Ftse 100, sotto osservazione Inflation Report

Potrebbe proseguire anche oggi la fase correttiva del Ftse 100 di Londra dopo i cali di inizio settimana. 

Gli operatori continueranno a tenere sotto osservazione l’Inflation Report della Bank of England, dopo che ieri le figure sull’inflazione hanno mostrato un rallentamento inatteso a ottobre. Se anche la BoE dovesse evidenziare un rallentamento nella crescita dei prezzi al consumo al sterlina potrebbe finire sotto pressione. In realtà, non ci aspettiamo una nuova ondata di misure espansive, piuttosto la Banca centrale potrebbe decidere di mantenere le attuali condizioni ultra accomodanti (tasso interesse al minimo storico dello 0,5% e QE fermo a 375 miliardi di sterline) ancora a lungo. Anche il Ftse 100 potrebbe risentire dei risultati di questo report. L’indice britannico, dopo il rally rialzista messo a segno a ottobre, sta ora dando seguito a una fase correttiva che si è arrestata nei giorni scorsi a 6.640 punti. La discesa potrebbe non essere finita qui. Il forte ritorno della volatilità nelle ultime sedute potrebbe aprire a una nuova ondata di vendite, con il primo livello di supporto collocato a 6.625 punti, supporto dinamico (MM50 giorni) e statico (38,2% ritracciamento di Fibonacci nel rally dell’ultimo mese). Solo un cedimento di questo livello potrebbe portare a un affondo più importante verso 6.550 punti, dove passa la trend line ribassista perforata a ottobre. La tenuta sarà strategica per rilanciare le prospettive rialziste di medio periodo. L’eventuale perforazione, invece, porterebbe a un allungo verso il supporto importante dei 6.500 punti, ultimo dei ritracciamenti sopra citati. Nel breve, solo un superamento dei massimi settimanali a 6.750 punti potrebbe gettare le basi per un ritorno sui picchi di fine ottobre oltre quota 6.800 punti.

Trova articoli per analista

Trova un articolo

Le basi del trading

  • Introduzione ai CFD

    In questa sezione vi presentiamo un'introduzione al trading con i CFD (Contratti per Differenza) e al funzionamento di questo strumento, attraverso esempi e vantaggi nell'operare con i CFD. Inoltre esamineremo i relativi costi e i requisiti di finanziamento.

  • Modalità di trading

    Scoprite la finalità degli indici azionari e come questi vengono elaborati. Imparate come ottenere una posizione su questi mercati volatili avvalendovi di uno dei prodotti di trading più diffusi al mondo.

  • Dividendi

    Senza azioni non esisterebbe alcun mercato azionario, l'elemento vitale per qualsiasi economia nazionale. Scoprite come la negoziazione di titoli consente alle società di espandersi e svilupparsi, rappresentando allo stesso tempo un'importante fonte di guadagno per gli investitori privati e i grandi capitali.

IG presta servizi di “execution-only” ovvero di mera esecuzione di ordini senza consulenza. Le informazioni presenti in questo sito non contengono (e non si deve in alcun modo supporre che contengano) raccomandazioni o consigli in ambito di investimenti, né uno storico dei nostri prezzi di negoziazione, né un’offerta o un sollecito a intraprendere un’operazione su un certo strumento finanziario. IG non può essere ritenuta in alcun modo responsabile per l’uso che si possa fare delle informazioni qui contenute e degli eventuali risultati che si potrebbero generare in base all’impiego di tali informazioni. Non si assicura inoltre l’accuratezza e la completezza delle suddette informazioni, che pertanto vengono usate e interpretate a proprio rischio. La ricerca inoltre non intende rispondere alle esigenze o agli obiettivi di investimento di un soggetto in particolare e non e’ stata condotta in base ai requisiti legali previsti per una ricerca finanziaria indipendente e pertanto deve essere considerata come una comunicazione in ambito di marketing. La presente comunicazione non può essere in alcun modo riprodotta e distribuita.