Eur/Usd senza direzionalità dopo minute Fed e piano Grecia

Rimane al ridosso dell'area di 1,14 senza una precisa direzione il cambio, dopo i verbali più accomodanti della Banca centrale Usa e la presentazione del piano sul prestito della Grecia.

bg_eurusd_713968
Fonte: Bloomberg

Ieri sera i verbali della Federal Reserve hanno mostrato un tono più cauto sul rialzo dei tassi di interesse. I governatori della Banca centrale Usa temono che il forte apprezzamento del dollaro possa compromettere l'export statunitense. Dopo il comunicato le probabilità di un rialzo dei tassi a giugno si sono un po' ridimensionate e questo ha fatto respirare il biglietto verde.

Questa mattina, intanto, la Grecia ha avanzato la richiesta ufficiale per l'estensione del prestito con i creditori europei per 6 mesi. Le condizioni sono ora al vaglio dei Ministri delle Finanze dei singoli Paesi che domani si riuniranno in via straordinaria a Bruxelles per decidere sulla materia.

L'euro/dollaro intanto continua a oscillare intorno all'1,14. Crediamo che una risoluzione positiva della vicenda ellenica possa permettere alla moneta unica di recuperare terreno. Il cross eur/usd potrebbe cercare di superare la resistenza collocata a 1,1450, triplo massimo delle ultime 5 sedute, oltre il quale si determinerebbe un allungo sensibile verso 1,1550. Il supporto principale è dettato dalla trend line rialzista che congiunge i minimi crescenti dell'ultime 10sedute, ora in transito a 1,1350. Al di sotto di questo livello potrebbe esserci un affondo verso 1,1270, bottom che ha sostenuto il cambio più volte nell'ultimo mese. Questo livello è strategico per evitare una caduta verso 1,11.

Trova articoli per analista

Trova un articolo

Le basi del trading

  • Accesso diretto al mercato

    In questa sezione vi presentiamo la nostra piattaforma per il trading online, PureDeal, e vi spieghiamo i vantaggi di operare con I CFD su un vasto numero di mercati. Tratteremo anche gli Stop e i Limiti e il funzionamento del trading con i prodotti a leva.

  • Prezzi e finanziamenti

    In questa sezione vi presentiamo un'introduzione al trading con i CFD (Contratti per Differenza) e al funzionamento di questo strumento, attraverso esempi e vantaggi nell'operare con i CFD. Inoltre esamineremo i relativi costi e i requisiti di finanziamento.

  • Errori tecnici comuni

    La psicologia è un elemento chiave del trading finanziario e il modo in cui percepite e reagite nei confronti del trading può essere determinante per il vostro successo. In questo modulo analizziamo alcuni elementi della psicologia del trading e identifichiamo gli errori comuni ai quali prestare attenzione.

IG presta servizi di “execution-only” ovvero di mera esecuzione di ordini senza consulenza. Le informazioni presenti in questo sito non contengono (e non si deve in alcun modo supporre che contengano) raccomandazioni o consigli in ambito di investimenti, né uno storico dei nostri prezzi di negoziazione, né un’offerta o un sollecito a intraprendere un’operazione su un certo strumento finanziario. IG non può essere ritenuta in alcun modo responsabile per l’uso che si possa fare delle informazioni qui contenute e degli eventuali risultati che si potrebbero generare in base all’impiego di tali informazioni. Non si assicura inoltre l’accuratezza e la completezza delle suddette informazioni, che pertanto vengono usate e interpretate a proprio rischio. La ricerca inoltre non intende rispondere alle esigenze o agli obiettivi di investimento di un soggetto in particolare e non e’ stata condotta in base ai requisiti legali previsti per una ricerca finanziaria indipendente e pertanto deve essere considerata come una comunicazione in ambito di marketing. La presente comunicazione non può essere in alcun modo riprodotta e distribuita.