I CFD sono strumenti complessi che comportano un rischio di perdita elevato dovuto alla leva. 79% di conti al dettaglio perdono denaro nelle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Vi preghiamo di verificare le vostre conoscenze in merito al funzionamento dei CFD e la vostra disponibilità ad utilizzare i CFD dato l’elevato rischio di perdita. Le opzioni e i certificati turbo sono strumenti complessi che potrebbero generare rapidamente delle perdite. Il vostro capitale è a rischio. I CFD sono strumenti complessi che comportano un rischio di perdita elevato dovuto alla leva. 79% di conti al dettaglio perdono denaro nelle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Vi preghiamo di verificare le vostre conoscenze in merito al funzionamento dei CFD e la vostra disponibilità ad utilizzare i CFD dato l’elevato rischio di perdita. Le opzioni e i certificati turbo sono strumenti complessi che potrebbero generare rapidamente delle perdite. Il vostro capitale è a rischio.

Italia, probabile crisi di governo, spread sale fino a 228 punti base

I Senatori del Movimento Cinque Stelle hanno deciso di non votare la fiducia sul decreto Aiuti, mettendo sotto pressione la legislatura Draghi.

Il Movimento Cinque Stelle ha deciso di tirarsi fuori e di non supportare il decreto Aiuti ponendo così le basi per una crisi di Governo. La mossa del partito pentastellato arriva dopo aver definito insufficienti le proposte del premier Draghi per calmierare la crescente spirale inflazionistica che affligge il Belpaese.

Tuttavia, la decisione è ricca di conseguenze visto che Mario Draghi ha esplicitamente affermato che se il decreto non avesse ottenuto la fiducia non sarebbe più stato disposto ad andare avanti come capo del governo.

Infatti, il premier non può sopportare i continui ultimatum del partito di maggioranza sui vari decreti proposti, per di più in un periodo particolarmente complicato come quello attuale.

A questo punto anche l’opposizione non ha esitato a farsi sentire con Matteo Salvini e Giorgia Meloni che stanno facendo pressione per portare gli italiani al voto. Tuttavia, se questo evento si avvererà, i Cinque Stelle non saranno sicuramente il partito di maggioranza visto che le previsioni avevano chiaramente mostrato un enorme calo delle preferenze verso questo partito da parte dei cittadini.

Gli effetti sul mercato azionario

Il clima di incertezza politica arriva in un momento molto complicato dal punto di vista macroeconomico. Le crescenti pressioni inflazionistiche così come la crisi geopolitica ed energetica stanno ponendo sfide immani all’attuale Governo.

Gli echi delle difficoltà hanno colpito anche la Borsa di Milano con il FTSE MIB che da inizio anno segna un ribasso di oltre il 25% fino agli attuali 20.500 punti. Oggi l’indice italiano perde quasi 4 punti percentuali.

Gli effetti sul mercato obbligazionario

La crisi politica non sta facendo bene nemmeno ai titoli di stato. Alla notizia sulla sfiducia contro il decreto Aiuti, lo Spread BTP-Bund è schizzato fino a sfiorare i 222 punti base, il massimo da circa un mese. Tuttavia, si è ancora ben lontani dai livelli toccati durante la crisi del debito sovrano nel 2010 - 2011 dove il rendimento dei BTP decennali raggiunse quasi il 7% e lo spread rispetto al Bund tedesco toccò la cifra astronomica di 570 punti base.

Tuttavia, se non si sono ancora toccati quei livelli, non bisogna però sottovalutare la forza delle spinte al rialzo generate dal mercato che nel caso di un evento particolarmente negativo (come un eventuale crisi di governo) potrebbero portare lo spread a lambire la soglia dei 300 punti base.

Dunque, al momento crediamo che le probabilità di un rialzo dello spread del BTP decennale siano elevate e potrebbero generare ulteriori pressioni a livello politico ed economico.

Gli effetti sull’euro

La situazione non è delle migliori neanche per la moneta unica, già sotto pressione a causa del ritardo nel rialzo dei tassi di interesse da parte della BCE. L’incertezza politica in Italia ha contribuito alla discesa del cambio eurodollaro, sceso anche sotto la parità.

Vuoi fare trading sul FTSE MIB?

Con i Turbo24 puoi fare trading sul FTSE MIB e sui maggiori indici internazionali tutto il giorno senza interruzioni. Otterrai un’esposizione sul mercato sottostante solo con un piccolo deposito iniziale.

Apri un conto reale o prova la demo per esercitarti con i Turbo24.

Queste informazioni sono state preparate da IG Markets Limited e IG Europe GmbH (di seguito "IG"). Oltre alla liberatoria riportata di seguito, il materiale presente in questa pagina non contiene uno storico dei nostri prezzi di trading, né alcuna offerta o incentivo a operare nell’ambito di qualsiasi strumento finanziario. IG declina ogni responsabilità per l’uso che potrà essere fatto di tali commenti e per le conseguenze che ne potrebbero derivare. Non forniamo nessuna dichiarazione o garanzia in merito all’accuratezza o la completezza delle presenti informazioni, di conseguenza, chiunque agisca in base ad esse, lo fa interamente a proprio rischio e pericolo. Eventuali ricerche fornite non intendono rispondere alle esigenze o agli obiettivi di investimento di un soggetto in particolare e non sono state condotte in base ai requisiti legali previsti per una ricerca finanziaria indipendente e, pertanto, devono essere considerate come una comunicazione di ambito marketing. Anche se non siamo sottoposti ad alcuna limitazione specifica rispetto alla negoziazione sulla base delle nostre stesse raccomandazioni, non cerchiamo di trarne vantaggio prima che queste vengano fornite ai nostri clienti. Vi invitiamo a prendere visione della liberatoria completa sulle nostre ricerche non indipendenti e del riassunto trimestrale.

Scopri nuove opportunità di trading

Con IG vai long o short su oltre 17.000 mercati. Scegli la nostra piattaforma pluripremiata per fare trading con spread ridotti su indici, azioni, materie prime e molto altro.

Dati di mercato

  • Forex
  • Azioni
  • Indici
liveprices.javascriptrequired
liveprices.javascriptrequired
liveprices.javascriptrequired

I prezzi sopra indicati sono soggetti ai nostri termini e condizioni del sito. I prezzi sono solo indicativi.

Potrebbero interessarti anche…

La trasparenza è da sempre una nostra prerogativa

Scopri perché siamo un broker leader nel trading online

I CFD sono una modalità operativa, più flessibile e vantaggiosa per fare trading