FTSE100 sente la pressione dei 7 mila punti

Seduta di debolezza per il FTSE 100, che si allontana dai massimi di giugno a 6.880 punti in una settimana chiave per le decisioni della BoE. 

bg_canary_wharf_1247847
Fonte: Bloomberg

Il primo livello di resistenza rimane a 6.900 punti, top di maggio, oltre il quale l'indice britannico potrebbe mirare direttamente verso i massimi degli ultimi 15 anni, a 7 mila punti. Temporanee discese potrebbero riportare le quotazioni verso 6.650 punti, dove passa la trend line rialzista che congiunge i minimi da fine 2012, in transito ora a 6.650 punti e dove passa ora anche la media mobile a 50 settimane. E' importante che questo livello tenga per scongiurare ricadute più importanti verso i minimi di aprile a 6.500 punti e poi a 6.400 punti, bottom da inizio anno.

ftse100_07072014

Trova articoli per analista

Trova un articolo

Le basi del trading

  • Psicologia del trading

    La psicologia è un elemento chiave del trading finanziario e il modo in cui percepite e reagite nei confronti del trading può essere determinante per il vostro successo. In questo modulo analizziamo alcuni elementi della psicologia del trading e identifichiamo gli errori comuni ai quali prestare attenzione.

  • Modalità di vendita allo scoperto

    La vendita allo scoperto consente ai trader di ottenere un profitto in un mercato ribassista o di proteggere gli investimenti esistenti. Scoprite come e perché la vendita allo scoperto può diventare il componente chiave di una strategia di trading equilibrata.

  • Trading con i futures sugli indici

    Scoprite la finalità degli indici azionari e come questi vengono elaborati. Imparate come ottenere una posizione su questi mercati volatili avvalendovi di uno dei prodotti di trading più diffusi al mondo.

IG presta servizi di “execution-only” ovvero di mera esecuzione di ordini senza consulenza. Le informazioni presenti in questo sito non contengono (e non si deve in alcun modo supporre che contengano) raccomandazioni o consigli in ambito di investimenti, né uno storico dei nostri prezzi di negoziazione, né un’offerta o un sollecito a intraprendere un’operazione su un certo strumento finanziario. IG non può essere ritenuta in alcun modo responsabile per l’uso che si possa fare delle informazioni qui contenute e degli eventuali risultati che si potrebbero generare in base all’impiego di tali informazioni. Non si assicura inoltre l’accuratezza e la completezza delle suddette informazioni, che pertanto vengono usate e interpretate a proprio rischio. La ricerca inoltre non intende rispondere alle esigenze o agli obiettivi di investimento di un soggetto in particolare e non e’ stata condotta in base ai requisiti legali previsti per una ricerca finanziaria indipendente e pertanto deve essere considerata come una comunicazione in ambito di marketing. La presente comunicazione non può essere in alcun modo riprodotta e distribuita.