Week Ahead: 8 - 12 Luglio. Occhio all'inflazione

La settimana sarà scandita dai dati sull'inflazione Usa, oltre che dai verbali della Fed e della Bce e l'inizio della stagione delle trimestrali.

Fonte: Bloomberg

Mentre il mercato sta ancora digerendo il report sul lavoro statunitense, gli investitori si concentreranno la prossima settimana su una serie di eventi macro importanti. In particolare, l'attenzione sarà rivolta sul numero uno della Federal Reserve, Jerome Powell, che parlerà in due distinte occasioni tra martedì e mercoledì e che potrebbe dare utili informazioni alla luce degli ultimi dati macro. Mercoledì sera arriveranno, invece, i verbali dell'ultima riunione Fed. Tutti questi elementi saranno utili per gli investitori che potranno calibrare le aspettative sulle prossime manovre della Banca centrale statunitense. Probabilmente, gli operatori potrebbero preferire di attendere il dato sull'inflazione di giugno che sarà rilasciato giovedì e che potrebbe mostrare un ulteriore rallentamento.

Nonostante i nuovi posti di lavoro negli Usa siano cresciuti più delle attese, ci aspettiamo che un taglio dei tassi di 25 punti base della Fed sia ancora nelle aspettative del mercato per la riunione di fine luglio.

In Europa, il focus sarà sulle minute della Bce relative al meeting di giugno, anche queste importanti per capire se i toni accomodanti espressi da Mario Draghi trovino riscontro all'interno del Consiglio operativo dell'Istituto di Francoforte.

Da segnalare che venerdì partirà ufficialmente la stagione delle trimestrali negli Usa con Citigroup. La settimana successiva invece si intensificherà con gli altri bancari e i primi industriali.

Il tema commerciale farà da sfondo a tutte queste indicazioni, con i colloqui che riprenderanno ufficialmente tra Cina e Usa dopo l'incontro del G20 di Osaka.

Calendario Macro

Lunedì 8 Luglio

Ordini macchinari maggio, Giappone

Produzione industriale maggio, Germania

Bilancia commerciale maggio, Germania

Martedì 9 Luglio

Discorso di Jerome Powell, presidente della Federal Reserve, James Bullard (Fed di St. Louis) e Randal Quarles (Board of Governors)

Report JOLTS maggio, USA

Mercoledì 10 Luglio

Tasso inflazione giugno, Cina

Produzione industriale maggio, Italia

Produzione industriale maggio, UK

Riunione di politica monetaria della Bank of Canada (BoC), Canada

Discorso di Jerome Powell, presidente della Federal Reserve, James Bullard (Fed di St. Louis)

Scorte settimanali di petrolio, USA

Pubblicazione verbali della Federal Reserve

Giovedì 11 Luglio

Tasso inflazione finale giugno, Germania

Pubblicazione verbali della BCE, Eurozona

Nuove richieste settimanali sussidi disoccupazione, USA

Tasso inflazione giugno, USA

Discorso di John Williams, presidente della Fed di New York

Venerdì 12 Luglio

Produzione industriale maggio, Eurozona

Prezzi alla produzione giugno, USA

Trivelle settimanali attive Baker Hughes, USA

Trimestrale di Citigroup

Queste informazioni sono state preparate da IG Markets Limited e IG Europe GmbH (di seguito "IG"). Oltre alla liberatoria riportata di seguito, il materiale presente in questa pagina non contiene uno storico dei nostri prezzi di trading, né alcuna offerta o incentivo a operare nell’ambito di qualsiasi strumento finanziario. IG declina ogni responsabilità per l’uso che potrà essere fatto di tali commenti e per le conseguenze che ne potrebbero derivare. Non forniamo nessuna dichiarazione o garanzia in merito all’accuratezza o la completezza delle presenti informazioni, di conseguenza, chiunque agisca in base ad esse, lo fa interamente a proprio rischio e pericolo. Eventuali ricerche fornite non intendono rispondere alle esigenze o agli obiettivi di investimento di un soggetto in particolare e non sono state condotte in base ai requisiti legali previsti per una ricerca finanziaria indipendente e, pertanto, devono essere considerate come una comunicazione di ambito marketing. Anche se non siamo sottoposti ad alcuna limitazione specifica rispetto alla negoziazione sulla base delle nostre stesse raccomandazioni, non cerchiamo di trarne vantaggio prima che queste vengano fornite ai nostri clienti. Vi invitiamo a prendere visione della liberatoria completa sulle nostre ricerche non indipendenti e del riassunto trimestrale.

Dati di mercato

  • Forex
  • Azioni
  • Indici
Vendi
Compra
Variazione
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
Vendi
Compra
Variazione
-
-
-
-
-
-
Vendi
Compra
Variazione
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-

I prezzi sopra indicati sono soggetti ai nostri termini e condizioni del sito. I prezzi sono solo indicativi.

Potrebbero interessarti anche…

La trasparenza è da sempre una nostra prerogativa

Scopri perché siamo un broker leader nel trading online

I CFD sono una modalità operativa, più flessibile e vantaggiosa per fare trading

I CFD sono strumenti complessi che comportano un rischio di perdita elevato dovuto alla leva. 74% dei trader al dettaglio incorrono in perdite quando fanno trading con IG. Vi preghiamo di verificare le vostre conoscenze in merito al funzionamento dei CFD e la vostra disponibilità ad utilizzare i CFD dato l’elevato rischio di perdita. Le opzioni e i certificati turbo sono strumenti complessi che potrebbero generare rapidamente delle perdite. Il vostro capitale è a rischio. I CFD sono strumenti complessi che comportano un rischio di perdita elevato dovuto alla leva.