Eur/Usd in forte calo dopo PMI

Brutte figure sono arrivate dalle stime flash dei PMI dell’area euro di novembre.

bg_german_stock_exchange_1369821
Fonte: Bloomberg

Il dato composito è sceso a 51,4 punti (da 52,1 punti a ottobre), minimo da 16 mesi. In rallentamento sia il comparto dei servizi sia quello manifatturiero. Pessimi i dati tedeschi, che hanno visto il settore secondari azzerare l’espansione e tornare sulla soglia della contrazione (50 punti), livello minimo degli ultimi due mesi. Male anche la Francia, che continua a rimanere in contrazione a novembre, con un sensibile peggioramento anche qui del settore manifatturiero.

I dati di questa mattina sono stati veramente deludenti e hanno annullato il sentiment marginalmente positivo che si era creato dopo la pubblicazione dell’indice Zew martedì scorso. Il mercato sta tornando a scontare un ritmo più veloce di deterioramento dell’economia dell’eurozona nell’ultima parte del 2014. Queste figure pertanto tornano a mettere pressione alla Bce per un intervento già a dicembre sul fronte del QE, che dovrebbe interessare l’acquisto dei titoli di Stato. Fondamentali rimangono i dati della prossima settimana, quando saranno resi noti in ordine, l’indice IFO sulla fiducia degli imprenditori tedeschi, la stima flash sull’inflazione di novembre in Germania e nella zona euro. Su questi dati si accenderà la speculazione per un probabile intervento della Bce, che dopo le figure di questa mattina tornano a crescere sensibilmente.

I mercati azionari, dopo la pubblicazione dei dati, hanno accelerato al ribasso. I dati deboli hanno messo pressione in vendita anche sull’euro, con il cambio Eur/Usd che è scivolato da 1,2580 a 1,25, dove passa ora la media mobile 200 ore.

Solo un cedimento di questo target potrebbe aprire a un ripresa della flessione verso quota 1,2450, bottom di inizio settimana e poi verso 1,24, minimo delle ultime 5 sedute.

Strategici saranno i dati sull'inflazione Usa di questo pomeriggio. L'eventuale tenuta di 1,25, invece sarà in grado di riportare il cambio in direzione di 1,2580 top di ieri pomeriggio e poi verso 1,26, spike registrato dopo la pubblicazione delle minute della FED.

Trova articoli per analista

Trova un articolo

Le basi del trading

  • Modalità di trading

    Scoprite la finalità degli indici azionari e come questi vengono elaborati. Imparate come ottenere una posizione su questi mercati volatili avvalendovi di uno dei prodotti di trading più diffusi al mondo.

  • Limiti

    Imparate come aprire e chiudere una posizione, scegliendo tra la semplice contrattazione immediata e le istruzioni impartite automaticamente per negoziare in vostra assenza. Gli ordini possono aiutarvi ad assicurarvi dei profitti o a proteggervi dalle perdite: scopritene i vari tipi e guardate come utilizzarli.

  • Dividendi

    Senza azioni non esisterebbe alcun mercato azionario, l'elemento vitale per qualsiasi economia nazionale. Scoprite come la negoziazione di titoli consente alle società di espandersi e svilupparsi, rappresentando allo stesso tempo un'importante fonte di guadagno per gli investitori privati e i grandi capitali.

IG presta servizi di “execution-only” ovvero di mera esecuzione di ordini senza consulenza. Le informazioni presenti in questo sito non contengono (e non si deve in alcun modo supporre che contengano) raccomandazioni o consigli in ambito di investimenti, né uno storico dei nostri prezzi di negoziazione, né un’offerta o un sollecito a intraprendere un’operazione su un certo strumento finanziario. IG non può essere ritenuta in alcun modo responsabile per l’uso che si possa fare delle informazioni qui contenute e degli eventuali risultati che si potrebbero generare in base all’impiego di tali informazioni. Non si assicura inoltre l’accuratezza e la completezza delle suddette informazioni, che pertanto vengono usate e interpretate a proprio rischio. La ricerca inoltre non intende rispondere alle esigenze o agli obiettivi di investimento di un soggetto in particolare e non e’ stata condotta in base ai requisiti legali previsti per una ricerca finanziaria indipendente e pertanto deve essere considerata come una comunicazione in ambito di marketing. La presente comunicazione non può essere in alcun modo riprodotta e distribuita.