I CFD sono strumenti complessi che comportano un rischio di perdita elevato dovuto alla leva. 79% di conti al dettaglio perdono denaro nelle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Vi preghiamo di verificare le vostre conoscenze in merito al funzionamento dei CFD e la vostra disponibilità ad utilizzare i CFD dato l’elevato rischio di perdita. Le opzioni e i certificati turbo sono strumenti complessi che potrebbero generare rapidamente delle perdite. Il vostro capitale è a rischio. I CFD sono strumenti complessi che comportano un rischio di perdita elevato dovuto alla leva. 79% di conti al dettaglio perdono denaro nelle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Vi preghiamo di verificare le vostre conoscenze in merito al funzionamento dei CFD e la vostra disponibilità ad utilizzare i CFD dato l’elevato rischio di perdita. Le opzioni e i certificati turbo sono strumenti complessi che potrebbero generare rapidamente delle perdite. Il vostro capitale è a rischio.

Quotazione petrolio, Brent tocca nuovi massimi degli ultimi 3 mesi sopra i $120

L’aumento arriva in scia alla notizia che l’Arabia Saudita aumenterà i prezzi sulle vendite di luglio, dimostrando che l’offerta rimane ancora scarsa rispetto alla domanda.

La situazione

Questa mattina i principali benchmark petroliferi sono in rialzo dopo che l’Arabia Saudita, tramite la sua compagnia ARAMCO, ha confermato che aumenterà di circa $6,50 (contro i $4,40 di giugno) i prezzi per le vendite del suo greggio leggero a luglio. Infatti, l’incremento di prezzo risulta molto superiore rispetto agli altri benchmark mediorientali quali Dubai e Oman. Inoltre, l’aumento è il maggiore da maggio dove le incertezze dovute alle sanzioni europee sull’offerta di greggio russo avevano causato un elevato rialzo.

Di conseguenza, i futures sul Brent aumentano di circa 50 centesimi e toccano i $120 (massimo intraday a $121,26) mentre quelli sul WTI salgono dello 0,50% e raggiungono i $118 al barile.

Il problema tra domanda e offerta

Il mercato ha però già scontato - con un improvviso rialzo dei prezzi - la diminuita capacità della Russia a provvedere alle quote di produzione imposte dall’OPEC+. Infatti, nonostante L’Arabia Saudita e i suoi alleati abbiano rassicurato riguardo al repentino aumento del greggio, affermando che a luglio aumenteranno la produzione di 648.000 barili al giorno (ovvero il 50% in più del previsto), i mercati non credono troppo alle loro garanzie. Infatti, anche con un aumento generalizzato della produzione, il consensus stima che il gap tra domanda e offerta rimarrà elevato, mantenendo i prezzi a livelli record.

L’embargo delle importazioni russe avrà dunque pesanti effetti visto che la domanda rimane forte nonostante l’offerta sia ancora più limitata del passato. Parziale conferma arriva anche dal fatto che ENI e Repsol si sono attivate per ricevere petrolio via mare dal Venezuela così da compensare le mancate importazioni russe.

Quali previsioni?

Lo scompenso tra domanda e offerta si sta accentuando ulteriormente ora che l’embargo europeo sul greggio russo è una realtà. Crediamo che i prezzi rimarranno elevati per l’anno in corso e che subiranno ulteriori rialzi dati dall’imprevedibilità delle tensioni geopolitiche e dalle politiche di produzione dell’OPEC+, poco incline ad abbassare i prezzi per non comprimere i propri profitti.

Di conseguenza consigliamo di monitorare con particolare attenzione possibili nuovi rialzi dell’oro nero e dei suoi derivati.

Inizia a fare trading con i Turbo24

Con i Turbo24 puoi fare trading sui indici, azioni, materie prime, criptovalute e forex tutto il giorno senza interruzioni. Otterrai un’esposizione sul mercato sottostante solo con un piccolo deposito iniziale.

Apri un conto reale o prova la demo per esercitarti con i Turbo24.

Queste informazioni sono state preparate da IG Markets Limited e IG Europe GmbH (di seguito "IG"). Oltre alla liberatoria riportata di seguito, il materiale presente in questa pagina non contiene uno storico dei nostri prezzi di trading, né alcuna offerta o incentivo a operare nell’ambito di qualsiasi strumento finanziario. IG declina ogni responsabilità per l’uso che potrà essere fatto di tali commenti e per le conseguenze che ne potrebbero derivare. Non forniamo nessuna dichiarazione o garanzia in merito all’accuratezza o la completezza delle presenti informazioni, di conseguenza, chiunque agisca in base ad esse, lo fa interamente a proprio rischio e pericolo. Eventuali ricerche fornite non intendono rispondere alle esigenze o agli obiettivi di investimento di un soggetto in particolare e non sono state condotte in base ai requisiti legali previsti per una ricerca finanziaria indipendente e, pertanto, devono essere considerate come una comunicazione di ambito marketing. Anche se non siamo sottoposti ad alcuna limitazione specifica rispetto alla negoziazione sulla base delle nostre stesse raccomandazioni, non cerchiamo di trarne vantaggio prima che queste vengano fornite ai nostri clienti. Vi invitiamo a prendere visione della liberatoria completa sulle nostre ricerche non indipendenti e del riassunto trimestrale.

Approfitta della volatilità sulle materie prime

Fai trading sui future delle materie prime e altri 27 mercati senza scadenza fissa.

  • Ampia selezione di metalli, energie e soft commodities
  • Spread a partire da 0,3 punti sullo Spot Gold, 2 punti sullo Spot Silver e 2,8 punti sul petrolio
  • Utilizza grafici continui, con storico fino a cinque anni

Vedi opportunità sulle materie prime?

Prova il trading senza rischi con il nostro conto demo.

  • Effettua il login
  • Prova il trading senza rischi
  • Scopri se le tue previsioni si rivelano corrette

Vedi opportunità sulle materie prime?

Non perdere la tua occasione. Passa a un conto reale.

  • Analizza i mercati e opera con grafici veloci ed intuitivi
  • Spread a partire da 0,3 punti sullo Spot Gold
  • Leggi le ultime notizie direttamente dalla piattaforma

Vedi opportunità sulle materie prime?

Non perdere la tua occasione. Effettua il login e apri la tua posizione.

Dati di mercato

  • Forex
  • Azioni
  • Indici
liveprices.javascriptrequired
liveprices.javascriptrequired
liveprices.javascriptrequired

I prezzi sopra indicati sono soggetti ai nostri termini e condizioni del sito. I prezzi sono solo indicativi.

Potrebbero interessarti anche…

La trasparenza è da sempre una nostra prerogativa

Scopri perché siamo un broker leader nel trading online

I CFD sono una modalità operativa, più flessibile e vantaggiosa per fare trading