Dax resiste sopra area 12 mila punti

Lima le perdite l'indice tedesco nonostante il dato deludente sugli ordini.

dax
Fonte: Bloomberg

Le figure sugli ordinativi alle imprese tedesche hanno mostrato a febbraio un calo inatteso dello 0,9% rispetto al mese precedente. Le attese erano per un +1,5%. Si tratta del secondo calo consecutivo che crea qualche dubbio sulla ripresa. Neanche il deprezzamento dell'euro nei confronti delle altre valute mondiali è stato in grado di apportare nuovi ordini alle imprese tedesche.
Dal punto di vista tecnico, sull'indice gli oscillatori sono ben lontani dalla zona dell'ipercomprato (RSI a 60) e questo potrebbe dare spazio per un recupero ancora importante. Il primo target rialzista rimane a 12.200 punti (massimo storico), oltre il quale si avrebbe un allungo in direzione di 12.500 punti.
Eventuali pull back potrebbero riportare le quotazioni temporaneamente verso i 12 mila punti. Solo al di sotto di questo livello si potrebbe assistere a un'estensione della flessione verso 11.850 punti. Il target più importante rimane a 11.600 punti, bottom del 26 marzo dove sta approcciando ora anche la media mobile a 50 giorni.
 

Trova articoli per analista

Trova un articolo

Le basi del trading

  • Partecipanti del mercato

    La vendita allo scoperto consente ai trader di ottenere un profitto in un mercato ribassista o di proteggere gli investimenti esistenti. Scoprite come e perché la vendita allo scoperto può diventare il componente chiave di una strategia di trading equilibrata.

  • Misura del rischio

    Tutti gli investimenti finanziari comportano un certo livello di rischio. Scoprite come proteggere il vostro portafoglio valutando i rischi da affrontare e gestendo con attenzione la vostra esposizione.

  • Tipologie di ordine

    Imparate come aprire e chiudere una posizione, scegliendo tra la semplice contrattazione immediata e le istruzioni impartite automaticamente per negoziare in vostra assenza. Gli ordini possono aiutarvi ad assicurarvi dei profitti o a proteggervi dalle perdite: scopritene i vari tipi e guardate come utilizzarli.

IG presta servizi di “execution-only” ovvero di mera esecuzione di ordini senza consulenza. Le informazioni presenti in questo sito non contengono (e non si deve in alcun modo supporre che contengano) raccomandazioni o consigli in ambito di investimenti, né uno storico dei nostri prezzi di negoziazione, né un’offerta o un sollecito a intraprendere un’operazione su un certo strumento finanziario. IG non può essere ritenuta in alcun modo responsabile per l’uso che si possa fare delle informazioni qui contenute e degli eventuali risultati che si potrebbero generare in base all’impiego di tali informazioni. Non si assicura inoltre l’accuratezza e la completezza delle suddette informazioni, che pertanto vengono usate e interpretate a proprio rischio. La ricerca inoltre non intende rispondere alle esigenze o agli obiettivi di investimento di un soggetto in particolare e non e’ stata condotta in base ai requisiti legali previsti per una ricerca finanziaria indipendente e pertanto deve essere considerata come una comunicazione in ambito di marketing. La presente comunicazione non può essere in alcun modo riprodotta e distribuita.