Week Ahead: 24 -28 Giugno. Meeting G20 ad Osaka e dati macro

Dopo l'azione delle Banche centrali, gli investitori si concentreranno sui dati macro in arrivo dagli Usa e sul G20 in Giappone dove è atteso il faccia a faccia tra il presidente cinese Xi e quello statunitense Trump.

Fonte: Bloomberg

Dopo i recenti rialzi, gli investitori potrebbero essere più cauti in vista della riunione del G20 che si terrà ad Osaka, in Giappone, il prossimo weekend. In quella sede, sarà interessante osservare se vi sarà una convergenza tra i vari Paesi per la stesura di un comunicato finale congiunto dopo il fallimento delle trattative di Buenos Aires di novembre scorso. Il dibattito commerciale e il protezionismo saranno al centro del dibattito e nulla è scontato alla luce della guerra che Trump sta combattendo contro gli altri Paesi. Chiave sarà il "meeting esteso" previsto tra il presidente statunitense e quello cinese proprio a latere del meeting.

Anche i dati macro saranno protagonisti dopo che le Banche centrali hanno sollevato timori sull'inflazione troppo bassa e sul rallentamento economico di varie aree geografiche. Da monitorare in particolare la fiducia degli investitorri e gli ordini di beni durevoli negli Usa, mentre in Europa il focus sarà sulla stima flash dell'inflazione di giugno e sull'indice IFO.

Le tensioni geopolitiche faranno da contorno allo scenario esposto. Lo scontro tra Usa e Iran è sempre più forte dopo che Trump ha annunciato nuove sanzioni al Paese. Di tutto questo ne beneficerà il petrolio, in forte rialzo negli ultimi giorni proprio a causa delle tensioni. Ricordiamo inoltre che il meeting OPEC previsto inizialmente per il 25-26 giugno è stato spostato all'1-2 luglio.

Calendario Macro

Lunedì 24 Giugno

Indice IFO giugno, Germania

Indice CFNAI maggio, USA

Indice Dallas Fed giugno, USA

Martedì 25 Giugno

Bilancia commerciale maggio, Australia

Licenze e cantieri edilizi maggio, USA

Discorso di John Williams, presidente della Fed di New York (votante), James Bullard, presidente della Fed di St. Louis

Indice prezzi abitazioni Case-Shiller aprile, USA

Vendite nuove case maggio, USA

Fiducia consumatori giugno, USA

Mercoledì 26 Giugno

Riunione di politica monetaria della Reserve Bank of New Zealand (RBNZ), Nuova Zelanda

Ordini beni durevoli maggio, USA

Bilancia commerciale beni maggio, USA

Scorte settimanali di petrolio, USA

Giovedì 27 Giugno

Profitti industriali maggio, Cina

Indici fiducia giugno, Eurozona

Tasso inflazione prel. giugno, Germania

PIL 1T terza lettura, USA

Nuove richieste settimanali sussidi disoccupazione, USA

Indice pending home sales maggio, USA

Venerdì 28 Giugno

Stima flash tasso inflazione giugno, Eurozona

Redditi e consumi personali maggio, USA

Chicago PMI giugno, USA

Fiducia consumatori finale giugno, USA

Trivelle settimanali attive Baker Hughes, USA

***Inizio G20 ad Osaka***

Queste informazioni sono state preparate da IG Markets Limited e IG Europe GmbH (di seguito "IG"). Oltre alla liberatoria riportata di seguito, il materiale presente in questa pagina non contiene uno storico dei nostri prezzi di trading, né alcuna offerta o incentivo a operare nell’ambito di qualsiasi strumento finanziario. IG declina ogni responsabilità per l’uso che potrà essere fatto di tali commenti e per le conseguenze che ne potrebbero derivare. Non forniamo nessuna dichiarazione o garanzia in merito all’accuratezza o la completezza delle presenti informazioni, di conseguenza, chiunque agisca in base ad esse, lo fa interamente a proprio rischio e pericolo. Eventuali ricerche fornite non intendono rispondere alle esigenze o agli obiettivi di investimento di un soggetto in particolare e non sono state condotte in base ai requisiti legali previsti per una ricerca finanziaria indipendente e, pertanto, devono essere considerate come una comunicazione di ambito marketing. Anche se non siamo sottoposti ad alcuna limitazione specifica rispetto alla negoziazione sulla base delle nostre stesse raccomandazioni, non cerchiamo di trarne vantaggio prima che queste vengano fornite ai nostri clienti. Vi invitiamo a prendere visione della liberatoria completa sulle nostre ricerche non indipendenti e del riassunto trimestrale.

Dati di mercato

  • Forex
  • Azioni
  • Indici
Vendi
Compra
Variazione
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
Vendi
Compra
Variazione
-
-
-
-
-
-
Vendi
Compra
Variazione
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-

I prezzi sopra indicati sono soggetti ai nostri termini e condizioni del sito. I prezzi sono solo indicativi.

Potrebbero interessarti anche…

La trasparenza è da sempre una nostra prerogativa

Scopri perché siamo un broker leader nel trading online

I CFD sono una modalità operativa, più flessibile e vantaggiosa per fare trading

I CFD sono strumenti complessi che comportano un rischio di perdita elevato dovuto alla leva. 74% dei trader al dettaglio incorrono in perdite quando fanno trading con IG. Vi preghiamo di verificare le vostre conoscenze in merito al funzionamento dei CFD e la vostra disponibilità ad utilizzare i CFD dato l’elevato rischio di perdita. Le opzioni e i certificati turbo sono strumenti complessi che potrebbero generare rapidamente delle perdite. Il vostro capitale è a rischio. I CFD sono strumenti complessi che comportano un rischio di perdita elevato dovuto alla leva.