Nikkei, nuovi massimi degli ultimi sette anni

L’indice Nikkei continua a mostrare segnali positivi superando nuovamente la quota di 17 mila punti

bg_shinzo_abe_1362733
Fonte Bloomberg

A trainare il mercato azionario nipponico sono le indiscrezioni su una prossima decisione da parte del primo ministro Shinzo Abe sul rinvio dell’aumento della tassa sui consumi. Lo staff di advisor economici del Governo Abe hanno infatti valutato che il primo aumento della VAT (Value Added Tax) effettuato in aprile (dal 5% all’8%) aveva provocato un forte rallentamento della spesa per consumi, ben peggiore delle previsioni. Per tale ragione, i consiglieri di Abe avrebbero cercato negli ultimi giorni di convincere il primo ministro a rinviare il secondo aumento (dall’8% al 10% previsto nell’ottobre 2015) di almeno 12/18 mesi (i rumour parlano di aprile 2017). Il mercato ha scontato tali indiscrezioni facendo salire l’indice Nikkei su nuovi record degli ultimi 7 anni.

Dal punto di vista tecnico il recente spike rialzista ha portato l’indice in una situazione di ipercomprato (RSI a 14 giorni superiore ai 70 punti) implicando una possibile correzione nel brevissimo. Tuttavia le prospettive grafiche di medio/breve termine rimangono ampiamente positive. L’eventuale superamento di 17450 rilancerebbe la spinta di crescita proiettando l’indice giapponese sui target ipotizzabili a 17600 e 18 mila. Segnali di debolezza arriveranno invece con il cedimento di 16685, preludio a una possibile flessione verso 16400 e 16 mila (50% del ritracciamento dell’ascesa dai bottom di ottobre). 

Trova articoli per analista

Trova un articolo

Le basi del trading

  • Driver dei mercati delle commodities

    Quali componenti essenziali per la produzione di tutti gli altri beni, le commodities (o materie prime) sono di vitale importanza per le moderne economie. Scoprite come queste risorse naturali, volatili eppure inestimabili, si collocano nel più ampio mondo del trading.

  • Modalità di vendita allo scoperto

    La vendita allo scoperto consente ai trader di ottenere un profitto in un mercato ribassista o di proteggere gli investimenti esistenti. Scoprite come e perché la vendita allo scoperto può diventare il componente chiave di una strategia di trading equilibrata.

  • La nostra piattaforma

    In questa sezione vi presentiamo la nostra piattaforma per il trading online, PureDeal, e vi spieghiamo i vantaggi di operare con I CFD su un vasto numero di mercati. Tratteremo anche gli Stop e i Limiti e il funzionamento del trading con i prodotti a leva.

IG presta servizi di “execution-only” ovvero di mera esecuzione di ordini senza consulenza. Le informazioni presenti in questo sito non contengono (e non si deve in alcun modo supporre che contengano) raccomandazioni o consigli in ambito di investimenti, né uno storico dei nostri prezzi di negoziazione, né un’offerta o un sollecito a intraprendere un’operazione su un certo strumento finanziario. IG non può essere ritenuta in alcun modo responsabile per l’uso che si possa fare delle informazioni qui contenute e degli eventuali risultati che si potrebbero generare in base all’impiego di tali informazioni. Non si assicura inoltre l’accuratezza e la completezza delle suddette informazioni, che pertanto vengono usate e interpretate a proprio rischio. La ricerca inoltre non intende rispondere alle esigenze o agli obiettivi di investimento di un soggetto in particolare e non e’ stata condotta in base ai requisiti legali previsti per una ricerca finanziaria indipendente e pertanto deve essere considerata come una comunicazione in ambito di marketing. La presente comunicazione non può essere in alcun modo riprodotta e distribuita.