Usd/Rub: in leggero calo in avvio di settimana, tensioni geopolitiche rimangono elevate

Dopo aver toccato un nuovo massimo degli ultimi due mesi in area 35,50 il cambio tra il dollaro statunitense e il rublo russo ha registrato un’apertura di ottava in leggera flessione a 35,35

Koleniskova/AFP/Getty Images

Il rublo continua ad essere debole sulla scia delle crescenti tensioni geopolitiche relative alla crisi in Ucraina. Il possibile abbattimento di un aereo di linea della Malaysian Airlines da parte delle truppe separatiste filo-russe ha fatto tornate i riflettori della comunità internazionale sulla difficile risoluzione della crisi. Forti tensioni sul Governo di Mosca sono arrivate dai paesi occidentali che hanno intenzione di inoltre ulteriori sanzioni economiche alla Russia.

Dal punto di vista tecnico il cambio USDRUB è tornato a mettere pressione alla resistenza in area 35,50, massimo di inizio giugno. Una perentoria vittoria al di sopra del suddetto riferimento darebbe ulteriore forza al cross per allungare in direzione degli obiettivi situati a 35,80 e 36,20, rispettivamente ultimo dei ritracciamenti di Fibonacci della discesa dai picchi annuali e top di inizio maggio. Discorso diverso in caso di cedimento del supporto a 34,94, preludio a un probabile calo a 34,70, ricopertura del gap ribassista apertosi il 17 luglio.

Trova articoli per analista

Trova un articolo

Le basi del trading

  • Dividendi

    Senza azioni non esisterebbe alcun mercato azionario, l'elemento vitale per qualsiasi economia nazionale. Scoprite come la negoziazione di titoli consente alle società di espandersi e svilupparsi, rappresentando allo stesso tempo un'importante fonte di guadagno per gli investitori privati e i grandi capitali.

  • Limiti

    Imparate come aprire e chiudere una posizione, scegliendo tra la semplice contrattazione immediata e le istruzioni impartite automaticamente per negoziare in vostra assenza. Gli ordini possono aiutarvi ad assicurarvi dei profitti o a proteggervi dalle perdite: scopritene i vari tipi e guardate come utilizzarli.

  • Errori tecnici comuni

    La psicologia è un elemento chiave del trading finanziario e il modo in cui percepite e reagite nei confronti del trading può essere determinante per il vostro successo. In questo modulo analizziamo alcuni elementi della psicologia del trading e identifichiamo gli errori comuni ai quali prestare attenzione.

IG presta servizi di “execution-only” ovvero di mera esecuzione di ordini senza consulenza. Le informazioni presenti in questo sito non contengono (e non si deve in alcun modo supporre che contengano) raccomandazioni o consigli in ambito di investimenti, né uno storico dei nostri prezzi di negoziazione, né un’offerta o un sollecito a intraprendere un’operazione su un certo strumento finanziario. IG non può essere ritenuta in alcun modo responsabile per l’uso che si possa fare delle informazioni qui contenute e degli eventuali risultati che si potrebbero generare in base all’impiego di tali informazioni. Non si assicura inoltre l’accuratezza e la completezza delle suddette informazioni, che pertanto vengono usate e interpretate a proprio rischio. La ricerca inoltre non intende rispondere alle esigenze o agli obiettivi di investimento di un soggetto in particolare e non e’ stata condotta in base ai requisiti legali previsti per una ricerca finanziaria indipendente e pertanto deve essere considerata come una comunicazione in ambito di marketing. La presente comunicazione non può essere in alcun modo riprodotta e distribuita.