Nissan post Ghosn: rumors di un taglio di produzione del 15%. Alleanza con Renault al test

Nissan verso il taglio della produzione del 15%. A riferirlo, il quotidiano Nikkei. Cambio di marcia nell’epoca post Carlos Ghosn, ad dal 1999 (dal 2005 della consociata Renault), arrestato per illeciti fiscali. Azioni in calo.

Nissan Fonte: Bloomberg

Nissan cambia marcia, preparandosi al primo effetto dell’epoca post Carlos Ghosn: taglio della produzione del 15% e arresto della campagna espansiva attuata dall’ex patron del gruppo. Ghosn è diventato amministratore delegato dell’azienda nipponica nel 1999, dal 2005 consociata a Renault, ed è stato arrestato lo scorso novembre per illeciti fiscali, con conseguente revoca dall'incarico.

Nissan: verso un taglio di produzione del 15%

Per l’anno fiscale in corso, che termina a marzo 2020, Nissan taglierà la produzione globale del 15% circa, la contrazione più consistente dell’ultimo decennio. A riportare la notizia nelle scorse ore è stato il quotidiano Nikkei. Tra le cause che avrebbero portato a tale decisione, si annovera il calo delle vendite negli Stati Uniti, che dovrebbe portare la casa automobilistica a rivedere la propria offerta, ridimensionando le stime di business a stelle e strisce

Il dopo Carlos Ghosn: nuovo equilibrio Nissan-Renault

Nissan mira a produrre circa 4,6 milioni di unità nell'anno fiscale 2019. Sempre secondo il giornale, la mossa del gruppo dovrebbe impattare sui guadagni, finendo per mettere in discussione l'alleanza di Nissan con la casa francese Renault.

La società ha inviato una nota online in cui dichiarava che la notizia non si basava su una comunicazione ufficiale e che la società si chiamava fuori da ogni eventuali commento. Sulla notizia, il titolo Nissan ha reagito con le vendite, arrivando a perdere il 2,25%., dopo aver toccato ieri un massimo da oltre un mese e mezzo. A seguito della notizia dell’arresto di Ghosn, le azioni della casa automobilistica avevano perso il 17%.

Azioni Nissan: calo del 2,25% dopo i rialzi

All'inizio del 2019, di fronte ad un evidente rallentamento delle vendite, Nissan ha abbassato le proprie previsioni di profitto operativo per l'anno fiscale corrente a 450 miliardi di yen ($4 miliardi), il 22% in meno rispetto all’anno precedente, il più basso profitto di Nissan dal 2013.

Le azioni Nissan Motor Co Ltd, impantanate in uno scandalo relativo alla condotta illecita che ha coinvolto Ghosn e la società stessa, hanno ceduto l'1,2% all'inizio di venerdì, rispetto a un aumento dello 0,6% nel mercato più ampio.

Queste informazioni sono state preparate da IG Markets Limited e IG Europe GmbH (di seguito "IG"). Oltre alla liberatoria riportata di seguito, il materiale presente in questa pagina non contiene uno storico dei nostri prezzi di trading, né alcuna offerta o incentivo a operare nell’ambito di qualsiasi strumento finanziario. IG declina ogni responsabilità per l’uso che potrà essere fatto di tali commenti e per le conseguenze che ne potrebbero derivare. Non forniamo nessuna dichiarazione o garanzia in merito all’accuratezza o la completezza delle presenti informazioni, di conseguenza, chiunque agisca in base ad esse, lo fa interamente a proprio rischio e pericolo. Eventuali ricerche fornite non intendono rispondere alle esigenze o agli obiettivi di investimento di un soggetto in particolare e non sono state condotte in base ai requisiti legali previsti per una ricerca finanziaria indipendente e, pertanto, devono essere considerate come una comunicazione di ambito marketing. Anche se non siamo sottoposti ad alcuna limitazione specifica rispetto alla negoziazione sulla base delle nostre stesse raccomandazioni, non cerchiamo di trarne vantaggio prima che queste vengano fornite ai nostri clienti. Vi invitiamo a prendere visione della liberatoria completa sulle nostre ricerche non indipendenti e del riassunto trimestrale.

Dati di mercato

  • Forex
  • Azioni
  • Indici
Vendi
Compra
Variazione
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
Vendi
Compra
Variazione
-
-
-
-
-
-
Vendi
Compra
Variazione
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-

I prezzi sopra indicati sono soggetti ai nostri termini e condizioni del sito. I prezzi sono solo indicativi.

Potrebbero interessarti anche…

La trasparenza è da sempre una nostra prerogativa

Scopri perché siamo un broker leader nel trading online

I CFD sono una modalità operativa, più flessibile e vantaggiosa per fare trading

I CFD sono strumenti complessi che comportano un rischio di perdita elevato dovuto alla leva. 74% dei trader al dettaglio incorrono in perdite quando fanno trading con IG. Vi preghiamo di verificare le vostre conoscenze in merito al funzionamento dei CFD e la vostra disponibilità ad utilizzare i CFD dato l’elevato rischio di perdita. Le opzioni e i certificati turbo sono strumenti complessi che potrebbero generare rapidamente delle perdite. Il vostro capitale è a rischio. I CFD sono strumenti complessi che comportano un rischio di perdita elevato dovuto alla leva.