Brexit in stallo, ma il Regno Unito gioca d'anticipo: firmato l'accordo commerciale con la Svizzera

Sì all'accordo che permette all'Inghilterra di importare ed esportare beni dalla Svizzera scampando alle regole del WTO. Tra i prodotti in entrata, oro, medicine, orologi (preziosi e di base), quadri.

Fonte: Bloomberg

Primo passo del Regno Unito in vista della Brexit, con la firma di un accordo bilaterale volto ad evitare l’imposizione di costi aggiuntivi sugli scambi al momento dell’uscita dall’Unione. Nella lista dei partner commerciali di Londra compare così la croce bianca su sfondo rosso, un business che pesa oggi per i due Paesi circa 32 miliardi di pound.

La Gran Bretagna ha siglato un accordo con la Svizzera che consente ai due Paesi di proseguire gli scambi alle attuali condizioni (e senza l’imposizione di tariffe) anche dopo che l’uscita dell’UK dall'Unione europea.

Complessivamente, dati aggiornati al 2017, la Svizzera ha importato circa 19,3 miliardi di dollari di beni dal Regno Unito, prevalentemente oro (66%), elettroni di azoto (6,8%), gioielleria e macchine (ambedue con peso pari al 3,9%). I produttori elvetici hanno invece esportato in Inghilterra $12,9 miliardi di beni, in prevalenza oro (33%), medicamenti confezionati (25%), orologi in metallo prezioso (4%) e in metallo di base (3,6%), quadri (3,6%) e sangue umano e animale (3%).

Secondo l’accordo firmato, le nazioni potranno evitare di negoziare secondo i termini dell'Organizzazione mondiale del commercio, eliminando i dazi sulla maggior parte delle merci scambiate tra il Regno Unito e la Svizzera. Così facendo, il settore automobilistico britannico dovrebbe riuscire ad aggirare fino a 8 milioni di sterline ($10 milioni) all'anno di costi addizionali.

"La Svizzera è uno dei partner commerciali più preziosi, col quale stiamo cercando continuità”. Secondo il segretario al commercio, Liam Fox "questo aiuterà non solo a sostenere i lavori in tutto il Regno Unito, ma sarà anche una solida base per noi per costruire un rapporto commerciale ancora più forte con la Svizzera quando lasceremo l'UE".

Queste informazioni sono state preparate da IG Markets Limited e IG Europe GmbH (di seguito "IG"). Oltre alla liberatoria riportata di seguito, il materiale presente in questa pagina non contiene uno storico dei nostri prezzi di trading, né alcuna offerta o incentivo a operare nell’ambito di qualsiasi strumento finanziario. IG declina ogni responsabilità per l’uso che potrà essere fatto di tali commenti e per le conseguenze che ne potrebbero derivare. Non forniamo nessuna dichiarazione o garanzia in merito all’accuratezza o la completezza delle presenti informazioni, di conseguenza, chiunque agisca in base ad esse, lo fa interamente a proprio rischio e pericolo. Eventuali ricerche fornite non intendono rispondere alle esigenze o agli obiettivi di investimento di un soggetto in particolare e non sono state condotte in base ai requisiti legali previsti per una ricerca finanziaria indipendente e, pertanto, devono essere considerate come una comunicazione di ambito marketing. Anche se non siamo sottoposti ad alcuna limitazione specifica rispetto alla negoziazione sulla base delle nostre stesse raccomandazioni, non cerchiamo di trarne vantaggio prima che queste vengano fornite ai nostri clienti. Vi invitiamo a prendere visione della liberatoria completa sulle nostre ricerche non indipendenti e del riassunto trimestrale.

Dati di mercato

  • Forex
  • Azioni
  • Indici
Vendi
Compra
Variazione
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
Vendi
Compra
Variazione
-
-
-
-
-
-
Vendi
Compra
Variazione
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-

I prezzi sopra indicati sono soggetti ai nostri termini e condizioni del sito. I prezzi sono solo indicativi.

Potrebbero interessarti anche…

La trasparenza è da sempre una nostra prerogativa

Scopri perché siamo un broker leader nel trading online

I CFD sono una modalità operativa, più flessibile e vantaggiosa per fare trading

I CFD sono strumenti complessi che comportano un rischio di perdita elevato dovuto alla leva. 75% dei trader al dettaglio incorrono in perdite quando fanno trading con IG. Vi preghiamo di verificare le vostre conoscenze in merito al funzionamento dei CFD e la vostra disponibilità ad utilizzare i CFD dato l’elevato rischio di perdita. Le opzioni e i certificati turbo sono strumenti complessi che potrebbero generare rapidamente delle perdite. Il vostro capitale è a rischio. I CFD sono strumenti complessi che comportano un rischio di perdita elevato dovuto alla leva.