Allarme auto ed automotive: lampeggia la spia del taglio vendite

Tra le cause del profit warning, l'impatto che l’industria automobilistica si attende dall’introduzione di più severi test europei sulle emissioni di CO2. Valea taglia utili e ricavi. Male Continental. Brembo e Sogefi in calo a Piazza Affari. Scontano cali FCA, Ferrari e Pirelli

Automotive
Fnote Bloomberg

Settore auto ed automotive sotto pressione nell’ultima seduta di settimana, con i dati pubblicati dalla francese Valeo che hanno infuso timori sulla piazza europea.

Comparto auto: profit warning. Allarme su emissioni Ue e calo vendite

Il settore della componentistica torna al centro delle vendite: Valeo, società francese di componentistica, ha tagliato oggi gli obiettivi di vendite ed utili per l'intero anno, additando tra le cause del profit warning l'impatto che l’industria automobilistica si attende in conseguenza all’introduzione di più severi test europei sulle emissioni. E' il secondo aggiustamento a ribasso in appena tre mesi.

Negativa anche l’influenza di una contrazione delle vendite in Cina, tra gli acquirenti più potenti al mondo, il cui rallentamento potrebbe lasciare scoperta una buona fetta di domanda globale.

Il titolo Valeo sprofonda così fino al 23%, gravando sull’intero comparto automotive che, in Europa, sconta ribassi ben superiori ai due punti percentuali.

Tra i titoli dello Stoxx Automobiles and Parts, Faurecia ha perso fino all'8%, Plastic Omnium fino al 7%, Hella ha contenuto le perdite tra il 3% e il 4%; Continental è arrivato a toccare in seduta il -3,7%.

Piazza Affari: giornata no per Brembo e Sogefi

Il settore della componentistica auto è finito sotto pressione anche a Piazza Affari. I ribassi più consistenti registrati dal listino italiano sono stati quelli diBrembo e Sogefi, ambedue con ribassi attorno al 2,5% nell’ultima ora di contrattazione.

Non da meno la performance del comparto automobilistico: a Milano, Fiat Chrysler arriva a perdere attorno al 2,4%; Ferrari allunga a ribasso in area -1,6%; recupera terreno Pirelli che, dopo una seduta a -1,3%, cerca a fine giornata di riportarsi sulla parità.

Trimestrali: attesi il 30 ottobre gli utili di FCA e Volkswagen

Tra gli eventi da monitorare nel corso della prossima settimana, prioritari sono quelli di martedì 30 ottobre, quando FCA e Volkswagen pubblicheranno i propri risultati trimestrali.

Trova articoli per analista

Trova un articolo

Queste informazioni sono state preparate da IG, un nome commerciale di IG Markets Limited. Oltre alla liberatoria riportata di seguito, il materiale presente in questa pagina non contiene uno storico dei nostri prezzi di trading, né alcuna offerta o incentivo a operare nell’ambito di qualsiasi strumento finanziario. IG declina ogni responsabilità per l’uso che potrà essere fatto di tali commenti e per le conseguenze che ne potrebbero derivare. Non forniamo nessuna dichiarazione o garanzia in merito all’accuratezza o la completezza delle presenti informazioni, di conseguenza, chiunque agisca in base ad esse, lo fa interamente a proprio rischio e pericolo. Eventuali ricerche fornite non intendono rispondere alle esigenze o agli obiettivi di investimento di un soggetto in particolare e non sono state condotte in base ai requisiti legali previsti per una ricerca finanziaria indipendente e, pertanto, devono essere considerate come una comunicazione di ambito marketing. Anche se non siamo sottoposti ad alcuna limitazione specifica rispetto alla negoziazione sulla base delle nostre stesse raccomandazioni, non cerchiamo di trarne vantaggio prima che queste vengano fornite ai nostri clienti.

I CFD sono strumenti complessi che comportano un rischio di perdita elevato dovuto alla leva. 79% dei trader al dettaglio incorrono in perdite quando fanno trading con IG. Vi preghiamo di verificare le vostre conoscenze in merito al funzionamento dei CFD e la vostra disponibilità ad utilizzare i CFD dato l’elevato rischio di perdita. I CFD sono strumenti complessi che comportano un rischio di perdita elevato dovuto alla leva.