Dollar Index: in leggera flessione in attesa dei dati macro USA

Nel primo pomeriggio vi è il grande appuntamento con le cifre macroeconomiche statunitensi sul mondo del lavoro (Non Farm Payrolls e Tasso di disoccupazione di dicembre) 

Tali dati sono fondamentali per riuscire a prevedere le prossime mosse in materia di tapering da parte della Federal Reserve. Cifre molto robuste (creazione di nuovi posti di lavoro superiori alle 225 mila unità e un tasso di disoccupazione inferiore al 7%) potrebbero lasciar pensare a un'accelerazione del tapering (ovvero riduzioni sempre più massicce degli acquisti di titoli governativi da parte della FED) e a un rafforzamento del dollaro (dollar index tornerebbe ad attaccare i massimi in area 81,34). Cifre deboli invece consiglierebbero invece una certa cautela prima di procedere a ulteriori tagli del piano di QE (indebolimento del dollaro sui mercati valutari).

Dal punto di vista tecnico il superamento della resistenza in area 81,34 darebbe la forza all’indice per andare a testare gli obiettivi a 81,60. Leggera debolezza con il cedimento di 81, preludio a un probabile calo verso 80,65.

Trova articoli per analista

Trova un articolo

Le basi del trading

  • Borse e prezzi

    Quali componenti essenziali per la produzione di tutti gli altri beni, le commodities (o materie prime) sono di vitale importanza per le moderne economie. Scoprite come queste risorse naturali, volatili eppure inestimabili, si collocano nel più ampio mondo del trading.

  • Vantaggi e limitazioni

    La vendita allo scoperto consente ai trader di ottenere un profitto in un mercato ribassista o di proteggere gli investimenti esistenti. Scoprite come e perché la vendita allo scoperto può diventare il componente chiave di una strategia di trading equilibrata.

  • Trading in leva

    Imparate come utilizzare la leva finanziaria per ottenere una maggiore esposizione sul mercato a fronte di un esborso iniziale relativamente contenuto. Spiegheremo quanto sia importante utilizzarla con cautela, poiché se da una parte può amplificare i vostri profitti dall'altra può comportare un incremento del vostro rischio di perdita.

IG presta servizi di “execution-only” ovvero di mera esecuzione di ordini senza consulenza. Le informazioni presenti in questo sito non contengono (e non si deve in alcun modo supporre che contengano) raccomandazioni o consigli in ambito di investimenti, né uno storico dei nostri prezzi di negoziazione, né un’offerta o un sollecito a intraprendere un’operazione su un certo strumento finanziario. IG non può essere ritenuta in alcun modo responsabile per l’uso che si possa fare delle informazioni qui contenute e degli eventuali risultati che si potrebbero generare in base all’impiego di tali informazioni. Non si assicura inoltre l’accuratezza e la completezza delle suddette informazioni, che pertanto vengono usate e interpretate a proprio rischio. La ricerca inoltre non intende rispondere alle esigenze o agli obiettivi di investimento di un soggetto in particolare e non e’ stata condotta in base ai requisiti legali previsti per una ricerca finanziaria indipendente e pertanto deve essere considerata come una comunicazione in ambito di marketing. La presente comunicazione non può essere in alcun modo riprodotta e distribuita.