Dollar Index: in leggera flessione in attesa dei dati macro USA

Nel primo pomeriggio vi è il grande appuntamento con le cifre macroeconomiche statunitensi sul mondo del lavoro (Non Farm Payrolls e Tasso di disoccupazione di dicembre) 

Tali dati sono fondamentali per riuscire a prevedere le prossime mosse in materia di tapering da parte della Federal Reserve. Cifre molto robuste (creazione di nuovi posti di lavoro superiori alle 225 mila unità e un tasso di disoccupazione inferiore al 7%) potrebbero lasciar pensare a un'accelerazione del tapering (ovvero riduzioni sempre più massicce degli acquisti di titoli governativi da parte della FED) e a un rafforzamento del dollaro (dollar index tornerebbe ad attaccare i massimi in area 81,34). Cifre deboli invece consiglierebbero invece una certa cautela prima di procedere a ulteriori tagli del piano di QE (indebolimento del dollaro sui mercati valutari).

Dal punto di vista tecnico il superamento della resistenza in area 81,34 darebbe la forza all’indice per andare a testare gli obiettivi a 81,60. Leggera debolezza con il cedimento di 81, preludio a un probabile calo verso 80,65.

Trova articoli per analista

Trova un articolo

Le basi del trading

  • Misura del rischio

    Tutti gli investimenti finanziari comportano un certo livello di rischio. Scoprite come proteggere il vostro portafoglio valutando i rischi da affrontare e gestendo con attenzione la vostra esposizione.

  • Vantaggi e limitazioni

    La vendita allo scoperto consente ai trader di ottenere un profitto in un mercato ribassista o di proteggere gli investimenti esistenti. Scoprite come e perché la vendita allo scoperto può diventare il componente chiave di una strategia di trading equilibrata.

  • Spiegazione sugli indici

    Scoprite la finalità degli indici azionari e come questi vengono elaborati. Imparate come ottenere una posizione su questi mercati volatili avvalendovi di uno dei prodotti di trading più diffusi al mondo.

IG presta servizi di “execution-only” ovvero di mera esecuzione di ordini senza consulenza. Le informazioni presenti in questo sito non contengono (e non si deve in alcun modo supporre che contengano) raccomandazioni o consigli in ambito di investimenti, né uno storico dei nostri prezzi di negoziazione, né un’offerta o un sollecito a intraprendere un’operazione su un certo strumento finanziario. IG non può essere ritenuta in alcun modo responsabile per l’uso che si possa fare delle informazioni qui contenute e degli eventuali risultati che si potrebbero generare in base all’impiego di tali informazioni. Non si assicura inoltre l’accuratezza e la completezza delle suddette informazioni, che pertanto vengono usate e interpretate a proprio rischio. La ricerca inoltre non intende rispondere alle esigenze o agli obiettivi di investimento di un soggetto in particolare e non e’ stata condotta in base ai requisiti legali previsti per una ricerca finanziaria indipendente e pertanto deve essere considerata come una comunicazione in ambito di marketing. La presente comunicazione non può essere in alcun modo riprodotta e distribuita.