I CFD sono strumenti complessi che comportano un rischio di perdita elevato dovuto alla leva. 70% di conti al dettaglio perdono denaro nelle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Vi preghiamo di verificare le vostre conoscenze in merito al funzionamento dei CFD e la vostra disponibilità ad utilizzare i CFD dato l’elevato rischio di perdita. Le opzioni e i certificati turbo sono strumenti complessi che potrebbero generare rapidamente delle perdite. Il vostro capitale è a rischio. I CFD sono strumenti complessi che comportano un rischio di perdita elevato dovuto alla leva.

Effetto Draghi: quali titoli guadagnano di più sul Ftse Mib?

L’incarico assegnato al’ex numero uno della Bce Mario Draghi è stato ben accolto dai mercati: lo spread scende a 105 punti, volano le quotazioni delle banche

È ufficiale: Mario Draghi ha accettato l’incarico di formare un nuovo governo. La notizia arriva in seguito al colloquio con il capo dello Stato, Sergio Mattarella, che ha scelto l’ex numero uno della Banca centrale europea per risolvere la crisi di governo, dopo che il presidente della Camera Roberto Fico ha annunciato il fallimento del mandato esplorativo.

Ftse Mib euforico: i principali rialzi

Per tutta la giornata l’indice di Milano si è mantenuto intorno ai due punti percentuali sopra la parità, la performance migliore tra i principali indici europei. Segno della fiducia con cui gli investitori guardano alla prospettiva di un governo Draghi, oltre che dello spread che in giornata è tornato ai minimi del 2016, poco sopra i 100 punti – al momento, a un’ora dalla chiusura della sessione, viaggia a 105 punti base.

Tra i settori a cui la nomina di Draghi ha messo le ali figura anzitutto quello bancario, che beneficia degli effetti dello spread. Secondo gli analisti infatti la nomina di Draghi potrebbe avere un duplice effetto positivo per il settore: da una parte la potenziale chiusura dello spread Btp/Bund, che permetterà alle banche di ulteriormente rafforzare i capital ratio; dall’altra, la potenziale accelerazione del processo di consolidamento del settore.

Ecco quindi che il titolo Unicredit si appresta a chiudere la sessione di oggi in rialzo di oltre il 4% (+4,34% alle 16:40) mentre Intesa Sanpaolo, dopo aver toccato picchi a +5,8%, al momento guadagna il 4,13%.

Bene anche Banco Bpm (+4,04%), Mediobanca (+4%) e Banca Mediolanum (+4,86%), mentre sale l’attesa per la trimestrale di Bper Banca (in arrivo a mercati chiusi), il cui titolo al momento avanza del 4,44%.

"In generale oggi si sta puntando su quei settori più esposti alle decisioni governative", osserva un broker. Ed è così che salgono le quotazioni anche dei titoli di Poste Italiane (+6,64%), Atlantia (+5,87%) e Telecom Italia (+2,61%).

Bene anche il comparto assicurativo, con Unipol a +5,27%, Cattolica a +1,19% e Generali a +3,39%.

Governo Draghi: cosa aspettarsi dai mercati?

"L'arrivo di Draghi è ben visto dai mercati perché potrebbe ridurre il rischio Italia e questo ha impatti sullo spread", rileva Marco Opipari, analista di Bestinver securities.

Ottimismo in arrivo anche da Equita: "la credibilità di Draghi a livello internazionale potrebbe spostare flussi di capitale sull'Italia" commenta Luigi De Bellis, co-responsabile dell'ufficio studi di Equita. E non è il solo: in generale, l’impressione è che lo sviluppo della crisi politica potrebbe avere un esito molto positivo per il mercato italiano. Un governo istituzionale potrebbe sostenere, oltre al consolidamento nel settore bancario, anche gli investimenti nelle infrastrutture con l'approvazione del recovery plan.

Gli esperti di Bernstein sono più cauti: un governo tecnico a guida Draghi sarebbe senza dubbio una garanzia per i mercati azionari, ma nel lungo termine Piazza Affari potrebbe arrivare a scontare l’effetto negativo dell’ingovernabilità, causa primaria della situazione attuale e sintomo di instabilità.

Non solo: il presidente della Repubblica Mattarella ha conferito l’incarico a Draghi, che però dovrà trovare una maggioranza in grado di supportare il governo. Se l’appoggio di Pd e centro destra (soprattutto Forza Italia) è abbastanza certo, lo stesso non si può dire di Lega e Movimento 5 stelle.

Inizia a fare trading con i Turbo24

Fai trading su oltre 80 indici tutto il giorno senza interruzioni con i Turbo24 – inclusi Cac40, Dax 30, Dow Jones e Ftse 100. Otterrai un’esposizione sul mercato sottostante solo con un piccolo deposito iniziale.

Apri un conto reale o prova la demo per esercitarti con i Turbo24.

Queste informazioni sono state preparate da IG Markets Limited e IG Europe GmbH (di seguito "IG"). Oltre alla liberatoria riportata di seguito, il materiale presente in questa pagina non contiene uno storico dei nostri prezzi di trading, né alcuna offerta o incentivo a operare nell’ambito di qualsiasi strumento finanziario. IG declina ogni responsabilità per l’uso che potrà essere fatto di tali commenti e per le conseguenze che ne potrebbero derivare. Non forniamo nessuna dichiarazione o garanzia in merito all’accuratezza o la completezza delle presenti informazioni, di conseguenza, chiunque agisca in base ad esse, lo fa interamente a proprio rischio e pericolo. Eventuali ricerche fornite non intendono rispondere alle esigenze o agli obiettivi di investimento di un soggetto in particolare e non sono state condotte in base ai requisiti legali previsti per una ricerca finanziaria indipendente e, pertanto, devono essere considerate come una comunicazione di ambito marketing. Anche se non siamo sottoposti ad alcuna limitazione specifica rispetto alla negoziazione sulla base delle nostre stesse raccomandazioni, non cerchiamo di trarne vantaggio prima che queste vengano fornite ai nostri clienti. Vi invitiamo a prendere visione della liberatoria completa sulle nostre ricerche non indipendenti e del riassunto trimestrale.

Scopri i primi certificati turbo al mondo quotati H24

  • Leva variabile a partire da 3x
  • Rischio limitato
  • Zero commissioni

Dati di mercato

  • Forex
  • Azioni
  • Indici
liveprices.javascriptrequired
liveprices.javascriptrequired
liveprices.javascriptrequired

I prezzi sopra indicati sono soggetti ai nostri termini e condizioni del sito. I prezzi sono solo indicativi.

Potrebbero interessarti anche…

La trasparenza è da sempre una nostra prerogativa

Scopri perché siamo un broker leader nel trading online

I CFD sono una modalità operativa, più flessibile e vantaggiosa per fare trading