Brent: dopo i forti rialzi della scorsa ottava scende sotto i 58 dollari l’oncia

Settimana in calo per le quotazioni del greggio dopo dati cina e stime IEA su scorte

bg_oil_pipework_refinery_1548767
Fonte Bloomberg

Dal 27 gennaio al 9 febbraio i prezzi oil (brent) erano riusciti a recuperare il 25%, portandosi da 48 a 60 dollari al barile. L’ottava  corrente ha fatto riemergere nuovamente le pressioni ribassiste sulle quotazioni dell’oro nero sulla scia della pubblicazione dei dati macro cinesi e delle stime dell’IEA (L’Agenzia Internazionale sull’Energia). In Cina è stato comunicato che l’inflazione a gennaio ha toccato un minimo degli ultimi cinque anni (+0,8% a/a). L’IEA ha mostrato come le scorte di petrolio nei paesi OCSE possano raggiungere a metà anno un livello record (2,83 mld di barili).

Dal punto di vista grafico, nonostante i recenti ribassi, il trend di breve periodo rimane rialzista. Servirà tuttavia il superamento della resistenza in area 60 dollari per rianimare la spinta di crescita e e gettare le basi per un allungo in direzione dei target posizionati a 63 e 65. Attenzione che il cedimento del supporto a 53 dollari invierà concreti segnali di debolezza, introducendo una possibile flessione verso 47,80 e 46.

Trova articoli per analista

Trova un articolo

Le basi del trading

  • Trading in leva

    Imparate come utilizzare la leva finanziaria per ottenere una maggiore esposizione sul mercato a fronte di un esborso iniziale relativamente contenuto. Spiegheremo quanto sia importante utilizzarla con cautela, poiché se da una parte può amplificare i vostri profitti dall'altra può comportare un incremento del vostro rischio di perdita.

  • Spiegazione sulle commodities

    Quali componenti essenziali per la produzione di tutti gli altri beni, le commodities (o materie prime) sono di vitale importanza per le moderne economie. Scoprite come queste risorse naturali, volatili eppure inestimabili, si collocano nel più ampio mondo del trading.

  • Introduzione alla leva finanziaria

    Imparate come utilizzare la leva finanziaria per ottenere una maggiore esposizione sul mercato a fronte di un esborso iniziale relativamente contenuto. Spiegheremo quanto sia importante utilizzarla con cautela, poiché se da una parte può amplificare i vostri profitti dall'altra può comportare un incremento del vostro rischio di perdita.

IG presta servizi di “execution-only” ovvero di mera esecuzione di ordini senza consulenza. Le informazioni presenti in questo sito non contengono (e non si deve in alcun modo supporre che contengano) raccomandazioni o consigli in ambito di investimenti, né uno storico dei nostri prezzi di negoziazione, né un’offerta o un sollecito a intraprendere un’operazione su un certo strumento finanziario. IG non può essere ritenuta in alcun modo responsabile per l’uso che si possa fare delle informazioni qui contenute e degli eventuali risultati che si potrebbero generare in base all’impiego di tali informazioni. Non si assicura inoltre l’accuratezza e la completezza delle suddette informazioni, che pertanto vengono usate e interpretate a proprio rischio. La ricerca inoltre non intende rispondere alle esigenze o agli obiettivi di investimento di un soggetto in particolare e non e’ stata condotta in base ai requisiti legali previsti per una ricerca finanziaria indipendente e pertanto deve essere considerata come una comunicazione in ambito di marketing. La presente comunicazione non può essere in alcun modo riprodotta e distribuita.