EurUsd: si attesta a 1,3550 in attesa dei dati macro USA

La moneta unica viene scambiata, al momento, in area 1,3550 contro dollaro, in leggera ripresa rispetto ai valori registrati nel tardo pomeriggio di ieri

Riflettori puntati soprattutto sui dati macroeconomici che saranno pubblicati nelle prossime ore negli Stati Uniti (licenze edilizie e nuovi cantieri residenziali di ottobre, indice S&P/Case Shiller sui prezzi delle abitazioni di settembre, indice della fiducia dei consumatori del Conference Board di novembre, indice manifatturiero della FED di Richmond).

Dal punto di vista tecnico per alimentare le pressioni rialziste servirà il superamento delle resistenze comprese tra 1,3572 e 1,3580, oltre le quali si getterebbero le basi per un’ascesa in direzione di 1,3630 (ultimo dei ritracciamenti di Fibonacci della discesa dai top di 25 ottobre) e 1,3650 (massimo di ottobre). Prime indicazioni di debolezza giungeranno, invece, con il cedimento del supporto statico a 1,3490, preludio a una possibile discesa fino a 1,34, bottom del 21 novembre.

Trova articoli per analista

Trova un articolo

IG presta servizi di “execution-only” ovvero di mera esecuzione di ordini senza consulenza. Le informazioni presenti in questo sito non contengono (e non si deve in alcun modo supporre che contengano) raccomandazioni o consigli in ambito di investimenti, né uno storico dei nostri prezzi di negoziazione, né un’offerta o un sollecito a intraprendere un’operazione su un certo strumento finanziario. IG non può essere ritenuta in alcun modo responsabile per l’uso che si possa fare delle informazioni qui contenute e degli eventuali risultati che si potrebbero generare in base all’impiego di tali informazioni. Non si assicura inoltre l’accuratezza e la completezza delle suddette informazioni, che pertanto vengono usate e interpretate a proprio rischio. La ricerca inoltre non intende rispondere alle esigenze o agli obiettivi di investimento di un soggetto in particolare e non e’ stata condotta in base ai requisiti legali previsti per una ricerca finanziaria indipendente e pertanto deve essere considerata come una comunicazione in ambito di marketing. La presente comunicazione non può essere in alcun modo riprodotta e distribuita.

I CFD sono strumenti complessi che comportano un rischio di perdita elevato dovuto alla leva. 79% dei trader al dettaglio incorrono in perdite quando fanno trading con IG. Vi preghiamo di verificare le vostre conoscenze in merito al funzionamento dei CFD e la vostra disponibilità ad utilizzare i CFD dato l’elevato rischio di perdita. I CFD sono strumenti complessi che comportano un rischio di perdita elevato dovuto alla leva.