Gbp/Aud, verso massimi di ottobre

Si rafforza la sterlina verso le principali valute dopo i molti eventi che questa settimana hanno caratterizzato il Paese britannico. 

Anche il cambio Gbp/Aud sembra aver risentito di questa tendenza, complice la debolezza dall’aussie. Dal punto di vista tecnico, il cross ieri ha toccato i nuovi massimi da inizio ottobre a quota 1,73 e inizia a mettere pressione a 1,74, massimo da oltre 6 settimane. Certo che il recupero dai minimi a 1,6650 è stato importante e questo potrebbe aprire ora a una fase di pull back, che vede come principale supporto l’area di 1,70, minimo settimanale e area di transito della media mobile a 50 giorni. Indicazioni positive arriverebbero con un superamento di 1,73 con primo target 1,74 e poi area 1,7490-1,75. Rimane questo il livello strategico al di sopra del quale si aprirebbe lo spazio per un’accelerazione verso 1,8150, top di luglio 2010.

 

Trova articoli per analista

Trova un articolo

Le basi del trading

  • Prezzi e finanziamenti

    In questa sezione vi presentiamo un'introduzione al trading con i CFD (Contratti per Differenza) e al funzionamento di questo strumento, attraverso esempi e vantaggi nell'operare con i CFD. Inoltre esamineremo i relativi costi e i requisiti di finanziamento.

  • Vantaggi e limitazioni

    La vendita allo scoperto consente ai trader di ottenere un profitto in un mercato ribassista o di proteggere gli investimenti esistenti. Scoprite come e perché la vendita allo scoperto può diventare il componente chiave di una strategia di trading equilibrata.

  • Stop

    Imparate come aprire e chiudere una posizione, scegliendo tra la semplice contrattazione immediata e le istruzioni impartite automaticamente per negoziare in vostra assenza. Gli ordini possono aiutarvi ad assicurarvi dei profitti o a proteggervi dalle perdite: scopritene i vari tipi e guardate come utilizzarli.

IG presta servizi di “execution-only” ovvero di mera esecuzione di ordini senza consulenza. Le informazioni presenti in questo sito non contengono (e non si deve in alcun modo supporre che contengano) raccomandazioni o consigli in ambito di investimenti, né uno storico dei nostri prezzi di negoziazione, né un’offerta o un sollecito a intraprendere un’operazione su un certo strumento finanziario. IG non può essere ritenuta in alcun modo responsabile per l’uso che si possa fare delle informazioni qui contenute e degli eventuali risultati che si potrebbero generare in base all’impiego di tali informazioni. Non si assicura inoltre l’accuratezza e la completezza delle suddette informazioni, che pertanto vengono usate e interpretate a proprio rischio. La ricerca inoltre non intende rispondere alle esigenze o agli obiettivi di investimento di un soggetto in particolare e non e’ stata condotta in base ai requisiti legali previsti per una ricerca finanziaria indipendente e pertanto deve essere considerata come una comunicazione in ambito di marketing. La presente comunicazione non può essere in alcun modo riprodotta e distribuita.