Market Update - Fed fa eco alla Bce e i mercati apprezzano

Europa in rialzo nel giorno dopo la Fed, in scia alle indicazioni di un possibile taglio dei tassi da parte della Banca centrale statunitense.

Ancora un'altra seduta di rialzo per i listini mondiali dopo le decisioni della Federal Reserve di ieri sera. Nel comunicato è stata rimossa la parola pazienza come da attese, elemento questo che aprirebbe a un taglio già a luglio, seppur il grafico dei dots plot indichi tassi fermi nel 2019 e dei tagli solo nel 2020. Un elemento questo che troverebbe parziale conferma anche sulle stime del PIL riamste ferme al 2,1% per il 2019.

Ad ogni modo, il risk on si è liberato sui mercati, favorendo le borse. L'S&P500 ha terminato a meno di un punto percentuale dai massimi storici, mentre il Nasdaq è a 2,5%. Grandi movimenti hanno interessato anche il mondo dei fixed income, con i rendimenti scesi lungo tutta la curva in maniera piuttosto omogenea, favorendo i portafogli barbell e il posizionamento su duration medio lunghe.

Confermiamo quindi il raggiungimento dei massimi storici per gli indici Usa nelle prossime 4 settimane. Il focus si sposta ora al G20 di Osaka in agenda la prossima settimana, anche se non abbiamo grandi aspettative in merito.

Dollaro in deprezzamento verso le principali valute mondiali, e oro in forte rialzo. In Europa, il Dax è arrivato ai massimi da 6 settimane e la corsa potrebbe proseguire ancora verso 12.800 punti.

Queste informazioni sono state preparate da IG Markets Limited e IG Europe GmbH (di seguito "IG"). Oltre alla liberatoria riportata di seguito, il materiale presente in questa pagina non contiene uno storico dei nostri prezzi di trading, né alcuna offerta o incentivo a operare nell’ambito di qualsiasi strumento finanziario. IG declina ogni responsabilità per l’uso che potrà essere fatto di tali commenti e per le conseguenze che ne potrebbero derivare. Non forniamo nessuna dichiarazione o garanzia in merito all’accuratezza o la completezza delle presenti informazioni, di conseguenza, chiunque agisca in base ad esse, lo fa interamente a proprio rischio e pericolo. Eventuali ricerche fornite non intendono rispondere alle esigenze o agli obiettivi di investimento di un soggetto in particolare e non sono state condotte in base ai requisiti legali previsti per una ricerca finanziaria indipendente e, pertanto, devono essere considerate come una comunicazione di ambito marketing. Anche se non siamo sottoposti ad alcuna limitazione specifica rispetto alla negoziazione sulla base delle nostre stesse raccomandazioni, non cerchiamo di trarne vantaggio prima che queste vengano fornite ai nostri clienti. Vi invitiamo a prendere visione della liberatoria completa sulle nostre ricerche non indipendenti e del riassunto trimestrale.

Dati di mercato

  • Forex
  • Azioni
  • Indici
Vendi
Compra
Variazione
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
Vendi
Compra
Variazione
-
-
-
-
-
-
Vendi
Compra
Variazione
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-

I prezzi sopra indicati sono soggetti ai nostri termini e condizioni del sito. I prezzi sono solo indicativi.

Potrebbero interessarti anche…

La trasparenza è da sempre una nostra prerogativa

Scopri perché siamo un broker leader nel trading online

I CFD sono una modalità operativa, più flessibile e vantaggiosa per fare trading

I CFD sono strumenti complessi che comportano un rischio di perdita elevato dovuto alla leva. 74% dei trader al dettaglio incorrono in perdite quando fanno trading con IG. Vi preghiamo di verificare le vostre conoscenze in merito al funzionamento dei CFD e la vostra disponibilità ad utilizzare i CFD dato l’elevato rischio di perdita. Le opzioni e i certificati turbo sono strumenti complessi che potrebbero generare rapidamente delle perdite. Il vostro capitale è a rischio. I CFD sono strumenti complessi che comportano un rischio di perdita elevato dovuto alla leva.