Eur/Gbp, confermato target a 0,7760

Rimane vicino ai minimi di ieri il cambio Eur/Gbp, nonostante il tentativo di rimbalzo delle ultime ore. 

bg_bank_of_england_boe_867224
Fonte: Bloomberg

Gli investitori attendono i dati sulla produzione industriale britannica che saranno resi noti tra poco e il meeting della Bank of England previsto per giovedì prossimo.

La possibilità che la BoE intervenga entro la fine del 2014 per rialzare i tassi di interesse potrebbe dare ulteriore spazio di apprezzamento alla divisa britannica.

Dal punto di vista tecnico, il primo supporto oggi rimane sui minimi di ieri a 0,7915, al di sotto del quale questo cross andrebbe ad aggiornare i minimi da settembre 2012. Ormai sembra evidente che il cambio possa raggiungere i bottom assoluti del 2012 a 0,7760. Resta da capire solo se a questo livello la corsa proseguirà o meno. Il target successivo rimane a 0,77, minimi di ottobre 2008. Questa prospettiva rialzista rimane confermata se il cambio non dovesse tornare sopra 0,8060.

 

eurgbp1

Trova articoli per analista

Trova un articolo

IG presta servizi di “execution-only” ovvero di mera esecuzione di ordini senza consulenza. Le informazioni presenti in questo sito non contengono (e non si deve in alcun modo supporre che contengano) raccomandazioni o consigli in ambito di investimenti, né uno storico dei nostri prezzi di negoziazione, né un’offerta o un sollecito a intraprendere un’operazione su un certo strumento finanziario. IG non può essere ritenuta in alcun modo responsabile per l’uso che si possa fare delle informazioni qui contenute e degli eventuali risultati che si potrebbero generare in base all’impiego di tali informazioni. Non si assicura inoltre l’accuratezza e la completezza delle suddette informazioni, che pertanto vengono usate e interpretate a proprio rischio. La ricerca inoltre non intende rispondere alle esigenze o agli obiettivi di investimento di un soggetto in particolare e non e’ stata condotta in base ai requisiti legali previsti per una ricerca finanziaria indipendente e pertanto deve essere considerata come una comunicazione in ambito di marketing. La presente comunicazione non può essere in alcun modo riprodotta e distribuita.

I CFD sono strumenti complessi che comportano un rischio di perdita elevato dovuto alla leva. 79% dei trader al dettaglio incorrono in perdite quando fanno trading con IG. Vi preghiamo di verificare le vostre conoscenze in merito al funzionamento dei CFD e la vostra disponibilità ad utilizzare i CFD dato l’elevato rischio di perdita. I CFD sono strumenti complessi che comportano un rischio di perdita elevato dovuto alla leva.