I CFD sono strumenti complessi che comportano un rischio di perdita elevato dovuto alla leva. 76% di conti al dettaglio perdono denaro nelle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Vi preghiamo di verificare le vostre conoscenze in merito al funzionamento dei CFD e la vostra disponibilità ad utilizzare i CFD dato l’elevato rischio di perdita. Le opzioni e i certificati turbo sono strumenti complessi che potrebbero generare rapidamente delle perdite. Il vostro capitale è a rischio. I CFD sono strumenti complessi che comportano un rischio di perdita elevato dovuto alla leva.

Azioni Bper e Banco Bpm in rialzo: in arrivo il terzo polo bancario del paese?

Cimbri (Unipol): fusione “affascinante”, balzo in avanti dei titoli. Per l’ad Unipol potrebbe nascere un gruppo da 300 miliardi di attivi

L’idea di una fusione tra Banco Bpm e Bper è “affascinante”: a parlare è Carlo Cimbri, amministratore delegato Unipol, azionista di riferimento Bper.

Per Cimbri, una nuova fusione tra i due istituti di credito darebbe vita a un terzo grande polo bancario nel Paese, dopo Unicredit e Intesa Sanpaolo – che, dopo l’Opas lanciata verso Ubi Banca, si è affermata come seconda grande realtà finanziaria in Italia.

Cosa sta succedendo alle banche italiane?

Che tutto vada nella direzione di merger sempre più massicci è ormai palese: lo augura la Banca centrale europea, che all’inizio di luglio ha tracciato guide linea più accomodanti per le aggregazioni bancarie (stop ai requisiti patrimoniali come paletto per le acquisizioni, che eliminano la necessità di aumenti di capitale).

Con questa mossa, la Bce spera di aiutare il comparto bancario a far fronte alla crisi economica scatenata dalla pandemia di covid-19.

Già al tempo Cimbri aveva accolto con favore la notizia. A godere dei primi effetti della normativa, nell'ambito dell’operazione Intesa-Ubi è stata infatti anche Bper: grazie all’acquisizione di oltre 530 filiali, disposta per ragioni Antitrust, l’istituto emiliano guadagna infatti circa un milione di clienti, che si traducono in 30 miliardi aggiuntivi nel cash flow.

Dall’Opas Intesa-Ubi, la cronaca finanziaria si è concentrata sulle restanti possibilità di merger nel sistema bancario italiano. Jean Pierre Mustier, amministratore delegato di Unicredit, continua a chiamarsi fuori (nonostante i rumors su un suo eventuale ruolo nell’acquisizione di Monte dei Paschi di Siena, per cui il ministero del Tesoro, azionista al 86% della banca senese, sta cercando interessati), ma il resto dei protagonisti del comparto si sono già attivati.

Quali sono le banche protagoniste?

Banco Bpm è l’istituto più entusiasta: da una parte sente su di sé gli occhi della francese Credit Agricole, dall’altro tiene la posta aperta ad altre ipotesi di M&A, magari con istituti nazionali. “La fusione tra Intesa Sanpaolo e Ubi Banca funge da spinta alle aggregazioni domestiche e tutte le banche, compresa Banco Bpm, dovrebbero guardare in quella direzione”, dichiarava l’ad di Banco Bpm, Giuseppe Castagna, all’inizio di ottobre.

Ora a mostrare interesse è anche Unipol, che detiene il 18,9% dell’azionariato Bper. “Un progetto che creasse valore e fosse coerente con interessi azionisti raccoglierebbe consenso degli stessi e del mercato”, continua Cimbri a proposito di una fusione con Banco Bpm.

Nascerebbe così “un gruppo da 300 miliardi di attivi, prevalentemente nel nord Italia, con quote di mercato importanti nelle regioni più produttive del paese ed economie di scala estremamente rilevanti”.

Cosa ne pensano gli analisti?

Secondo Equita, "la combined entity diventerebbe il secondo player per dimensione sul mercato domestico con una quota dell'13,6% sugli sportelli, davanti a Unicredit (11%) e dietro Intesa (19%). Il 62% degli sportelli sarebbero concentrati nel nord Italia, dove la quota di mercato sarebbe del 15% (19% in Lombardia)".

“C'è una logica industriale dietro a questo merger e le sinergie nei costi potrebbero essere chiaramente rilevanti", sottolinea Fidentiis.

Come si stanno muovendo i titoli in Borsa?

Al momento i titoli del settore bancario guidano i rialzi sul Ftse Mib. Le azioni Bper Banca avanzano del 4,1%, quelle di Banco Bpm del 3,56% e segna guadagni anche il titolo Unipol, che viaggia a +3,89%.

Inizia a fare trading con i Turbo24

Fai trading su oltre 17.000 mercati tutto il giorno senza interruzioni con i Turbo24 – incluse le azioni Bper, Banco Bpm e Unipol. Otterrai un’esposizione sul mercato sottostante solo con un piccolo deposito iniziale.

Apri un conto reale o prova la demo per esercitarti con i Turbo24.

Queste informazioni sono state preparate da IG Markets Limited e IG Europe GmbH (di seguito "IG"). Oltre alla liberatoria riportata di seguito, il materiale presente in questa pagina non contiene uno storico dei nostri prezzi di trading, né alcuna offerta o incentivo a operare nell’ambito di qualsiasi strumento finanziario. IG declina ogni responsabilità per l’uso che potrà essere fatto di tali commenti e per le conseguenze che ne potrebbero derivare. Non forniamo nessuna dichiarazione o garanzia in merito all’accuratezza o la completezza delle presenti informazioni, di conseguenza, chiunque agisca in base ad esse, lo fa interamente a proprio rischio e pericolo. Eventuali ricerche fornite non intendono rispondere alle esigenze o agli obiettivi di investimento di un soggetto in particolare e non sono state condotte in base ai requisiti legali previsti per una ricerca finanziaria indipendente e, pertanto, devono essere considerate come una comunicazione di ambito marketing. Anche se non siamo sottoposti ad alcuna limitazione specifica rispetto alla negoziazione sulla base delle nostre stesse raccomandazioni, non cerchiamo di trarne vantaggio prima che queste vengano fornite ai nostri clienti. Vi invitiamo a prendere visione della liberatoria completa sulle nostre ricerche non indipendenti e del riassunto trimestrale.

Scopri i primi certificati turbo al mondo quotati H24

  • Trading 24 ore su 24 ore e zero commissioni
  • Prodotto quotato e accesso trasparente al book degli ordini
  • Leva e rischio adatti a ogni tua esigenza

Dati di mercato

  • Forex
  • Azioni
  • Indici
Vendi
Compra
Variazione
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
Vendi
Compra
Variazione
-
-
-
-
-
-
Vendi
Compra
Variazione
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-

I prezzi sopra indicati sono soggetti ai nostri termini e condizioni del sito. I prezzi sono solo indicativi.

Potrebbero interessarti anche…

La trasparenza è da sempre una nostra prerogativa

Scopri perché siamo un broker leader nel trading online

I CFD sono una modalità operativa, più flessibile e vantaggiosa per fare trading