Eurostoxx: in forte crescita, obiettivo 3200 punti

L'indice europeo si attesta a 3157 punti

bg_ecb_1372809
Fonte Bloomberg

Prosegue la crescita dell’indice europeo, trainato sempre dalle dichiarazioni rilasciate dal governatore della BCE, Mario Draghi, venerdì sera al Simposio dei banchieri centrali di Jackson Hole nel Wyoming in materia di politica monetaria e di condizioni del mercato del lavoro. Nel proprio intervento Draghi ha utilizzato toni molto “dovish” sottolineando come nel mese di agosto l’inflazione abbia mostrato un ulteriore rallentamento e le aspettative di inflazione di medio termine (misurate dal 5 year/5 year inflation swap rate) abbiano registrato un calo importante (15 basis points) scendendo al di sotto del 2%, prima volta da ottobre 2011.

Inevitabilmente il prolungato periodo di bassa inflazione in Europa, i possibili rischi di deflazione, il rallentamento della crescita economica hanno portato il principale indice europeo a scontare il possibile lancio da parte della BCE di un piano di QE (ovvero di acquisto di titoli governativi principalmente titoli di stato).

Dal punto di vista tecnico l’Eurostoxx ha dato continuità al movimento rialzista partito dai bottom di agosto a 2974 punti risalendo fino a quota 3160 punti. L’indice sembra aver messo nel mirino l’obiettivo dei 3200 punti, picchi di fine luglio. L’eventuale superamento di tale riferimento creerebbe i presupposti per un allungo in direzione dei top annuali a 3300 e 3320. Primi segnali di debolezza giungeranno, invece, con il cedimento di 3080, preludio a un possibile ribasso verso 3010 e 2974.

Trova articoli per analista

Trova un articolo

Le basi del trading

  • Driver dei mercati delle commodities

    Quali componenti essenziali per la produzione di tutti gli altri beni, le commodities (o materie prime) sono di vitale importanza per le moderne economie. Scoprite come queste risorse naturali, volatili eppure inestimabili, si collocano nel più ampio mondo del trading.

  • Modalità di trading

    Quali componenti essenziali per la produzione di tutti gli altri beni, le commodities (o materie prime) sono di vitale importanza per le moderne economie. Scoprite come queste risorse naturali, volatili eppure inestimabili, si collocano nel più ampio mondo del trading.

  • Modalità di gestione del rischio

    Tutti gli investimenti finanziari comportano un certo livello di rischio. Scoprite come proteggere il vostro portafoglio valutando i rischi da affrontare e gestendo con attenzione la vostra esposizione.

IG presta servizi di “execution-only” ovvero di mera esecuzione di ordini senza consulenza. Le informazioni presenti in questo sito non contengono (e non si deve in alcun modo supporre che contengano) raccomandazioni o consigli in ambito di investimenti, né uno storico dei nostri prezzi di negoziazione, né un’offerta o un sollecito a intraprendere un’operazione su un certo strumento finanziario. IG non può essere ritenuta in alcun modo responsabile per l’uso che si possa fare delle informazioni qui contenute e degli eventuali risultati che si potrebbero generare in base all’impiego di tali informazioni. Non si assicura inoltre l’accuratezza e la completezza delle suddette informazioni, che pertanto vengono usate e interpretate a proprio rischio. La ricerca inoltre non intende rispondere alle esigenze o agli obiettivi di investimento di un soggetto in particolare e non e’ stata condotta in base ai requisiti legali previsti per una ricerca finanziaria indipendente e pertanto deve essere considerata come una comunicazione in ambito di marketing. La presente comunicazione non può essere in alcun modo riprodotta e distribuita.