Eur/Jpy ai minimi da quasi due anni

Torna a indebolirsi la moneta unica questa mattina verso le principali valute mondiali. 

bg_eurjpy_1084363

La ripresa del deprezzamento della moneta unica è stata particolarmente violenta verso lo yen, con il cambio Eur/Jpy che è sceso a 126, nuovo minimo da giugno 2013.

Sul mercato prevale una certa cautela in vista delle trimestrali delle banche di Wall Street e dei dati sulle vendite al dettaglio di marzo. Questi due elementi daranno un'idea più chiara sull'andamento dell'attività economica negli States nel primo trimestre dell'anno.

Il cedimento di questo supporto a 127 ha condotto all’estensione delle flessione verso 126. Il livello successivo rimane a 125, livello testato ben due volte tra aprile e giugno 2013, e poi a 123, massimi del 2011.

Eventuali rimbalzi tecnici potrebbero riportare le quotazioni verso 127. Solo un superamento di questo livello potrebbe condurre verso 131,50, massimi dell'ultima settimana. Difficile ipotizzare al momento il superamento di tale riferimento grafico.

Trova articoli per analista

Trova un articolo

Le basi del trading

  • Introduzione ai CFD

    In questa sezione vi presentiamo un'introduzione al trading con i CFD (Contratti per Differenza) e al funzionamento di questo strumento, attraverso esempi e vantaggi nell'operare con i CFD. Inoltre esamineremo i relativi costi e i requisiti di finanziamento.

  • Trading in leva

    Imparate come utilizzare la leva finanziaria per ottenere una maggiore esposizione sul mercato a fronte di un esborso iniziale relativamente contenuto. Spiegheremo quanto sia importante utilizzarla con cautela, poiché se da una parte può amplificare i vostri profitti dall'altra può comportare un incremento del vostro rischio di perdita.

  • Spiegazione sulle azioni

    Senza azioni non esisterebbe alcun mercato azionario, l'elemento vitale per qualsiasi economia nazionale. Scoprite come la negoziazione di titoli consente alle società di espandersi e svilupparsi, rappresentando allo stesso tempo un'importante fonte di guadagno per gli investitori privati e i grandi capitali.

     

IG presta servizi di “execution-only” ovvero di mera esecuzione di ordini senza consulenza. Le informazioni presenti in questo sito non contengono (e non si deve in alcun modo supporre che contengano) raccomandazioni o consigli in ambito di investimenti, né uno storico dei nostri prezzi di negoziazione, né un’offerta o un sollecito a intraprendere un’operazione su un certo strumento finanziario. IG non può essere ritenuta in alcun modo responsabile per l’uso che si possa fare delle informazioni qui contenute e degli eventuali risultati che si potrebbero generare in base all’impiego di tali informazioni. Non si assicura inoltre l’accuratezza e la completezza delle suddette informazioni, che pertanto vengono usate e interpretate a proprio rischio. La ricerca inoltre non intende rispondere alle esigenze o agli obiettivi di investimento di un soggetto in particolare e non e’ stata condotta in base ai requisiti legali previsti per una ricerca finanziaria indipendente e pertanto deve essere considerata come una comunicazione in ambito di marketing. La presente comunicazione non può essere in alcun modo riprodotta e distribuita.