Market Update - Attesa per il PIL USA, acquisti su Saipem

Appuntamento importante macro in giornata con la pubblicazione del PIL del quarto trimestre delgi Stati Uniti.

Mercati azionari europei vicini alla parità dopo un avvio di leggera debolezza legato a eventi macro negativi.

E' fallito l'accordo tra Trump e Kim Jong Un sul nucleare. Secondo molti le richieste della Corea del nord di revocare le sanzioni americane non sarebbero state accettate dalla delegazione USA.

Altro tema delicato sono le trattative commerciali con la Cina. Il segretario al Dipartimento del Commercio Robert Lighthizer ha affermato che non è sufficiente che Pechino possa acquistare più beni americani.

In Cina, invece, sono stati pubblicati i dati PMI particolamente negativi e inferiori alle attese. A febbraio l'indice PMI manifatturiero è sceso a 49,2 minimo degli ultimi 3 anni.

In Italia a sostenere le quotazioni dell'indice FTSE Mib è l'ottimo andamento di Saipem dopo la pubblicazione delle cifre del quarto trimestre. Il gruppo petrolifero ha chiuso il periodo con una perdita di 115 mln di euro, ben migliore rispetto alle aspettative del consensus.

Per quanto concerne le valute l'euro dollaro spinge verso l'alto superando 1,14 e mettendo nel mirino il target di 1,1435. Attenzione alle 14,30 all'annuncio delle cifre macro sul PIL del 4T degli Stati Uniti che potrebbe dare direzione sia alle coppie vlautarie che agli indici.

Queste informazioni sono state preparate da IG Markets Limited e IG Europe GmbH (di seguito "IG"). Oltre alla liberatoria riportata di seguito, il materiale presente in questa pagina non contiene uno storico dei nostri prezzi di trading, né alcuna offerta o incentivo a operare nell’ambito di qualsiasi strumento finanziario. IG declina ogni responsabilità per l’uso che potrà essere fatto di tali commenti e per le conseguenze che ne potrebbero derivare. Non forniamo nessuna dichiarazione o garanzia in merito all’accuratezza o la completezza delle presenti informazioni, di conseguenza, chiunque agisca in base ad esse, lo fa interamente a proprio rischio e pericolo. Eventuali ricerche fornite non intendono rispondere alle esigenze o agli obiettivi di investimento di un soggetto in particolare e non sono state condotte in base ai requisiti legali previsti per una ricerca finanziaria indipendente e, pertanto, devono essere considerate come una comunicazione di ambito marketing. Anche se non siamo sottoposti ad alcuna limitazione specifica rispetto alla negoziazione sulla base delle nostre stesse raccomandazioni, non cerchiamo di trarne vantaggio prima che queste vengano fornite ai nostri clienti. Vi invitiamo a prendere visione della liberatoria completa sulle nostre ricerche non indipendenti e del riassunto trimestrale.

Dati di mercato

  • Forex
  • Azioni
  • Indici
Vendi
Compra
Variazione
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
Vendi
Compra
Variazione
-
-
-
-
-
-
Vendi
Compra
Variazione
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-

I prezzi sopra indicati sono soggetti ai nostri termini e condizioni del sito. I prezzi sono solo indicativi.

Potrebbero interessarti anche…

La trasparenza è da sempre una nostra prerogativa

Scopri perché siamo un broker leader nel trading online

I CFD sono una modalità operativa, più flessibile e vantaggiosa per fare trading

I CFD sono strumenti complessi che comportano un rischio di perdita elevato dovuto alla leva. 74% dei trader al dettaglio incorrono in perdite quando fanno trading con IG. Vi preghiamo di verificare le vostre conoscenze in merito al funzionamento dei CFD e la vostra disponibilità ad utilizzare i CFD dato l’elevato rischio di perdita. Le opzioni e i certificati turbo sono strumenti complessi che potrebbero generare rapidamente delle perdite. Il vostro capitale è a rischio. I CFD sono strumenti complessi che comportano un rischio di perdita elevato dovuto alla leva.