Apple: grande attesa per i nuovi prodotti

Stasera a San Francisco saranno presentati i nuovi device

bg_apple_1383547_v1
Fonte Bloomberg

Importante giornata per il colosso tech californiano. Oggi al Big Graham Auditorium di San Francisco il CEO di Apple Tim Cook introdurrà i nuovi prodotti che sfideranno i concorrenti sui vari mercati. Scontata la presenza di iPhone 6S e iPhone 6S Plus. Meno scontato il lancio dei nuovi device: Apple TV, iPad Pro, iPad Mini e i sistemi operativi (iOS 9, OS X El Capitan, nuove app native per Apple Watch).

L’Apple TV potrebbe segnare una piccola rivoluzione per il mondo delle box TV. Nuovo telecomando touch con la possibilità di utilizzare Siri, servizi di streaming e supporto alle app di terzi per la visione sul grande schermo. Soprattutto questo ultimo punto potrebbe lanciare Apple a competere anche coi grandi big dei videogiochi (Sony, Microsoft e Nintendo). In un momento difficile per il mondo console Apple potrebbe essere la soluzione giusta per attrarre nuovi clienti e sottrarre quote di mercato ai rispettivi peers.

L’iPad Pro è un’altra novità importante per la casa di Cupertino. Il nuovo tablet dovrebbe presentare dimensioni dello schermo pari a 12,9 pollici inserendosi in una nuova nicchia di mercato dove Apple al momento è assente. Ulteriore sfida per il management guidato da Tim Cook contro gli avversari storici di Microsoft. 

L’iPad Mini dovrebbe invece essere solamente una evoluzione del precedente con una forma più sottile e un processore molto più potente. 

Grosse novità potrebbero arrivare anche per Apple Watch. Dopo il brillante lancio le vendite sono fortemente diminuite per l’orologio digitale del colosso di Cupertino. Lo sviluppo del sistema operativo e il lancio di app native dovrebbero dare nuova linfa al device di Apple per rilanciare gli acquisti. 

Per quanto concerne le prospettive grafiche, dopo il ribasso di quasi 30 punti percentuali evidenziato da metà luglio a metà agosto, il titolo ha evidenziato una reazione importante ritornando al di sopra dei 110 dollari. Crediamo che, nonostante le turbolenze legate al mercato cinese, Apple abbia le potenzialità per risalire nel medio periodo verso gli obiettivi a 119,30 e 127 dollari. Per dare lo slancio rialzista servirà la vittoria al di sopra della resistenza situata a 116,85. Attenzione che il cedimento del supporto in area 105 potrebbe far vacillare tali aspettative grafiche, preludendo un possibile ritorno verso 92.

 

 

 

Trova articoli per analista

Trova un articolo

Le basi del trading

  • Modalità di vendita allo scoperto

    La vendita allo scoperto consente ai trader di ottenere un profitto in un mercato ribassista o di proteggere gli investimenti esistenti. Scoprite come e perché la vendita allo scoperto può diventare il componente chiave di una strategia di trading equilibrata.

  • Errori tecnici comuni

    La psicologia è un elemento chiave del trading finanziario e il modo in cui percepite e reagite nei confronti del trading può essere determinante per il vostro successo. In questo modulo analizziamo alcuni elementi della psicologia del trading e identifichiamo gli errori comuni ai quali prestare attenzione.

  • Limiti

    Imparate come aprire e chiudere una posizione, scegliendo tra la semplice contrattazione immediata e le istruzioni impartite automaticamente per negoziare in vostra assenza. Gli ordini possono aiutarvi ad assicurarvi dei profitti o a proteggervi dalle perdite: scopritene i vari tipi e guardate come utilizzarli.

IG presta servizi di “execution-only” ovvero di mera esecuzione di ordini senza consulenza. Le informazioni presenti in questo sito non contengono (e non si deve in alcun modo supporre che contengano) raccomandazioni o consigli in ambito di investimenti, né uno storico dei nostri prezzi di negoziazione, né un’offerta o un sollecito a intraprendere un’operazione su un certo strumento finanziario. IG non può essere ritenuta in alcun modo responsabile per l’uso che si possa fare delle informazioni qui contenute e degli eventuali risultati che si potrebbero generare in base all’impiego di tali informazioni. Non si assicura inoltre l’accuratezza e la completezza delle suddette informazioni, che pertanto vengono usate e interpretate a proprio rischio. La ricerca inoltre non intende rispondere alle esigenze o agli obiettivi di investimento di un soggetto in particolare e non e’ stata condotta in base ai requisiti legali previsti per una ricerca finanziaria indipendente e pertanto deve essere considerata come una comunicazione in ambito di marketing. La presente comunicazione non può essere in alcun modo riprodotta e distribuita.