S&P500, pull back prima di tentare attacco a quota 2 mila punti

Potrebbe prendere fiato l'S&P500 prima di tentare l'attacco ai 2 mila punti. 

bg_wall_street_491876
Source: Bloomberg

L'indice azionario più importante del mondo venerdì ha terminato le contrattazioni sull'ennesimo massimo storico, a 1.963 punti. Ormai l'idea che l'indice possa essere "attirato" dalla soglia psicologica dei 2 mila punti sta diventando sempre più una certezza. Confermiamo come la prima resistenza più importante e immediata. Ogni tentativo di discesa verso quota 1.925 punti, minimi delle ultime due settimane potrebbe essere interpretato come una buona occasione per entrare long su questo mercato. Discese più importanti potrebbero aprire a un'estensione della flessione verso 1.900 punti, resistenza chiave testata sia ad aprile che a maggio. Solo un cedimento di questo livello potrebbe aprire a una correzione più marcata, che vede come principale supporto quello dettato dalla trend line rialzista che congiunge i minimi di novembre 2012 con quelli di gennaio 2014, ora in transito a 1.860 punti.

sp500_23062014

Trova articoli per analista

Trova un articolo

Le basi del trading

  • Modalità di vendita allo scoperto

    La vendita allo scoperto consente ai trader di ottenere un profitto in un mercato ribassista o di proteggere gli investimenti esistenti. Scoprite come e perché la vendita allo scoperto può diventare il componente chiave di una strategia di trading equilibrata.

  • Trading con i futures sugli indici

    Scoprite la finalità degli indici azionari e come questi vengono elaborati. Imparate come ottenere una posizione su questi mercati volatili avvalendovi di uno dei prodotti di trading più diffusi al mondo.

  • Modalità di trading

    Scoprite la finalità degli indici azionari e come questi vengono elaborati. Imparate come ottenere una posizione su questi mercati volatili avvalendovi di uno dei prodotti di trading più diffusi al mondo.

IG presta servizi di “execution-only” ovvero di mera esecuzione di ordini senza consulenza. Le informazioni presenti in questo sito non contengono (e non si deve in alcun modo supporre che contengano) raccomandazioni o consigli in ambito di investimenti, né uno storico dei nostri prezzi di negoziazione, né un’offerta o un sollecito a intraprendere un’operazione su un certo strumento finanziario. IG non può essere ritenuta in alcun modo responsabile per l’uso che si possa fare delle informazioni qui contenute e degli eventuali risultati che si potrebbero generare in base all’impiego di tali informazioni. Non si assicura inoltre l’accuratezza e la completezza delle suddette informazioni, che pertanto vengono usate e interpretate a proprio rischio. La ricerca inoltre non intende rispondere alle esigenze o agli obiettivi di investimento di un soggetto in particolare e non e’ stata condotta in base ai requisiti legali previsti per una ricerca finanziaria indipendente e pertanto deve essere considerata come una comunicazione in ambito di marketing. La presente comunicazione non può essere in alcun modo riprodotta e distribuita.