Wall street chiusa, Europa in leggero calo

Mercati finanziari statunitensi sono chiusi per la celebrazione del Giorno del Ringraziamento. Spread btp-bund in forte movimento.

Italia 2

Borsaitaliana negativa con le vendite che si concentrano soprattutto sui petroliferi. Il greggio continua a rimanere su livelli molto bassi in attesa delle decisioni dell'OPEC di Vienna.

In Italia rimane il tema dello spread che continua a evidenziare movimenti molto forti. Una partenza in forte crescita fino a 318 punti base e poi una costante discesa fino a 306 punti base dopo le dichiarazioni concilianti da parte sia del presidente del Consiglio Conte ma soprattutto dell'euroscettico ministro degli affari UE Savona.

Movimenti anche sulla sterlina che mostra un buon rialzo. Il cable risale fino a 1,29 recuperando le perdite evidenziate nelle scorse sessioni. Secondo indiscrezioni di stampa esisterebbe una bozza di nuovo accordo tra Regno Unito e Commissione Europea in merito a questioni irrisolte come il confine tra Nord Irlanda e Irlanda.

Minore volatilità su eurodollaro che si mantiene sopra 1,14.

Ricordiamo che oggi i mercati finanziari statunitensi sono chiusi per la celebrazione del giorno del ringraziamento.

Queste informazioni sono state preparate da IG Markets Limited e IG Europe GmbH (di seguito "IG"). Oltre alla liberatoria riportata di seguito, il materiale presente in questa pagina non contiene uno storico dei nostri prezzi di trading, né alcuna offerta o incentivo a operare nell’ambito di qualsiasi strumento finanziario. IG declina ogni responsabilità per l’uso che potrà essere fatto di tali commenti e per le conseguenze che ne potrebbero derivare. Non forniamo nessuna dichiarazione o garanzia in merito all’accuratezza o la completezza delle presenti informazioni, di conseguenza, chiunque agisca in base ad esse, lo fa interamente a proprio rischio e pericolo. Eventuali ricerche fornite non intendono rispondere alle esigenze o agli obiettivi di investimento di un soggetto in particolare e non sono state condotte in base ai requisiti legali previsti per una ricerca finanziaria indipendente e, pertanto, devono essere considerate come una comunicazione di ambito marketing. Anche se non siamo sottoposti ad alcuna limitazione specifica rispetto alla negoziazione sulla base delle nostre stesse raccomandazioni, non cerchiamo di trarne vantaggio prima che queste vengano fornite ai nostri clienti. Vi invitiamo a prendere visione della liberatoria completa sulle nostre ricerche non indipendenti e del riassunto trimestrale.

Trova articoli per analista

I CFD sono strumenti complessi che comportano un rischio di perdita elevato dovuto alla leva. 81% dei trader al dettaglio incorrono in perdite quando fanno trading con IG. Vi preghiamo di verificare le vostre conoscenze in merito al funzionamento dei CFD e la vostra disponibilità ad utilizzare i CFD dato l’elevato rischio di perdita. I CFD sono strumenti complessi che comportano un rischio di perdita elevato dovuto alla leva.