Week Ahead: 27-31 agosto, Stati Uniti sempre sotto ai riflettori

Agenda dei principali eventi economici della settimana

trump

L’amministrazione Trump rimane sempre al centro dell’attenzione della comunità finanziaria. Gli indici statunitensi continuano a segnare nuovi record ma aumentano le tensioni in vista delle elezioni di midterm che dovrebbero riconfigurare il Congresso americano. Dopo le sentenze per due importanti membri del suo staff (Manafort e Cohen) Trump continua a contrattaccare a suon di nuovi tweet proclamando la caccia alle streghe. Ma tra Russiagate e Sexgate Trump deve affrontare anche le difficili trattative con la Cina per allentare le tensioni commerciali e al momento siamo molto lontani dal trovare una soluzione. E sotto i riflettori rimane anche la Federal Reserve sotto pressione dopo le minacce di Trump sulla politica monetaria restrittiva della FED. Il governatore della banca centrale americana Jerome Powell ha comunque cercato di ammorbidire le tensioni confermando il processo di rialzo graduale dei tassi d’interesse.

 

Lunedì 27 Agosto

Indice fiducia IFO, Germania;

Indice National Activity Chicago, Stati Uniti.

Mercati UK chiusi per festività

Primo ministro UK Theresa May in visita in Africa (Sud Africa, Nigeria e Kenya).

 

Martedì 28 Agosto

Indice fiducia consumatori, Francia;

Indice fiducia consumatori, Italia;

Prezzi alla produzione, Italia;

Indice dei prezzi abitazioni Case Shiller, Stati Uniti;

Indice andamento sett. Manifatturiero FED Richmond, Stati Uniti;

Indice fiducia consumatori CB, Stati Uniti;

Scorte petrolio API, Stati Uniti.

 

Mercoledì 29 Agosto

Indice fiducia consumatori GFK, Germania;

PIL 2T, Stati Uniti;

Indice dei contratti in corso sulle vendite di case, Stati Uniti;

Scorte petrolio e derivati EIA, Stati Uniti.

 

Giovedì 30 Agosto

Inflazione, Spagna;

Disoccupazione, Germania;

Inflazione, Germania;

Indici di fiducia, Zona euro;

Spesa per consumi, Stati Uniti;

Reddito personale, Stati Uniti;

Richieste settimanali di sussidi di disoccupazione, Stati Uniti;

PIL 2T, Canada;

 

Venerdì 31 Agosto

Inflazione, Giappone;

Disoccupazione, Giappone;

Produzione industriale, Giappone;

Vendite al dettaglio, Germania;

Inflazione, Francia;

Inflazione, Italia;

Vendite al dettaglio, Spagna;

Inflazione, Zona euro;

PIL 2T, Italia;

Prezzi alla produzione, Canada;

Indice fiducia consumatori Michigan, Stati Uniti;

Agenzia di Rating Fitch decide valutazione su debito a lungo termine Italia

Queste informazioni sono state preparate da IG Markets Limited e IG Europe GmbH (di seguito "IG"). Oltre alla liberatoria riportata di seguito, il materiale presente in questa pagina non contiene uno storico dei nostri prezzi di trading, né alcuna offerta o incentivo a operare nell’ambito di qualsiasi strumento finanziario. IG declina ogni responsabilità per l’uso che potrà essere fatto di tali commenti e per le conseguenze che ne potrebbero derivare. Non forniamo nessuna dichiarazione o garanzia in merito all’accuratezza o la completezza delle presenti informazioni, di conseguenza, chiunque agisca in base ad esse, lo fa interamente a proprio rischio e pericolo. Eventuali ricerche fornite non intendono rispondere alle esigenze o agli obiettivi di investimento di un soggetto in particolare e non sono state condotte in base ai requisiti legali previsti per una ricerca finanziaria indipendente e, pertanto, devono essere considerate come una comunicazione di ambito marketing. Anche se non siamo sottoposti ad alcuna limitazione specifica rispetto alla negoziazione sulla base delle nostre stesse raccomandazioni, non cerchiamo di trarne vantaggio prima che queste vengano fornite ai nostri clienti. Vi invitiamo a prendere visione della liberatoria completa sulle nostre ricerche non indipendenti e del riassunto trimestrale.

I CFD sono strumenti complessi che comportano un rischio di perdita elevato dovuto alla leva. 75% dei trader al dettaglio incorrono in perdite quando fanno trading con IG. Vi preghiamo di verificare le vostre conoscenze in merito al funzionamento dei CFD e la vostra disponibilità ad utilizzare i CFD dato l’elevato rischio di perdita. Le opzioni e i certificati turbo sono strumenti complessi che potrebbero generare rapidamente delle perdite. Il vostro capitale è a rischio. I CFD sono strumenti complessi che comportano un rischio di perdita elevato dovuto alla leva.