Usd/Chf, segnali di recupero dopo minimi da novembre 2011

Prosegue il recupero del cambio tra il dollaro statunitense e il franco svizzero, che questa mattina ha aggiornato i massimi degli ultimi due mesi a 0,9145.

Il recupero del biglietto verde, dopo il calo accusato nella seconda metà del 2013, sembra essere qualcosa più di un semplice rimbalzo tecnico.

La ripresa sembra essere conseguenza diretta della partenza della riduzione degli stimoli monetari (cosiddetto tapering) della Federal Reserve, la cui decisione è stata presa nell’ultimo meeting del 18 dicembre con effetti a partire da gennaio. Per ora il taglio è stato moderato. A dicembre gli acquisti mensili di asset sono stati abbassati a 75 miliardi di dollari a fronte degli 85 precedenti. Il mercato si sta creando l’aspettativa di un ulteriore taglio nel meeting della prossima settimana nonostante i recenti dati macro non siano stati particolarmente brillanti. Nell’ultima riunione di Bernanke, il Fomc potrebbe ridurre gli acquisti di altri 10 miliardi di dollari, in modo tale da alleggerire le pressioni che si creerebbero a marzo quando lo scettro della Federal Reserve passerà a Janet Yellen, che si troverà di fronte a un comitato molto aggressivo.

In un ottica di medio/lungo periodo, l’eliminazione totale del quantitative easing della Fed potrebbe riportare il cross Usd/Chf sino ai massimi del 2012, in area 0,9980-1.

In un ottica di breve periodo, il superamento dalla trend line ribassista (che congiunge i massimi di luglio e novembre 2013) avvenuta a inizio anno e il successivo test come supporto a questa linea ha rilanciato le possibilità di un’inversione del trend, dopo i cali che hanno caratterizzato l’ultima parte del 2013. Una conferma la avremo, però, con il superamento dei massimi di novembre a 0,9250, evento che getterebbe le basi per un allungo verso 0,9450 (top di settembre scorso). Attenzione al cedimento del supporto di 0,90-0,8985, minimi annuali al di sotto dei quali il cross potrebbe tornare a mettere pressione ai minimi di dicembre a 0,88.

Trova articoli per analista

Trova un articolo

Le basi del trading

  • Prezzi

    Senza azioni non esisterebbe alcun mercato azionario, l'elemento vitale per qualsiasi economia nazionale. Scoprite come la negoziazione di titoli consente alle società di espandersi e svilupparsi, rappresentando allo stesso tempo un'importante fonte di guadagno per gli investitori privati e i grandi capitali.

  • Prima di fare trading

    La psicologia è un elemento chiave del trading finanziario e il modo in cui percepite e reagite nei confronti del trading può essere determinante per il vostro successo. In questo modulo analizziamo alcuni elementi della psicologia del trading e identifichiamo gli errori comuni ai quali prestare attenzione.

  • Introduzione

    Scoprite come gli analisti utilizzano i grafici per studiare il comportamento degli investitori e comprendere i pattern del mercato. Imparate a usare i vari tipi di grafici e a identificare i pattern di prezzo in formazione.

IG presta servizi di “execution-only” ovvero di mera esecuzione di ordini senza consulenza. Le informazioni presenti in questo sito non contengono (e non si deve in alcun modo supporre che contengano) raccomandazioni o consigli in ambito di investimenti, né uno storico dei nostri prezzi di negoziazione, né un’offerta o un sollecito a intraprendere un’operazione su un certo strumento finanziario. IG non può essere ritenuta in alcun modo responsabile per l’uso che si possa fare delle informazioni qui contenute e degli eventuali risultati che si potrebbero generare in base all’impiego di tali informazioni. Non si assicura inoltre l’accuratezza e la completezza delle suddette informazioni, che pertanto vengono usate e interpretate a proprio rischio. La ricerca inoltre non intende rispondere alle esigenze o agli obiettivi di investimento di un soggetto in particolare e non e’ stata condotta in base ai requisiti legali previsti per una ricerca finanziaria indipendente e pertanto deve essere considerata come una comunicazione in ambito di marketing. La presente comunicazione non può essere in alcun modo riprodotta e distribuita.