Caos Brexit, speaker Bercow congela il terzo voto. May: 24 per ore riscrivere l'accordo

John Bercow mette all'angolo Theresa May: voto all'accordo (senza modifiche) va contro le regole del Parlamento. Due vie percorribili: trovare un accordo C diverso dal B (con novità sul backstop) o chiedere un'estensione lunga.

Fonte: Bloomberg

Nuovo caos Brexit, questa volta per mano dello speaker alla Camera dei Comuni, John Bercow, che ha negato la possibilità di un nuovo voto all’accordo May (fissato per domani) vista l’assenza di modifiche al testo.

Nuovo duro colpo per Theresa May, che dopo la triplice sconfitta della scorsa settimana (no all’accordo May, no all’opzione no-deal, sì ad una proroga dei termini oltre il 29 marzo) contava di poter raccogliere consensi con le sole parole.

Il piano May non può essere nuovamente presentato al voto in Parlamento senza sostanziali modifiche, ha dichiarato Bercow, appellandosi ad una regola in vigore dal 1600 che vieta questo tipo di passaggi.

In vista del vertice europeo di giovedì, quando il consiglio dei 27 stati membri si riunirà per decidere circa l’eventualità di una proroga dell’Articolo 50, a May sembrano rimanere ora due sole possibilità: la prima soluzione è presentare entro domani un piano C sostanzialmente diverso dal B (già contenente ulteriori garanzie circa il backstop d'Irlanda, tra i punti più delicati dell'accordo), per recarsi a Bruxelles giovedì con un nuovo testo avente il difficile compito di raccogliere l'approvazione dell'Ue.

La seconda strada percorribile, sulla base del parere espresso dai Comuni la scorsa settimana, prevede che May si rechi a Bruxelles chiedendo un'estensione “lunga” dei termini della Brexir, che offra il tempo necessario a rielaborare il piano in esame. Per ricevere il via libera europeo, tuttavia, sarà necessario che il Regno Unito presenti un elenco di obiettivi da perseguire.

Solo infine, tra le alternative percorribili, restano quella di nuove elezioni o di un nuovo referendum, al quale però i parlamentari inglesi si sono opposti con una schiacciante maggioranza di voti.

Queste informazioni sono state preparate da IG Markets Limited e IG Europe GmbH (di seguito "IG"). Oltre alla liberatoria riportata di seguito, il materiale presente in questa pagina non contiene uno storico dei nostri prezzi di trading, né alcuna offerta o incentivo a operare nell’ambito di qualsiasi strumento finanziario. IG declina ogni responsabilità per l’uso che potrà essere fatto di tali commenti e per le conseguenze che ne potrebbero derivare. Non forniamo nessuna dichiarazione o garanzia in merito all’accuratezza o la completezza delle presenti informazioni, di conseguenza, chiunque agisca in base ad esse, lo fa interamente a proprio rischio e pericolo. Eventuali ricerche fornite non intendono rispondere alle esigenze o agli obiettivi di investimento di un soggetto in particolare e non sono state condotte in base ai requisiti legali previsti per una ricerca finanziaria indipendente e, pertanto, devono essere considerate come una comunicazione di ambito marketing. Anche se non siamo sottoposti ad alcuna limitazione specifica rispetto alla negoziazione sulla base delle nostre stesse raccomandazioni, non cerchiamo di trarne vantaggio prima che queste vengano fornite ai nostri clienti. Vi invitiamo a prendere visione della liberatoria completa sulle nostre ricerche non indipendenti e del riassunto trimestrale.

Dati di mercato

  • Forex
  • Azioni
  • Indici
Vendi
Compra
Variazione
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
Vendi
Compra
Variazione
-
-
-
-
-
-
Vendi
Compra
Variazione
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-

I prezzi sopra indicati sono soggetti ai nostri termini e condizioni del sito. I prezzi sono solo indicativi.

Potrebbero interessarti anche…

La trasparenza è da sempre una nostra prerogativa

Scopri perché siamo un broker leader nel trading online

I CFD sono una modalità operativa, più flessibile e vantaggiosa per fare trading

I CFD sono strumenti complessi che comportano un rischio di perdita elevato dovuto alla leva. 74% dei trader al dettaglio incorrono in perdite quando fanno trading con IG. Vi preghiamo di verificare le vostre conoscenze in merito al funzionamento dei CFD e la vostra disponibilità ad utilizzare i CFD dato l’elevato rischio di perdita. Le opzioni e i certificati turbo sono strumenti complessi che potrebbero generare rapidamente delle perdite. Il vostro capitale è a rischio. I CFD sono strumenti complessi che comportano un rischio di perdita elevato dovuto alla leva.