Crisi di Governo, Mattarella fissa alle 19 di domani il limite per le trattative sulla maggioranza

Sergio Mattarella ha preso la decisione di dare un ultimatum per Partito Democratico e Movimento 5 Stelle per le negoziazioni sull'accordo di coalizione per formare una nuova maggioranza parlamentare

Il presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha fissato alle 19 di domani il limite massimo per avere indicazioni in merito alle trattative tra Movimento 5 Stelle e Partito Democratico per la formazione di una coalizione di maggioranza.
Al momento rimangono aperti ancora tutti gli scenari. Dal governo di legislatura PD e 5stelle al possibile anche se poco probabile ritorno del Movimento con la Lega. Meno probabile un governo di scopo solo per la legge di bilancio e per una nuova legge elettorale comprensiva del taglio dei parlamentari. Più probabilità invece per un governo temporaneo solamente per portare a elezioni il prima possibile ovvero fine ottobre o al 3 novembre.
Le negoziazioni tra Movimento e Democratici sembrano essersi arenate sia sul nome del presidente del consiglio sia su alcune questioni legate alle critiche ricevute soprattutto dalla base dei 5 stelle che vorrebbe l’accordo di coalizione ratificato dal voto sulla piattaforma Rousseau.
Il mercato italiano negli ultimi giorni è stato influenzato piu’ dagli sviluppi della guerra commerciale che non dalla crisi di governo. Lo spread al momento oscilla attorno ai 200 punti base.

Queste informazioni sono state preparate da IG Markets Limited e IG Europe GmbH (di seguito "IG"). Oltre alla liberatoria riportata di seguito, il materiale presente in questa pagina non contiene uno storico dei nostri prezzi di trading, né alcuna offerta o incentivo a operare nell’ambito di qualsiasi strumento finanziario. IG declina ogni responsabilità per l’uso che potrà essere fatto di tali commenti e per le conseguenze che ne potrebbero derivare. Non forniamo nessuna dichiarazione o garanzia in merito all’accuratezza o la completezza delle presenti informazioni, di conseguenza, chiunque agisca in base ad esse, lo fa interamente a proprio rischio e pericolo. Eventuali ricerche fornite non intendono rispondere alle esigenze o agli obiettivi di investimento di un soggetto in particolare e non sono state condotte in base ai requisiti legali previsti per una ricerca finanziaria indipendente e, pertanto, devono essere considerate come una comunicazione di ambito marketing. Anche se non siamo sottoposti ad alcuna limitazione specifica rispetto alla negoziazione sulla base delle nostre stesse raccomandazioni, non cerchiamo di trarne vantaggio prima che queste vengano fornite ai nostri clienti. Vi invitiamo a prendere visione della liberatoria completa sulle nostre ricerche non indipendenti e del riassunto trimestrale.

Dati di mercato

  • Forex
  • Azioni
  • Indici
Vendi
Compra
Variazione
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
Vendi
Compra
Variazione
-
-
-
-
-
-
Vendi
Compra
Variazione
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-

I prezzi sopra indicati sono soggetti ai nostri termini e condizioni del sito. I prezzi sono solo indicativi.

Potrebbero interessarti anche…

La trasparenza è da sempre una nostra prerogativa

Scopri perché siamo un broker leader nel trading online

I CFD sono una modalità operativa, più flessibile e vantaggiosa per fare trading

I CFD sono strumenti complessi che comportano un rischio di perdita elevato dovuto alla leva. 74% dei trader al dettaglio incorrono in perdite quando fanno trading con IG. Vi preghiamo di verificare le vostre conoscenze in merito al funzionamento dei CFD e la vostra disponibilità ad utilizzare i CFD dato l’elevato rischio di perdita. Le opzioni e i certificati turbo sono strumenti complessi che potrebbero generare rapidamente delle perdite. Il vostro capitale è a rischio. I CFD sono strumenti complessi che comportano un rischio di perdita elevato dovuto alla leva.