ieri e avanza, a metà seduta, dello 0,87% (19.231 punti), il settore bancario avanza in maniera frazionata: diversi titoli, dopo una certa fatica inizale, hanno messo a segno buone performance, mentre staentano ancora a reucperare la parità le azioni Unicredit.

Oltre alla generale incertezza a livello internazionale, scatenata dall’aumento dei contagi di covid-19 che hanno portato, negli ultimi giorni, a nuove restrizioni in diversi paesi europei, sul Ftse Mib le banche scontano anche gli effetti di rumors e notizie in grado di incidere sulle quotazioni. Al momento lo spread Btp-Bund scende a 129 punti, in calo del 4,75%.

Come si stanno muovendo le quotazioni sul settore bancario?

Unicredit

Nelle ultime settimane l’istituto guidato a Jean Pierre Mustier è balzato al centro della cronaca finanziaria, nonostante i ripetuti tentativi dell’amministratore delegato di sviare le voci su una possibile fusione con Banco Bpm.

L’ipotesi ha iniziato a farsi strada quando ancora il mercato scontava gli strascichi della conclusione dell’Opas con cui Intesa Sanpaolo ha inglobato Ubi Banca, oggi fuori dal listino di Piazza Affari. A fomentare le voci di una possibile fusione, gli incontri tra i vertici dei due istituti di credito, comunque mai accompagnate da dichiarazioni.

Al momento, le azioni Unicredit perdono lo 0,57% e scendono a 6,78 euro l’una.

Banco Bpm

Andamento nervoso proprio per le azioni di Banco Bpm, che al momento viaggiano al di sopra della parità e avanzano dell'1,15%, dovo un avvio di sessoine stentato.

Che l’istituto guidato da Giuseppe Castagna si al centro di una corte in arrivo da più parti è ormai indubbio. Che una delle parti sia la francese Credit Agricole, anche; resta da capire se vi sia l’intenzione di trattative anche dal lato italiano – come vogliono le voci di corridoio, secondo cui l'altro contendente potrebbe essere appunto Unicredit.

È di ieri la notizia secondo cui il gruppo veronese ha sottoscritto un accordo di confidenzialità con Credit Agricole, al fine di studiare una potenziale aggregazione all’interno del gruppo Credit Agricole Italia. Si inizia a parlare di matrimonio, dunque, sebbene una fonte vicina al dossier sottolinei che l’inizio dei colloqui esplorativi non significa che Banco Bpm non possa guardare anche ad altri partner.

Quella di Credit Agricole non sarebbe dunque un’operazione “aggressiva” (stile intesa Sanpaolo-Ubi), ma si lavora piuttosto su un accordo. Per altro, l’ad di Banco Bpm non fa mistero della sua disponibilità a una fusione: “La spinta a operazioni domestiche viene da Intesa-Ubi, che ora è un colosso talmente distante dagli altri competitor che deve far pensare anche a noi tutti di andare in quella direzione”, dichiarava Castagna solo la settimana scorsa.

Nelle ultime settimane, le speculazioni su un ipotetico merger hanno spinto le aizoni di Banco Bpm in rialzo di oltre il 20%. Oggi, dopo un avvio incerto, guadagnano a metà sessione il 2,11%.

Bper banca

Infine, le azioni Bper si confermano in rialzo, tra le migliori sul Ftse Mib oggi. Il titolo della banca emiliana è ancora in balia dell’aumento di capitale seguito all’Opas Intesa-Ubi, avviato il 5 ottobre e da concludersi entro il 23, con diritti negoziabili fino al 19.

L’importo massimo dell’aumento, richiesto per la rilevazione di oltre 500 filiali Ubi per ragioni dettate dall’Antitrust nel merito dell’Opas lanciata da Intesa Sanpaolo, è di 802,3 milioni di euro, da raccogliere mediante emissione di 891.398.064 nuove azioni ordinarie al prezzo di 0,90 euro cadauna nel rapporto di 8 nuove azioni ogni 5 diritti di opzione posseduti.

Al momento le quotazioni Bper salgono del 5,22%, a 1,17 euro per azione.

Come sfruttare le opportunità di trading?

Interessato al trading sulle azioni Unicredit, Banco Bpm o Bper? Apri un conto gratuito Turbo24 o aggiungi un conto Turbo24 sul tuo account IG: avrai la possibilità di fare trading 24 ore al giorno con un prodotto quotato e regolamentato, che ti consentirà di avere il pieno controllo del rischio e della leva finanziaria.

Scopri la nuova guida e inizia subito la tua attività di trading. Apri un conto reale o mettiti alla prova con un conto demo su IG in pochi passi:

  1. Crea un contro IG o accedi a un conto già esistente
  2. Inserisci il nome del prodotto su cui vuoi fare trading nella barra di ricerca
  3. Scegli la size della tua posizione
  4. Clicca su “buy” o “sell” nella piattaforma
  5. Conferma l’operazione

Queste informazioni sono state preparate da IG Markets Limited e IG Europe GmbH (di seguito "IG"). Oltre alla liberatoria riportata di seguito, il materiale presente in questa pagina non contiene uno storico dei nostri prezzi di trading, né alcuna offerta o incentivo a operare nell’ambito di qualsiasi strumento finanziario. IG declina ogni responsabilità per l’uso che potrà essere fatto di tali commenti e per le conseguenze che ne potrebbero derivare. Non forniamo nessuna dichiarazione o garanzia in merito all’accuratezza o la completezza delle presenti informazioni, di conseguenza, chiunque agisca in base ad esse, lo fa interamente a proprio rischio e pericolo. Eventuali ricerche fornite non intendono rispondere alle esigenze o agli obiettivi di investimento di un soggetto in particolare e non sono state condotte in base ai requisiti legali previsti per una ricerca finanziaria indipendente e, pertanto, devono essere considerate come una comunicazione di ambito marketing. Anche se non siamo sottoposti ad alcuna limitazione specifica rispetto alla negoziazione sulla base delle nostre stesse raccomandazioni, non cerchiamo di trarne vantaggio prima che queste vengano fornite ai nostri clienti. Vi invitiamo a prendere visione della liberatoria completa sulle nostre ricerche non indipendenti e del riassunto trimestrale.

Scopri i primi certificati turbo al mondo quotati H24

  • Trading 24 ore su 24 ore e zero commissioni
  • Prodotto quotato e accesso trasparente al book degli ordini
  • Leva e rischio adatti a ogni tua esigenza

Dati di mercato

  • Forex
  • Azioni
  • Indici
Vendi
Compra
Variazione
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
Vendi
Compra
Variazione
-
-
-
-
-
-
Vendi
Compra
Variazione
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-

I prezzi sopra indicati sono soggetti ai nostri termini e condizioni del sito. I prezzi sono solo indicativi.

Potrebbero interessarti anche…

La trasparenza è da sempre una nostra prerogativa

Scopri perché siamo un broker leader nel trading online

I CFD sono una modalità operativa, più flessibile e vantaggiosa per fare trading

I CFD sono strumenti complessi che comportano un rischio di perdita elevato dovuto alla leva. 76% di conti al dettaglio perdono denaro nelle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Vi preghiamo di verificare le vostre conoscenze in merito al funzionamento dei CFD e la vostra disponibilità ad utilizzare i CFD dato l’elevato rischio di perdita. Le opzioni e i certificati turbo sono strumenti complessi che potrebbero generare rapidamente delle perdite. Il vostro capitale è a rischio. I CFD sono strumenti complessi che comportano un rischio di perdita elevato dovuto alla leva.