Ubs: multa da 3,7 miliardi di euro e accuse di evasione fiscale. Cade il titolo

Azioni Ubs in calo a New York. Tribunale francese commina multa da 3,7 miliardi per reato di evasione fiscale. Il gruppo avrebbe spinto i clienti alla frode. La banca svizzera si prepara a ricorrere in appello.

Fonte: Bloomberg

Titolo Ubs in calo del 3,7% a New York, dopo che un tribunale francese ha giudicato il gruppo svizzero colpevole del reato di riciclaggio di denaro frutto di evasione fiscale. La multa ammonta a 3,7 miliardi di euro, 15 milioni dei quali direttamente imputabili a Ubs France.

Il gruppo elvetico dovrà inoltre pagare 800 milioni di euro come risarcimento danni ed interessi nei confronti dello Stato francese, che aveva chiesto una compensazione alla luce delle mancate entrate fiscali.

In una nota interna, UBS si è detta fortemente in disaccordo con la decisione presa che, allo stato attuale dei fratti, non sarebbe supportata da alcuna evidenza concreta. La banca ha quindi sollevato la questione della competenza territoriale del procedimento, decidendo di ricorrere in appello.

"La condanna non è supportata da alcuna prova concreta" hanno ribadito internamente, "e si basa sulle accuse infondate di ex dipendenti che non erano nemmeno stati ascoltati al processo".

La sentenza della corte segue un'indagine durata sette anni. A proposito, la banca aveva precedentemente respinto un'offerta di regolamento pari ad €1,1 miliardi. I pubblici ministeri francesi avevano dichiarato alla corte che il sistema messo in piedi da Ubs era sistematico, creato a sostegno dei clienti. La banca avrebbe addirittura mandato alcuni banchieri svizzeri ad eventi sportivi e concerti per sollecitare i propri clienti. A proposito, anche il Belgio ha avviato un’indagine per frode fiscale contro la banca.

Le azioni Ubs hanno aperto la giornata di mercoledì in territorio ampiamente negativo (-3,7%), al di sotto del livello dei 12,50 dollari per azione, sui minimi da inizio anno.

Queste informazioni sono state preparate da IG Markets Limited e IG Europe GmbH (di seguito "IG"). Oltre alla liberatoria riportata di seguito, il materiale presente in questa pagina non contiene uno storico dei nostri prezzi di trading, né alcuna offerta o incentivo a operare nell’ambito di qualsiasi strumento finanziario. IG declina ogni responsabilità per l’uso che potrà essere fatto di tali commenti e per le conseguenze che ne potrebbero derivare. Non forniamo nessuna dichiarazione o garanzia in merito all’accuratezza o la completezza delle presenti informazioni, di conseguenza, chiunque agisca in base ad esse, lo fa interamente a proprio rischio e pericolo. Eventuali ricerche fornite non intendono rispondere alle esigenze o agli obiettivi di investimento di un soggetto in particolare e non sono state condotte in base ai requisiti legali previsti per una ricerca finanziaria indipendente e, pertanto, devono essere considerate come una comunicazione di ambito marketing. Anche se non siamo sottoposti ad alcuna limitazione specifica rispetto alla negoziazione sulla base delle nostre stesse raccomandazioni, non cerchiamo di trarne vantaggio prima che queste vengano fornite ai nostri clienti. Vi invitiamo a prendere visione della liberatoria completa sulle nostre ricerche non indipendenti e del riassunto trimestrale.

Dati di mercato

  • Forex
  • Azioni
  • Indici
Vendi
Compra
Variazione
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
Vendi
Compra
Variazione
-
-
-
-
-
-
Vendi
Compra
Variazione
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-

I prezzi sopra indicati sono soggetti ai nostri termini e condizioni del sito. I prezzi sono solo indicativi.

Potrebbero interessarti anche…

La trasparenza è da sempre una nostra prerogativa

Scopri perché siamo un broker leader nel trading online

I CFD sono una modalità operativa, più flessibile e vantaggiosa per fare trading

I CFD sono strumenti complessi che comportano un rischio di perdita elevato dovuto alla leva. 74% dei trader al dettaglio incorrono in perdite quando fanno trading con IG. Vi preghiamo di verificare le vostre conoscenze in merito al funzionamento dei CFD e la vostra disponibilità ad utilizzare i CFD dato l’elevato rischio di perdita. Le opzioni e i certificati turbo sono strumenti complessi che potrebbero generare rapidamente delle perdite. Il vostro capitale è a rischio. I CFD sono strumenti complessi che comportano un rischio di perdita elevato dovuto alla leva.