Week Ahead: 15-19 Aprile, Trimestrali USA e dati macro

Agenda dei principali eventi economici della settimana

Fonte Bloomberg

La prossima settimana sarà fondamentale per i mercati azionari sulla scia della pubblicazione dei risultati trimestrali. Negli Stati Uniti sarà il turno dei big della finanza (Goldman Sachs, Citigroup, Bank of America) senza dimenticare anche il nuovo colosso del settore dell’entertainment Netflix.

Riflettori puntati anche sul Regno Unito con Theresa May che cercherà di negoziare nuovamente con i laburisti per far passare un accordo sulla Brexit prima del 22 maggio evitando così di tornare a votare per il Parlamento europeo.

In evidenza anche le trattative tra Stati Uniti e Cina sulla guerra commerciale. Le principali autorità politiche americane dal segretario al Dipartimento del Tesoro, Steven Mnuchin, a quello del Dipartimento del Commercio, Robert Lighthizer, sono molto ottimiste che si possa raggiungere un accordo sui dazi nel breve termine.

Lunedì 15 Aprile

Indice Empire Manufacturing, Stati Uniti.

Martedì 16 Aprile

Verbali ultimo meeting RBA, Australia;

Disoccupazione, Regno Unito;

Indice ZEW, Germania;

Produzione del settore delle costruzioni, Zona Euro;

Produzione industriale, Stati Uniti;

Indice NAHB, Stati Uniti.

Mercoledì 17 Aprile

Inflazione, Nuova Zelanda;

Bilancia commerciale, Giappone;

Vendite al dettaglio, Cina;

Produzione industriale, Cina;

PIL 1T, Cina;

Produzione industriale, Giappone;

Saldo delle partire correnti, Zona Euro;

Inflazione, Italia;

Inflazione, Regno Unito;

Bilancia commerciale, Zona Euro;

Inflazione, Zona Euro;

Inflazione, Canada;

Bilancia commerciale, Stati Uniti;

Scorte di petrolio e derivati, Stati Uniti;

Beige Book, Federal Reserve, Stati Uniti.

Giovedì 18 Aprile

Disoccupazione, Australia;

Prezzi alla produzione, Germania;

Indici PMI manifatturiero e servizi ,Germania, Francia, Zona Euro;

Vendite al dettaglio, Regno Unito;

Vendite al dettaglio, Canada;

Richieste settimanali di disoccupazione, Stati Uniti;

Vendite al dettaglio, Stati Uniti;

Indice della FED di Philadelphia, Stati Uniti;

Leading indicator, Stati Uniti;

Scorte alle ingrosso, Stati Uniti;

Numero di trivelle attive Baker Hughes, Stati Uniti.

Venerdì 19 Aprile

Licenze edilizie, Stati Uniti;

Nuovi cantieri residenziali, Stati Uniti.

Queste informazioni sono state preparate da IG Markets Limited e IG Europe GmbH (di seguito "IG"). Oltre alla liberatoria riportata di seguito, il materiale presente in questa pagina non contiene uno storico dei nostri prezzi di trading, né alcuna offerta o incentivo a operare nell’ambito di qualsiasi strumento finanziario. IG declina ogni responsabilità per l’uso che potrà essere fatto di tali commenti e per le conseguenze che ne potrebbero derivare. Non forniamo nessuna dichiarazione o garanzia in merito all’accuratezza o la completezza delle presenti informazioni, di conseguenza, chiunque agisca in base ad esse, lo fa interamente a proprio rischio e pericolo. Eventuali ricerche fornite non intendono rispondere alle esigenze o agli obiettivi di investimento di un soggetto in particolare e non sono state condotte in base ai requisiti legali previsti per una ricerca finanziaria indipendente e, pertanto, devono essere considerate come una comunicazione di ambito marketing. Anche se non siamo sottoposti ad alcuna limitazione specifica rispetto alla negoziazione sulla base delle nostre stesse raccomandazioni, non cerchiamo di trarne vantaggio prima che queste vengano fornite ai nostri clienti. Vi invitiamo a prendere visione della liberatoria completa sulle nostre ricerche non indipendenti e del riassunto trimestrale.

Dati di mercato

  • Forex
  • Azioni
  • Indici
Vendi
Compra
Variazione
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
Vendi
Compra
Variazione
-
-
-
-
-
-
Vendi
Compra
Variazione
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-

I prezzi sopra indicati sono soggetti ai nostri termini e condizioni del sito. I prezzi sono solo indicativi.

Potrebbero interessarti anche…

La trasparenza è da sempre una nostra prerogativa

Scopri perché siamo un broker leader nel trading online

I CFD sono una modalità operativa, più flessibile e vantaggiosa per fare trading

I CFD sono strumenti complessi che comportano un rischio di perdita elevato dovuto alla leva. 74% dei trader al dettaglio incorrono in perdite quando fanno trading con IG. Vi preghiamo di verificare le vostre conoscenze in merito al funzionamento dei CFD e la vostra disponibilità ad utilizzare i CFD dato l’elevato rischio di perdita. Le opzioni e i certificati turbo sono strumenti complessi che potrebbero generare rapidamente delle perdite. Il vostro capitale è a rischio. I CFD sono strumenti complessi che comportano un rischio di perdita elevato dovuto alla leva.