I CFD sono strumenti complessi che comportano un rischio di perdita elevato dovuto alla leva. 75% di conti al dettaglio perdono denaro nelle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Vi preghiamo di verificare le vostre conoscenze in merito al funzionamento dei CFD e la vostra disponibilità ad utilizzare i CFD dato l’elevato rischio di perdita. Le opzioni e i certificati turbo sono strumenti complessi che potrebbero generare rapidamente delle perdite. Il vostro capitale è a rischio. I CFD sono strumenti complessi che comportano un rischio di perdita elevato dovuto alla leva.

Azioni Astm in rally, +27% dopo Opa Gavio-Ardian

Le quotazioni Astm si allineano al prezzo dell’offerta sul Ftse Mib. In rialzo anche Atlantia

Dopo aver faticato a fare prezzo in apertura, le azioni Astm oggi sul Ftse Mib corrono in rialzo di oltre il 27%, all’indomani del lancio dell’offerta pubblica di acquisto avanzata ieri da Naf2, società in cui convergono Nuova Argo Finanziaria (holding della famiglia Gavio) e il fondo francese Ardian.

Opa Naf2-Astm: cosa prevede l’offerta?

Il valore dell’offerta pubblica di acquisto volontaria, lanciata ieri e di cui le azioni Astm risentono solo oggi, a mercati aperti, ammonta a 1,7 miliardi di euro per massimo il 47,6% del capitale della concessionaria autostradale. Naf2 ha valutato le azioni Astm 25,6 euro l’una - un premio del 28% sul prezzo di chiusura di venerdì.

Previsto inoltre un premio pari al 36,3% rispetto alla media aritmetica ponderata dei prezzi ufficiali registrati dalle azioni nei sei mesi precedenti la data della presente comunicazione (inclusa).

Come si legge nel comunicato, “le azioni oggetto dell’offerta corrispondono alla totalità delle azioni dedotte: le complessive 60.449.417 azioni detenute da Nuova Argo Finanziaria (di cui 58.501.677 direttamente e 1.947.740 indirettamente tramite Nuova Codelfa); le 2.385.650 azioni detenute da Mercure; e le 10.741.948 azioni proprie detenute dall’emittente”.

L’obiettivo: arrivare al delisting di Astm dal Ftse Mib e acquisire la totalità delle azioni Astm, così da “riorganizzare e rafforzare” la società. Si tratta di un obiettivo caro soprattutto alla francese Ardian, che vi lavora già da mesi: la stessa partnership strategica con Nuova Argo Finanziaria è nata sotto tale segno.

Chi sono i protagonisti?

  • Atsm

Il gruppo industriale Atsm è concessionario di circa 4.547 chilometri di autostrade in Brasile, Regno Unito e Italia. Nel nostro paese, tra le altre, gestisce attraverso la controllata Satap l’autostrada A4 Torino-Milano e A21 Torino-Piacenza; attraverso la Salt (Società Autostrada Ligure Toscana Spa) l’autostrada A12 Sestri Levante-Livorno e Fornola-La Spezia, l’A11 Viareggio-Lucca e l’A15 La Spezia-Parma; attraverso il gruppo Autostrada dei Fiori l'A6 Torino-Savona e l'A10 nel tronco Savona-Ventimiglia.

Sotto la gestione di Atsm figurano anche il traforo del Frejus e la metà sud del traforo T2 del Gran San Bernardo.

La società è controllata per il 41% da Nuova Argo Finanziaria, mentre il restante 41,3% è flottante – e il resto è diviso tra la Aurelia della famiglia Gavio, la banca d’affari Lazard Asset Management e la Norges Bank, che possiedono quote al di sotto del 10%.

  • Nuova Argo Finanziaria

Nuova Argo Finanziaria è la società in cui confluiscono la famiglia Gavio, attraverso la holding Aurelia (al 60%), e i francesi del fondo Ardian, attraverso la controllata Mercure (al 40%). È stata Naf2 ad avanzare l’offerta pubblica di acquisto amichevole nei confronti del gruppo Atsm.

Vero e proprio braccio esecutivo della famiglia Gavio, Nuova Argo Finanziaria ne controlla i vari business – trasporti, ma anche logistica, trasporti, costruzioni edili e settore energetico.

Ardian è invece la componente francese della società. Il fondo di investimento, nato nel 1996 dal ramo private equity della compagnia assicurativa Axa, si è reso indipendente nel 2013. Ardian opera all’interno di Nuovo Argo Finanziaria attraverso la controllata Mercure Investment, che solo lo scorso 9 settembre aveva portato la sua quota in Astm all’1,6%, acquistando azioni attraverso una procedura di reverse accelerated book-building a 21 euro per azione (premio del 21,5%).

Quali conseguenze sulle azioni Astm?

L’offerta di acquisto ha provocato un balzo di quasi il 30% nelle azioni Astm, che ancora metà pomeriggio si mantengono in rialzo del 27,34%, assestandosi al valore dell’offerta – 25,62 euro l’una.

Ma le azioni Astm non sono le sole a beneficiare della vivacità di oggi del comparto autostradale su di un Ftse Mib altrimenti votato ai ribassi (al momento l’indice di Milano perde lo 0,59%). Brillano infatti anche le azioni Atlantia, che avanzano del 3,62% in attesa dell’offerta vincolante per l'88% di Autostrade per l'Italia (Aspi) da parte del consorzio di Cassa Depositi e Prestiti a un prezzo, secondo quanto riporta il Messaggero, collocato nella parte alta della forchetta di 8,5-9,5 miliardi di euro.

“'La valutazione implicita nell'Offerta pubblica per le minoranza di Astm rafforza la nostra stima di 11-12 miliardi per l'88% di Autostrade per l'Italia” ha dichiarato Jonathan Amouyal, partner del fondo Tci, azionista con il 10% di Atlantia e fortemente attivo per ottenere una valorizzazione di mercato di Aspi.

Come sfruttare le opportunità di trading?

Interessato al trading sulle azioni Astm o Atlantia? Vai long o short con i CFD su oltre 16 mila azioni, con un piccolo deposito iniziale, oppure prendi il controllo sul rischio con le barrier option. Inoltre, puoi tradare prima e dopo l’apertura del mercato su oltre 70 azioni Usa, solo con IG.

Apri un conto reale o prova la demo per esercitarti con i CFD in pochi passi:

  1. Crea un conto IG o accedi a un conto già esistente
  2. Inserisci il nome del prodotto su cui vuoi fare trading nella barra di ricerca
  3. Scegli la size della tua posizione
  4. Clicca su “buy” o “sell” nella piattaforma
  5. Conferma l’operazione

Queste informazioni sono state preparate da IG Markets Limited e IG Europe GmbH (di seguito "IG"). Oltre alla liberatoria riportata di seguito, il materiale presente in questa pagina non contiene uno storico dei nostri prezzi di trading, né alcuna offerta o incentivo a operare nell’ambito di qualsiasi strumento finanziario. IG declina ogni responsabilità per l’uso che potrà essere fatto di tali commenti e per le conseguenze che ne potrebbero derivare. Non forniamo nessuna dichiarazione o garanzia in merito all’accuratezza o la completezza delle presenti informazioni, di conseguenza, chiunque agisca in base ad esse, lo fa interamente a proprio rischio e pericolo. Eventuali ricerche fornite non intendono rispondere alle esigenze o agli obiettivi di investimento di un soggetto in particolare e non sono state condotte in base ai requisiti legali previsti per una ricerca finanziaria indipendente e, pertanto, devono essere considerate come una comunicazione di ambito marketing. Anche se non siamo sottoposti ad alcuna limitazione specifica rispetto alla negoziazione sulla base delle nostre stesse raccomandazioni, non cerchiamo di trarne vantaggio prima che queste vengano fornite ai nostri clienti. Vi invitiamo a prendere visione della liberatoria completa sulle nostre ricerche non indipendenti e del riassunto trimestrale.

Scopri i primi certificati turbo al mondo quotati H24

  • Leva variabile a partire da 3x
  • Rischio limitato
  • Zero commissioni

Dati di mercato

  • Forex
  • Azioni
  • Indici
liveprices.javascriptrequired
liveprices.javascriptrequired
liveprices.javascriptrequired

I prezzi sopra indicati sono soggetti ai nostri termini e condizioni del sito. I prezzi sono solo indicativi.

Potrebbero interessarti anche…

La trasparenza è da sempre una nostra prerogativa

Scopri perché siamo un broker leader nel trading online

I CFD sono una modalità operativa, più flessibile e vantaggiosa per fare trading